Come liberare spazio su Mac

Come liberare spazio su Mac

Come liberare spazio su Mac

Scoprite cosa occupa spazio sul vostro Mac e imparate i modi migliori per pulire memoria MAC e gestire lo spazio di archiviazione. Ai tempi in cui i Mac erano dotati didischi rigidi, tutti noi avevamo tonnellate di spazio sui nostri Mac, ma le unità SSD presenti nei nostri Mac oggi hanno una capacità più limitata e video ad alta risoluzione, foto, musica e altri file essenziali occupano più spazio che mai. L’esaurimento dello spazio può davvero ostacolare l’elaborazione: se volete che il vostro Mac funzioni veloce, dovete assicurarvi di avere sempre qualcosa come il 10% dello spazio di archiviazione libero, altrimenti il vostro Mac può rallentare davvero. Nel peggiore dei casi, se non eliminate alcune delle cose che occupano spazio di archiviazione sul vostro Mac, potreste persino scoprire che un giorno non potete avviarlo perché il disco di avvio è pieno! Potreste già vedere avvisi che indicano che il disco di avvio è quasi pieno: non dovreste ignorarli.


Potrebbe anche essere necessario liberare memoria MAC se si sta installando un aggiornamento del sistema operativo. Quando Apple ha rilasciato macOS Big Sur nel 2020, ad esempio, molti utenti Mac hanno scoperto di non avere abbastanza spazio libero per installare il nuovo macOS. In queste circostanze è probabile che ci piacerebbe sapere come liberare spazio su Mac, quindi la priorità sarà scoprire cosa occupa spazio sul Mac e il modo migliore per rimuoverlo. In questo articolo vi guideremo attraverso semplici passaggi che vi aiuteranno a identificare cosa occupa spazio sul vostro Mac, cosa potete o non potete eliminare, il modo più sicuro per rimuovere i maggiori occupatori di spazio e come gestire l’archiviazione sul vostro Mac in modo da non rimanere mai più a corto di spazio.

Leggi anche: Mac non si avvia, come risolvere

Cosa occupa spazio su MAC?

Il modo più semplice per recuperare spazio MAC e verificare cosa sta occupando spazio è utilizzare lo strumento di gestione dell’archiviazione integrato di Apple. È possibile accedervi facendo clic sul menu Apple nell’angolo in alto a sinistra dello schermo, quindi su Informazioni su questo Mac. Fare clic sulla scheda Archiviazione per vedere quanto spazio di archiviazione gratuito è disponibile. Ora fai clic su Gestisci, che aprirà lo strumento Informazioni di sistema, e attendi qualche minuto mentre il Mac calcola lo spazio di archiviazione occupato dalle varie cartelle. La finestra Consigli visualizzerà suggerimenti su come liberare spazio su Mac. Gli utenti possono fare clic su Store in iCloud per trasferire documenti, foto e messaggi nel cloud. Prima di scegliere questa opzione, è importante assicurarsi che sia stato acquistato un piano iCloud+ con spazio di archiviazione sufficiente. Altre opzioni includono l’ottimizzazione dello spazio di archiviazione rimuovendo automaticamente i film e i programmi TV guardati su Apple TV, svuotando automaticamente il cestino ogni 30 giorni e controllando tutti i documenti di grandi dimensioni archiviati.

Gli utenti possono anche fare clic sulla barra laterale sinistra in Informazioni di sistema per vedere cos’altro sta occupando spazio. GarageBand, ad esempio, occupa oltre 4 GB di spazio di archiviazione su Mac. La semplice eliminazione dell’app dalla cartella Applicazioni non è sufficiente. Gli utenti dovranno anche fare clic sulla cartella Creazione musica all’interno di Informazioni di sistema e quindi su Rimuovi libreria di suoni GarageBand per liberare 2,4 GB di spazio. Allo stesso modo, se le foto occupano troppo spazio di archiviazione, l’attivazione di Foto di iCloud memorizzerà i file originali ad alta risoluzione nel cloud e manterrà i file ottimizzati sul Mac quando lo spazio di archiviazione si sta esaurendo. Dallo strumento di gestione dell’archiviazione, fai clic su Foto, quindi su Attiva Foto di iCloud e infine su Archivia in iCloudper per liberare spazio su MAC. Ci sono alcune altre cose che gli utenti possono provare per la pulizia memoria MAC. Un modo semplice per liberare alcuni GB è fare clic sulla cartella Applicazioni in Informazioni di sistema e quindi eliminare tutte le app non supportate. Gli utenti possono anche eliminare tutte le app Apple di cui potrebbero non aver bisogno, come iMovie, Pages, Keynote e Numbers. L’app Mail occupa anche un bel po’ di spazio di archiviazione.

Come liberare spazio su Mac

Di seguito sono riportate molte idee per liberare spazio su disco, ma se avete fretta e non avete bisogno di molto spazio, o se non siete troppo preoccupati di assicurarvi di non esaurirlo di nuovo, ecco alcune cose che potete fare subito:

  1. Fare clic sulla cartella Download nel dock, aprirla nel Finder e selezionare il contenuto o i file non necessari, fare clic con il pulsante destro del mouse e scegliere Sposta nel cestino.
  2. Aprire il Finder e navigare nella cartella Home (premere Maiuscole-Comando-H). Ora premete Command-F per aprire una nuova finestra del Finder. Fate clic sul menu a tendina accanto a “Tipo” e scegliete “Altro”. Scorrete verso il basso fino a trovare “Dimensione file” e selezionate la casella accanto. Fare clic su OK. Ora nel menu a tendina successivo scegliete “è maggiore di”. Cambiate la dimensione del file in MB e digitate 100 nella casella accanto. Ora selezionate tutto ciò che non vi serve e che è più grande di 100 MB e scegliete Sposta nel cestino. (Abbiamo trovato una serie di file Payloads, ma non consigliamo di eliminarli perché fanno parte dei dati di installazione di macOS e la loro eliminazione potrebbe impedire al vostro Mac di funzionare in modo ottimale; se volete eliminare uno di questi file, vi consigliamo di fare prima un backup). Delete files over 100MB
  3. È possibile impostare una ricerca simile per eliminare i file non aperti da almeno un anno. Al posto di Tipo scegliete Data ultima apertura. Invece di ‘è’ scegliete ‘prima’ e cambiate la data in un anno fa. Selezionare e fare clic con il pulsante destro del mouse sui file di cui si è certi di non avere più bisogno e scegliere Sposta nel cestino.
  4. Se siete come noi, il vostro Desktop è una discarica. Aprite di nuovo il Finder e scegliete la cartella Desktop. Ordinate per Dimensione ed eliminate tutto ciò che non vi serve e che è particolarmente grande. In alternativa, ordinate per tipo per individuare rapidamente tutte le schermate (che saranno file PNG). Selezionare quelli che si desidera eliminare e scegliere Sposta nel cestino.Delete from Desktop
  5. Un altro modo per eliminare gli screenshot è quello di andare sul Desktop e, se non l’avete ancora fatto, andare nel menu e scegliere Visualizza > Usa pile (dovrete avere il Desktop selezionato). Ora trovate la cartella Screenshot. Fare clic su di essa per aprirla e selezionare tutte le schermate che si desidera eliminare. È possibile fare clic e trascinarle nel Cestino. Si può fare lo stesso con altri file sul Desktop (in fondo è lì che finisce la maggior parte delle cose).
  6. Ora il passo finale e più importante: Fare clic con il pulsante destro del mouse sul Cestino e scegliere Svuota Cestino/Svuota Cestino (questa operazione è l’ultima, perché abbiamo appena aggiunto molte cose al Cestino).

In questo modo potreste recuperare qualche GB e se questo è tutto ciò di cui avete bisogno, il gioco è fatto! Ma se avete bisogno di molto più spazio e volete evitare di esaurirlo di nuovo, seguite i passaggi seguenti per imparare come liberare spazio su MAC.

Leggi anche: Come firmare PDF su Windows e MAC

Lascia un commento