Tutto sulle Opzioni Sviluppatore Android

opzioni sviluppatore Android

Tutto sulle Opzioni Sviluppatore Android

Android offre molte opzioni per configurare il telefono a nostro piacimento. Possiamo andare nelle impostazioni e modificare lo schermo o il suono, ma c’è anche una sezione per gli utenti avanzati chiamata “Opzioni Sviluppatore”. In questo menu nascosto è presente un lungo elenco di impostazioni che spesso passano inosservate, ma che possono essere utili in situazioni specifiche. Come possiamo accedere alle Opzioni Sviluppatore Android? Il primo passo è attivarle andando in Impostazioni > Informazioni sul dispositivo e premendo sette volte sul numero di build. Una volta premuto ripetutamente, apparirà un messaggio che dice “Ora sei uno sviluppatore! A questo punto è sufficiente tornare indietro e nell’elenco delle impostazioni sarà visibile una nuova sezione chiamata Opzioni sviluppatore in basso. La domanda che cercheremo di risolvere qui è a cosa servono tutte le impostazioni sviluppatore Android e qual è la loro funzione. Un elenco per cercare di discernere rapidamente quali possono essere utili e capire tutte le possibilità che abbiamo nel nostro Android, indipendentemente dal produttore.


Come attivare opzioni sviluppatore Android

Per attivare le impostazioni sviluppatore Android, vai al menu Impostazioni, scorri verso il basso e tocca “Informazioni sul telefono” o “Informazioni software” sui Samsung. Vedrete elencato “Numero build” in questa scheda. Toccalo sette volte. Successivamente, vedrai un messaggio che dice “Ora sei uno sviluppatore”. Potrebbe essere necessario inserire la password o il PIN prima, se ne usi una per bloccare il telefono. Per accedere alle opzioni sviluppatore Android, torna al menu Impostazioni e vai su Sistema. Espandi il menu Avanzate e vedrai un nuovo menu Opzioni sviluppatore Android. Se vuoi disabilitare le opzioni, tocca il cursore sul fianco per disattivare.

Come disattivare la modalità sviluppatore Android?

Per disattivare le opzioni sviluppatore Android, torna all’opzione sviluppatore Android nelle Impostazioni. Disabilita l’interruttore a levetta ed è così che saranno disabilitate. Inoltre, ora puoi rimuovere la cache dall’app Impostazioni. Questo cancella tutte le modifiche apportate dalle impostazioni del tuo dispositivo Android. Per farlo, vai alla Home page, premi a lungo sull’icona Impostazioni. Questo ti mostrerà le opzioni, seleziona Informazioni app. Si apriranno le informazioni sulle impostazioni che includono le autorizzazioni di archiviazione, batteria e app. Ora cancella i dati e la cache dall’opzione Archiviazione. Questo elimina tutte le modifiche che avevi apportato nella modalità sviluppatore per il tuo dispositivo Android.

Il menù sviluppatori Android

Le Opzioni sviluppatore Android consentono di attivare una serie di opzioni, che vanno dalla velocizzazione dello smartphone mediante la disattivazione delle animazioni all’ottenimento di una grafica di qualità più elevata per migliorare i giochi. Scopriamo alcune delle opzioni più interessanti e utili.

1. Migliorare l’esperienza di gioco

I giocatori Android conoscono i vantaggi di una grafica più fluida e di una velocità FPS più elevata. Sebbene la maggior parte dei telefoni Android di fascia alta sia in grado di eseguire giochi ad alta intensità grafica, le aziende limitano le prestazioni a determinati livelli. Se siete giocatori che vogliono spingere il vostro telefono di fascia alta al massimo delle sue prestazioni, utilizzate l’opzione “Forza 4x MSAA”. Per attivarlo, andate nelle Impostazioni di Android > Opzioni sviluppatore. Attivare Forza 4x MSAA per abilitare prestazioni grafiche superiori sul telefono Android. Attivando l’opzione, diversi giochi e applicazioni offriranno un gameplay più fluido e una migliore grafica. D’altra parte, prestazioni più elevate comportano un consumo più rapido della batteria.

2. Abilitare la modalità Multischermo per tutte le app

Molte app non supportano la modalità Multischermo, tra cui Instagram, ESPN e altre. Invece di aspettare che lo sviluppatore introduca la mosalità Multischermo nell’app, è possibile utilizzare l’opzione per inserire istantaneamente la propria app preferita in uno schermo diviso. Per attivare lo Multischermo per tutte le app sul telefono Android. Andate su Impostazioni > Opzioni sviluppatore. Fare clic e attivare l’opzione “Consentire alle app non ridimensionabili di essere visualizzate in Multischermo”. È possibile tornare indietro in qualsiasi momento facendo clic sul pulsante di disattivazione.

3. Ridurre le animazioni e velocizzare Android

Google ama le animazioni. Queste animazioni, ovviamente, danneggiano le prestazioni del telefono e la durata della batteria. E in questo momento sono presenti su tutti i vostri telefoni Android. È possibile modificare la velocità di riproduzione predefinita dell’animazione se le opzioni Sviluppatore sono abilitate. Inoltre, è possibile regolare, Scala animazione finestra, Scala animazione transizione e Scala durata animatore.


  1. Accedere a Impostazioni > Opzioni sviluppatore sul telefono.
  2. Scorrete verso il basso e cercate Scala animazione finestra, Scala animazione transizione e Scala durata animatore.
  3. Modificare la scala per l’animazione desiderata: maggiore è il numero, più lenta è l’animazione (e più lunga è l’attesa). Nota: la disattivazione di queste animazioni renderà il telefono più veloce se si utilizza un telefono vecchio che funziona lentamente.

4. Mostra tocchi (per presentazioni e registrazioni su schermo)

Quando si presenta una demo di un’applicazione o si mostra un’esercitazione registrata sullo schermo, è necessario mostrare agli spettatori dove si tocca. Anche se questa funzione non è disponibile sui telefoni Android, è possibile ottenerla tramite la modalità sviluppatore Android. Attivando l’opzione Mostra tocchi dalle Opzioni sviluppatore, un piccolo cerchio apparirà sullo schermo ogni volta che lo si tocca. È possibile attivare l’opzione Posizione del puntatore per visualizzare l’input tattile e il suo percorso e le coordinate complete in alto per avere dati più dettagliati sul tocco.

5. Disattiva volume assoluto

Per impostazione predefinita, è possibile controllare il volume delle cuffie Bluetooth utilizzando i bilancieri del volume del telefono. Quando l’auricolare è dotato di controlli del volume, il volume del telefono viene applicato all’auricolare e a volte può risultare in un abbassamento del volume dell’auricolare. È possibile disattivare il “Volume assoluto” sul telefono Android per evitare tali problemi. Supponiamo che il vostro dispositivo Bluetooth abbia problemi di audio, come un livello elevato o una mancanza di controllo. In questo caso, è possibile risolvere il problema attivando l’opzione “Disattiva volume assoluto” da Android Opzione Sviluppatore.

6. Forza modalità notte per tutte le applicazioni

Se si utilizza Android 10 o superiore, il telefono dovrebbe disporre di un’opzione di modalità scura a livello di sistema. Tuttavia, alcune app non hanno ancora un’opzione per la modalità scura. Nelle opzioni per gli sviluppatori è presente una levetta nascosta che consente di forzare la modalità notte per tutte le app sul telefono. È possibile attivare le modalità scure per queste app utilizzando l’opzione “Forza modalità notte”. Tenete però presente che questo potrebbe non funzionare per tutte le app.

7. Password di backup desktop

È possibile creare backup locali dei telefoni Android utilizzando il PC. Come gli utenti di iPhone proteggono i backup di iTunes con i codici di accesso, è possibile impostare una password di sicurezza per i backup di Android. Prima di utilizzare gli strumenti Android sul desktop per creare un backup, è possibile creare una password nelle Opzioni sviluppatore Android per una maggiore sicurezza. Seguite i passaggi indicati di seguito per proteggere il vostro backup ed evitare che vi si possa accedere facilmente.

  1. Accedere alle Opzioni sviluppatore sul telefono Android.
  2. Toccare Password di backup del desktop.
  3. Compilare la password attuale e crearne una nuova per impostarla.

8. Debug USB

Per vari motivi, il Debug USB è la scelta più popolare del nostro elenco. Questa opzione consente ai dispositivi collegati via USB di raccogliere dati e trasmettere ordini al telefono quando è abilitata. Questa opzione può anche consentire l’accesso root, lo sblocco OEM, il recupero dei dati e il sideloading delle applicazioni, tra le altre cose. Accedere a Impostazioni > Opzioni sviluppatore dal telefono. Selezionare l’opzione Debug USB e attivarla. Quando viene richiesto, selezionare il pulsante OK con il messaggio “Consenti debug USB?”.

9. Seleziona app posizione fittizia

Volete utilizzare un’applicazione che non è disponibile nel vostro Paese? È semplice falsificare la propria posizione utilizzando un’applicazione come Fake GPS location. Dopo aver installato l’app, andate in Android opzioni sviluppatore e scorrete fino alla voce Seleziona app di debug per creare posizioni false. Fare clic su Impostazioni > Opzioni sviluppatore. Cercare Allow Mock Location e fare clic su di esso per abilitare il pulsante. Quindi, toccare “Seleziona la finta app di localizzazione” e scegliere la finta app di localizzazione GPS dall’elenco.


10. Rimani attivo durante la carica

La funzione Rimani attivo è utile se si desidera tenere d’occhio i prezzi dei Bitcoin o guardare il punteggio in diretta di una partita mentre si lavora. Mentre il dispositivo è collegato, l’opzione Rimani attivo impedisce allo schermo di andare a dormire. Quando lo schermo richiede un monitoraggio costante, questa funzione è molto utile. Andare in Impostazioni > Opzioni sviluppatore. Fare clic su Resta sveglio per controllare e attivare l’opzione. Nota: l’uso dell’opzione Rimani attivo può rallentare la velocità di ricarica del telefono.

11. Limite processi background

Questa impostazione ti consente di mantenere il numero di app in esecuzione in background tra zero e quattro. Se lo tieni a zero, ad esempio, tutte le risorse del tuo telefono saranno dirette verso qualsiasi cosa tu stia facendo attualmente. Questo può essere particolarmente utile quando giochi a un gioco graficamente impegnativo sul tuo telefono Android. Tuttavia, anche se sembra fantastico, limitare il processo in background significa anche che non sarai in grado di passare rapidamente da un’app all’altra.

Conclusione

Le opzioni sviluppatore Android possono consentire di fare di tutto, dalla falsificazione della posizione al rooting del telefono, fino al miglioramento delle prestazioni di gioco. Questo livello di personalizzazione è ciò che rende Android così piacevole da usare. Oltre a queste opzioni per sviluppatori Android, nel menu Opzioni sviluppatore è possibile trovare una miriade di altre impostazioni. Tuttavia, la maggior parte di esse è inutile se non si sviluppano applicazioni Android.

Lascia un commento