Vai al contenuto
Home » Guide Android » Samsung Galaxy non si carica: 15 soluzioni

Samsung Galaxy non si carica: 15 soluzioni

    Samsung Galaxy non si carica

    Samsung Galaxy non si carica? Risolvi il problema oggi stesso con questi passaggi semplici e veloci | Ottieni il massimo dal tuo smartphone ora! Quando un telefono non si carica o presenta una ricarica più lenta del previsto, gli utenti del Samsung Galaxy possono trovarsi di fronte a un problema non solo irritante ma anche limitante per l’uso quotidiano del dispositivo. I possessori di alcuni modelli della serie Galaxy hanno segnalato che, in occasioni sfortunate, il loro apparecchio non riesce a beneficiare della ricarica rapida o, peggio ancora, non si ricarica affatto. Sebbene questa problematica sembri interessare un numero ristretto di utenti, l’assenza di una comunicazione ufficiale da parte del produttore lascia spazio a incertezze sulla natura esatta del difetto. Un Samsung Galaxy si carica lento o non mostra segni di ricarica. Si manifesta sia in modalità cablata che wireless, rendendo difficoltoso mantenere il dispositivo operativo per l’intera giornata. La lentezza nella ricarica o l’incapacità di caricare il dispositivo comporta un utilizzo ridotto e la necessità di tempi più lunghi per raggiungere una carica completa. Questo inconveniente è particolarmente avvertito in una società dove la rapidità e l’efficienza sono valutate, e il tempo è una risorsa preziosa.

    Cosa fare se il Samsung Galaxy si carica lento

    Affrontare il problema di un Samsung Galaxy che si carica lentamente o non si carica richiede un approccio metodico per identificare e risolvere la causa alla radice. Ecco alcuni passaggi consigliati.

    1. Riavvia il Tuo Dispositivo

    È noto che effettuare un riavvio del proprio Samsung Galaxy possa risolvere numerosi inconvenienti legati al sistema operativo, inclusi quelli relativi alla ricarica della batteria. Questo processo può ristabilire il corretto funzionamento del dispositivo.

    • Premere e mantenere premuti simultaneamente i tasti Volume Giù + Accensione fino a quando non compare il menu di spegnimento.
    • Rilasciare i tasti.
    • Selezionare Riavvia, quindi confermare la scelta premendo nuovamente Riavvia.
    • Verificare successivamente se il problema di ricarica persiste.

    2. Attivazione/Disattivazione della Ricarica Veloce e Super Veloce

    I dispositivi della serie Galaxy sono progettati per supportare la ricarica veloce e super veloce. Per usufruirne, è indispensabile utilizzare un adattatore adeguato che fornisca l’energia necessaria. Per attivare o disattivare queste funzioni, seguire i passi sottoindicati:

    1. Accedere a Impostazioni > Toccare Batteria e manutenzione del dispositivo.
    2. Selezionare Batteria > Premere su Altre impostazioni della batteria.
    3. Attivare o disattivare la Ricarica Veloce, la Ricarica Super Veloce e la Ricarica Veloce Wireless.

    Nota Bene: Si consiglia di spegnere lo schermo per ottimizzare l’efficienza di ricarica. La presenza di un simbolo di fulmine sullo schermo indica l’attivazione della ricarica veloce.

    3. Ottimizzazione del Sistema sul Tuo Dispositivo

    I Samsung Galaxy incorporano una funzionalità denominata Assistenza dispositivo, utile per migliorare le prestazioni del sistema, ottimizzando batteria, memoria, spazio di archiviazione e sicurezza. Per avvalersi di tale funzione:

    • Accedere a Impostazioni > Toccare Batteria e manutenzione del dispositivo.
    • Selezionare Ottimizza ora e attendere il completamento del processo.
    • Toccare Fatto e riavviare il dispositivo.
    • Verificare infine lo stato di ricarica.

    4. Pulizia della Partizione Cache

    La cancellazione manuale della partizione cache può essere benefica per eliminare dati obsoleti che potrebbero interferire con la ricarica della batteria o con la ricarica veloce. Procedura:

    1. Premere e mantenere premuti i tasti Volume Giù + Accensione finché non si spegne il dispositivo.
    2. Collegare il dispositivo al PC tramite cavo USB.
    3. Premere e mantenere premuti Volume Su + Accensione fino alla comparsa del logo Samsung, poi rilasciare.
    4. Nel menu di recupero, utilizzare i tasti del volume per selezionare Cancella la partizione cache e confermare con il tasto di accensione.
    5. Selezionare e confermare nuovamente.
    6. Al termine, scollegare il cavo USB, ritornare al menu di recupero e selezionare Riavvia dispositivo.
    7. Controllare se il problema di ricarica è stato risolto.

    5. Aggiornamento del Software di Sistema

    Gli aggiornamenti software svolgono un ruolo fondamentale nell’apportare miglioramenti multipli, che possono contribuire alla risoluzione di problemi legati alla ricarica. Se è passato del tempo dall’ultimo aggiornamento software sul tuo dispositivo, segui i seguenti passaggi per eseguirlo:

    1. Accedi a Impostazioni e seleziona Aggiornamento Software.
    2. Clicca su Scarica e installa.
    3. Se è disponibile un aggiornamento, consentine l’installazione.
    4. Attendi il completamento dell’installazione dell’aggiornamento software.
    5. Una volta terminato, riavvia il dispositivo.

    6. Verifica della Porta di Ricarica

    Per risolvere problemi minori relativi alla ricarica del tuo Samsung Galaxy, è utile ispezionare la porta di ricarica. La presenza di sporco, polvere o detriti all’interno della porta può ostacolare la ricarica. Se trovi accumulo di detriti, ecco come pulire la porta di ricarica:

    1. Spegni il dispositivo e utilizza un cotton fioc per pulire delicatamente la porta di ricarica.
    2. Evita l’uso di acqua per la pulizia.
    3. Inserire oggetti duri nella porta per pulirla potrebbe danneggiarla.
    4. Se la porta di ricarica è ostruita o danneggiata fisicamente, richiedi assistenza professionale.

    7. Controllo del Cavo e dell’Adattatore di Ricarica

    Si raccomanda vivamente l’uso del cavo di ricarica e dell’adattatore ufficiali per il tuo Samsung Galaxy. I caricabatterie di terze parti o non originali, nonostante la somiglianza estetica con quelli originali, differiscono notevolmente per qualità e velocità di ricarica, nonché per le specifiche di tensione. Anche utilizzando un caricabatterie ufficiale, verifica eventuali danni fisici al cavo o all’adattatore. In caso di problemi, richiedi una sostituzione o acquista un nuovo caricabatterie. Puoi anche provare un altro caricabatterie Samsung con la wattaggio corretto per verificare la ricarica veloce.

    8. Prova la Ricarica Wireless

    Se i metodi precedenti non hanno sortito effetto, utilizza la funzione di ricarica wireless o di condivisione energetica wireless della serie Samsung Galaxy per identificare conflitti legati alla ricarica. Assicurati di rimuovere custodie o cover e posiziona il lato posteriore del dispositivo sul pad di ricarica wireless. È importante allineare correttamente le bobine di ricarica per un supporto ottimale. Alternativamente, puoi sfruttare la funzione Wireless PowerShare con un altro dispositivo abilitato Qi direttamente, a condizione che sia compatibile con la ricarica wireless.

    9. Asciugatura del Dispositivo Esposto all’Acqua

    Il dispositivo potrebbe non caricarsi correttamente o per niente se esposto all’acqua o all’umidità all’interno della porta USB. I produttori di dispositivi implementano software progettati per prevenire la ricarica in presenza di umidità, al fine di proteggere il dispositivo dalla corrosione. Lascialo sotto la luce solare diretta o sotto una lampada per asciugarlo, oppure utilizza un asciugacapelli per un’asciugatura rapida del dispositivo esposto all’acqua.

    In presenza di umidità nella porta di ricarica, lasciala asciugare per alcune ore. Nel frattempo, per migliorare la situazione, segui i passaggi sottostanti per cancellare la cache delle impostazioni USB:

    1. Apri Impostazioni e tocca su App.
    2. Clicca sull’icona del filtro (o sui tre punti verticali) e seleziona Mostra app di sistema.
    3. Seleziona OK e poi Impostazioni USB.
    4. Vai su Archiviazione e tocca su Cancella dati e Cancella cache.
    5. Completato questo, riavvia il dispositivo e tenta nuovamente la ricarica.

    10. Utilizzare un’Altra Fonte di Alimentazione o Presa Elettrica

    La probabilità che la fonte di alimentazione o la presa elettrica attualmente in uso presenti problemi nella fornitura di energia è elevata. Si consiglia di testare una presa o fonte alternativa, come power bank o la porta USB di un computer, per verificare nuovamente il problema di carica. Potrebbe darsi che la presa utilizzata abbia problemi di connettività instabile o non fornisca un voltaggio adeguato.

    11. Utilizzare Samsung Members per Eseguire un Test

    L’app Samsung Members può essere utilizzata per effettuare un test dello stato della batteria e della porta di carica. Questo procedimento permetterà di identificare eventuali anomalie. Ecco i passaggi per eseguire il test:

    1. Collegare il proprio Samsung Galaxy alla corrente.
    2. Avviare l’app Samsung Members.
    3. Selezionare “Supporto” e poi “Visualizza Test”.
    4. Toccare su “Stato della Batteria” e successivamente su “Carica via Cavo” per esaminare lo stato dell’hardware.

    12. Reimpostare le Preferenze delle App

    Reimpostare le preferenze delle app sul proprio Samsung Galaxy potrebbe migliorare le prestazioni del dispositivo evitando conflitti con le risorse di sistema. Questo metodo cancellerà le configurazioni delle app, i permessi, ecc., permettendo alla batteria di caricarsi correttamente. Per procedere:

    1. Aprire l’app Impostazioni e selezionare “App”.
    2. Toccare l’icona del Menu in alto a destra.
    3. Selezionare “Reimposta le preferenze dell’app” e confermare su “Reimposta app”.
    4. Riavviare il dispositivo e verificare se il problema di carica persiste.

    13. Avviare in Modalità Provvisoria

    La Modalità Provvisoria consente di avviare il dispositivo caricando solo le app di sistema e i servizi essenziali, escludendo quindi le applicazioni di terze parti. Questo può eliminare gli ostacoli alla carica veloce. Per avviare in Modalità Provvisoria:

    1. Premere e tenere premuto il pulsante di accensione fino all’apparizione del menu di spegnimento.
    2. Tenere premuta l’icona “Spegni” fino a che non compare l’opzione per la Modalità Provvisoria.
    3. Selezionare la Modalità Provvisoria e verificare il problema di carica una volta avviato.

    14. Eseguire il Ripristino Dati di Fabbrica

    Come ultima risorsa, si può optare per un ripristino ai dati di fabbrica del dispositivo Samsung Galaxy. Questo cancellerà tutti i file multimediali, le configurazioni salvate e i dati dell’account Google, quindi è consigliato eseguire un backup completo dei dati prima di procedere. Per il ripristino:

    1. Accedere a Impostazioni > Gestione generale.
    2. Selezionare “Ripristino” e poi “Ripristino dati di fabbrica”.
    3. Seguire le istruzioni a schermo e confermare il ripristino.

    15. Visitare il Centro Assistenza

    In ultima analisi, se il problema persiste, è necessario recarsi presso un centro assistenza autorizzato Samsung per una verifica professionale della batteria e della porta di carica. In caso di necessità, potrebbe essere richiesta la riparazione o la sostituzione. La visita al centro assistenza assicurerà che la batteria si carichi correttamente e che il dispositivo utilizzi adeguatamente la carica veloce. Portare con sé la ricevuta di acquisto per la validazione della garanzia.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *