Come correggere errori hard disk

correggere errori hard disk

Come correggere errori hard disk

Se hai deframmentato il disco rigido e continui a vedere prestazioni inferiori alla media, potrebbe essere necessario correggere errori hard disk. Gli errori del disco rigido sono in genere causati da interruzioni di corrente, guasti hardware, scarsa manutenzione del sistema, virus o errori umani. Per correggere errori disco rigido, puoi utilizzare lo strumento Chkdsk che si trova nei sistemi operativi Windows. Chkdsk (Chkdsk.exe) è uno strumento da riga di comando che crea e visualizza un rapporto sullo stato del disco verificando la presenza di problemi nei volumi. Lo strumento mostra e corregge gli errori sul disco, come settori danneggiati, cluster persi, file con collegamenti incrociati ed errori di directory. Ecco correggere errori hard disk con Chkdsk.


Leggi anche: Come clonare un hard disk

Come correggere errori hard disk utilizzando Chkdsk

  1. Fare clic su Risorse del computer, quindi fare clic una volta sul disco rigido che si desidera controllare, che lo evidenzierà e consentirà di selezionare l’unità.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’unità e verrà visualizzata una finestra.
  3. Fare clic su Proprietà, quindi su Strumenti dalle scelte presentate.
  4. Fare clic su Verifica ora che può essere trovato in Controllo errori. Viene visualizzata una finestra di dialogo che mostra le opzioni per il controllo del disco.
  5. Utilizzare una delle seguenti procedure:
    • Opzione 1: per eseguire Chkdsk in modalità di sola lettura, fare clic su Start.
    • Opzione 2: per riparare gli errori senza eseguire la scansione del volume alla ricerca di settori danneggiati, selezionare la casella di controllo Correggi automaticamente gli errori del file system, quindi fare clic su Avvia.
    • Opzione 3: per riparare gli errori, individuare i settori danneggiati e recuperare informazioni leggibili, selezionare la casella di controllo Cerca e tenta il ripristino dei settori danneggiati, quindi fare clic su Avvia. 

Su tutte le versioni di Windows più vecchie di Windows 8 se uno o più file sono aperti sul disco rigido che si desidera correggere, verrà visualizzato il seguente messaggio: “Non è stato possibile eseguire il controllo del disco perché l’utilità di controllo del disco richiede l’accesso esclusivo ad alcuni file di Windows sul disco. È possibile accedere a questi file riavviando Windows. Si desidera pianificare il controllo del disco in modo che avvenga al successivo riavvio del computer?”

Se viene visualizzato questo messaggio, fai clic su “Sì” per iniziare il controllo del disco, quindi riavvia il computer per iniziare il controllo del disco. Per ulteriori informazioni su Chkdsk, visitare il seguente sito Web Microsoft: Chkdsk: https://docs.microsoft.com

Leggi anche: Come formattare Hard Disk

Software di terze parti per analizzare e correggere errori hard disk

1. SeaTools. Questo programma gratuito di Seagate è uno degli strumenti diagnostici più popolari per analizzare disco rigido. Anche se è di Seagate, funziona per tutti i tipi di hard disk. Ti mostrerà un messaggio di stato per ogni unità e ti dirà se ci sono test che non sono riusciti. Puoi scaricare SeaTools da qui. Nota che diversi produttori come Dell, Hitachi, Samsung, ecc. forniscono anch’essi il proprio set di strumenti diagnostici per dischi rigidi. Puoi eseguire una ricerca su Google e scaricare lo strumento per la marca del tuo disco rigido specifico.

2. DiskCheckup. Se non sei completamente sicuro di cosa sta succedendo al tuo disco, puoi utilizzare un programma gratuito chiamato DiskCheckup per analizzare il tuo disco rigido in tempo reale. Naturalmente, tutti questi strumenti richiedono un’unità che supporti SMART (Self-Monitoring Analysis and Reporting Technology). Un’unità SMART ha una serie di monitor diversi che segnala il tempo di avvio, la temperatura del disco rigido, il tempo di funzionamento, ecc. DiskCheckup può essere eseguito in background e monitorare tutti questi indicatori e quindi inviarti una notifica via e-mail se una di queste soglie viene superata.

3. Samsung HUTIL è un’utility per riparare dischi rigidi Samsung. HUTIL è talvolta chiamato ES-Tool. Lo strumento HUTIL di Samsung è disponibile come immagine ISO pronto per essere masterizzato su CD o USB. Questa caratteristica rende il sistema operativo HUTIL indipendente e uno strumento di diagnostica migliore, rispetto a quelli progettati per l’uso in Windows. Poiché Samsung HUTIL è un programma avviabile, avrai bisogno di un disco rigido funzionante e di un sistema operativo per masterizzarlo su disco o dispositivo USB.

Lascia un commento