Come attivare e disattivare la modalità provvisoria Android

By | Febbraio 7, 2020
Come attivare e disattivare la modalità provvisoria Android

Ecco come (e perché) utilizzare la modalità provvisoria con un telefono Android. La risoluzione dei problemi sui dispositivi Android è un gioco da ragazzi grazie alla modalità provvisoria, una funzione che blocca temporaneamente l’esecuzione di app di terze parti sul tuo dispositivo.


L’utilizzo della modalità provvisoria è il modo migliore per diagnosticare un problema: se noti miglioramenti significativi della velocità mentre il dispositivo è in modalità provvisoria, puoi presumere che una delle tue app sia colpevole.

Per avviare il tuo dispositivo Android in modalità provvisoria, segui questi (molto) semplici passaggi. In questo modo, puoi finalmente arrivare alla fine di ciò che sta causando il blocco o il rallentamento del tuo dispositivo.

Perché usare Android in modalità provvisoria?

Quando attivi la modalità provvisoria, restringi il motivo per cui il dispositivo si blocca o funziona lentamente. Se il dispositivo funziona correttamente in modalità provvisoria, è sicuro che l’hardware non sta causando il problema e la colpevole è molto probabilmente una delle tue app. In tal caso, la buona notizia è che il dispositivo non deve essere riparato o sostituito. La cattiva notizia è che dovrai capire quale app sta causando il problema.


Come disattivare la modalità provvisoria in Android

  1. Tieni premuto il pulsante di accensione.
  2. Tocca l’opzione Riavvia.

Questo è tutto. Un semplice riavvio del dispositivo Android disattiverà la modalità provvisoria.

Come attivare la modalità provvisoria su un dispositivo Android

Se si dispone di un Samsung Galaxy S10, un Google Pixel 3, o qualsiasi altro smartphone o tablet Android, con sistema operativo Android 6.0 o successivo, allora il processo per l’attivazione modalità provvisoria è il seguente:

  1. Tieni premuto il pulsante di accensione.
  2. Tocca e tieni premuto Spegni.
  3. Quando viene visualizzato il prompt Riavvia in modalità provvisoria, toccare di nuovo o toccare OK.

Il dispositivo verrà quindi riavviato e verrà visualizzato il messaggio “Modalità provvisoria” nell’angolo in basso a sinistra. Questo metodo funziona anche per LG, HTC, Sony e molti altri telefoni Android.

Come attivare la modalità provvisoria con i tasti

Che tu abbia un Samsung Galaxy Note 10, un HTC U12 Plus o qualsiasi altro smartphone o tablet Android, il processo per attivare la modalità provvisoria con i tasti è il seguente:

  1. Tieni premuto il pulsante di accensione e seleziona Spegni per spegnere il dispositivo.
  2. Tieni premuto il pulsante di accensione fino a quando non viene visualizzato il logo animato Samsung o HTC.
  3. Rilascia il pulsante di accensione e tieni premuto il pulsante del volume giù.
  4. Continua a tenerlo premuto fino all’avvio del dispositivo.
  5. Puoi lasciarlo andare quando vedi le parole “Modalità provvisoria” nell’angolo in basso a sinistra.

Questo metodo funziona per la maggior parte dei telefoni e tablet Android.

Cosa fare se il telefono non si avvia in Modalità provvisoria


Non tutti i dispositivi Android si avviano in modalità provvisoria allo stesso modo. Alcuni produttori, come Samsung, hanno una versione leggermente diversa di Android e i dispositivi più vecchi potrebbero funzionare in modo diverso perché hanno una versione precedente di Android. Se il tentativo iniziale di avvio in modalità provvisoria non ha esito positivo, provare questi metodi alternativi:

  • Se tieni premuto il pulsante Spegni nel menu di accensione non ti chiede di entrare in modalità provvisoria, tocca e tieni premuto il pulsante Riavvia. Le versioni precedenti di Android utilizzano questo metodo per accedere alla modalità provvisoria.
  • Sui dispositivi Samsung, come la serie Galaxy e su alcuni dispositivi Android meno recenti, riavviare il dispositivo utilizzando le istruzioni sopra riportate e controllare che il logo appaia sullo schermo quando si riavvia il dispositivo. Mentre il logo è sullo schermo, premi il pulsante Volume giù sul lato del dispositivo. Le parole modalità provvisoria vengono visualizzate nella parte inferiore dello schermo una volta avviato completamente.

Cosa fare in modalità provvisoria

È possibile disinstallare app problematiche e utilizzare le funzioni principali del telefono in modalità provvisoria.

Se scopri che il tuo problema è scomparso una volta avviato il telefono in modalità provvisoria, puoi disinstallare le app una alla volta e testare nuovamente in modalità normale per provare a identificare l’app problematica.


Oppure puoi ripristinare le impostazioni di fabbrica del dispositivo e installare selettivamente app e giochi, assicurandoti di fare attenzione anche al più piccolo problema dopo ogni installazione di app.

Se il dispositivo continua a bloccarsi, surriscaldarsi o altrimenti funzionare male in modalità provvisoria, potrebbe trattarsi di un problema del sistema operativo o di un problema hardware. Prova un ripristino delle impostazioni di fabbrica e se ciò non risolve il problema, contatta il rivenditore, il gestore telefonico o il produttore del telefono oppure fallo riparare.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *