La Touch Bar del MacBook non funziona? 7 soluzioni da provare

By | Gennaio 22, 2021
Touch Bar del MacBook non funziona

Troverai la Touch Bar, un mini display OLED, sopra la tastiera sui MacBook Pro di nuova generazioneQuando la Touch Bar di un MacBook non riesce a visualizzare i controlli e le scorciatoie di accesso rapido, o semplicemente non risponde ai tocchi, il problema è quasi sempre dovuto a problemi temporanei del software. Per fortuna, questi problemi sono facilmente risolvibili e richiederanno solo pochi minuti per essere risolti.


In questo articolo, abbiamo messo insieme sette (7) soluzioni che ti aiuteranno a ripristinare la tua Touch Bar alla normalità quando non funziona.

1. Forza l’arresto dell’app

Il tuo MacBook non risponde o non visualizza i controlli dinamici quando usi una particolare app? Forza l’arresto dell’applicazione e avviala di nuovo.

Esistono due modi per forzare l’arresto di un’app su Mac: utilizzando lo strumento Uscita forzata o Monitoraggio attività.

Forza l’arresto dell’app su Mac utilizzando lo strumento Uscita forzata

Fare clic sul logo Apple sulla barra dei menu e selezionare Uscita forzata.

Un modo più veloce per avviare la finestra Uscita forzata è utilizzare questa scorciatoia da tastiera: Comando + Opzione + Esc.


Seleziona l’app che causa l’errore della Touch Bar e fai clic sul pulsante Uscita forzata.

Forza l’arresto dell’app su Mac utilizzando Monitoraggio attività

  1. Usa la scorciatoia Comando + Maiusc + U per avviare la cartella Utility macOS e fai doppio clic su Monitoraggio attività.

In alternativa, avvia Spotlight Search utilizzando Comando + Barra spaziatrice e digita monitor attività nella casella di ricerca. Fare doppio clic su Monitoraggio attività nei risultati della ricerca.

  1. Seleziona l’app causale e fai clic sull’icona x nell’angolo in alto a sinistra della finestra Monitoraggio attività.
  2. Fare clic su Uscita forzata per chiudere l’app.

Se la Touch Bar non risponde quando riavvii l’applicazione, è possibile che l’app presenti alcuni bug. Vai al menu delle impostazioni dell’app o visita l’App Store per verificare se è disponibile un aggiornamento per l’app.

Dovresti contattare gli sviluppatori dell’app se l’app continua a bloccare la Touch Bar del tuo Mac.

2. Aggiorna striscia di controllo

La striscia di controllo è l’area espandibile sul lato destro della Touch Bar del tuo MacBook. Ospita i controlli per le attività a livello di sistema: il pulsante Siri, il pulsante di controllo del volume, il pulsante di disattivazione dell’audio, il controllo della luminosità, ecc.

Se i controlli nella Control Strip non rispondono o non vengono visualizzati sulla Touch Bar, prova ad aggiornare la Control Strip.


Aggiorna la striscia di controllo tramite Activity Monitor

È possibile aggiornare la striscia di controllo chiudendo forzatamente il processo in Activity Monitor. In questo modo, macOS cancellerà la striscia di controllo dalla memoria del Mac e risolverà i problemi che ne causano il malfunzionamento.

1. Utilizza la scorciatoia Comando + Maiusc + U per avviare la cartella Utilità macOS e fai doppio clic su Monitoraggio attività.

2. Digitare striscia di controllo nella barra di ricerca.

3. Selezionare Control Strip nei risultati e fare clic sull’icona x nell’angolo in alto a sinistra.

4. Fare clic su Uscita forzata per chiudere il processo.

Aggiorna la striscia di controllo tramite terminale

1. Avvia la cartella Utilità macOS usando Comando + Maiusc + U e fai doppio clic su Terminale.


2. Incolla il comando seguente nella console del terminale e premi Invio.

killall ControlStrip

La sezione Control Strip della Touch Bar diventerà vuota e si riattiverà immediatamente. Se la striscia di controllo continua a non funzionare, passare alla sezione successiva per aggiornare l’intera Touch Bar. 

3. Aggiorna Touch Bar

Se la Touch Bar è vuota, non risponde o non funziona per tutte le applicazioni, aggiornarla dovrebbe risolvere il problema. Quando aggiorni la Touch Bar del tuo MacBook, stai semplicemente cancellando la memoria utilizzata dalla Touch Bar. È simile all’eliminazione dei file temporanei di un’app sullo smartphone.

Esistono due modi per aggiornare la Touch Bar sui MacBook. Puoi farlo utilizzando Activity Monitor o Terminal. Entrambi i metodi comportano l’arresto e il riavvio della Touch Bar. Ti mostreremo come farlo in entrambi i modi nella prossima sezione.

Aggiorna la Touch Bar utilizzando il Monitor attività

1. Utilizza la scorciatoia Comando + Maiusc + U per avviare la cartella Utilità macOS e fai doppio clic su Monitoraggio attività.

2. Digita touchbar (senza spazio) nella barra di ricerca.

3. Fare clic su TouchBarServer nei risultati e fare clic sull’icona x nell’angolo in alto a sinistra.

Nota: questo processo è etichettato come “agente Touch Bar” sui MacBook con macOS Sierra (versione 10.12) o precedenti.

3. Fare clic su Force Quit per chiudere il processo TouchBarServer.

macOS chiuderà la Touch Bar, assegnerà nuove risorse al TouchServer e riavvierà il processo. La Touch Bar si spegnerà per un secondo e si riaccenderà.

Aggiorna la Touch Bar utilizzando il terminale

1. Utilizza la scorciatoia Comando + Maiusc + U per avviare la cartella Utility macOS e fai doppio clic su Terminale.

2. Incolla il comando seguente nella console del terminale e premi Invio.

sudo pkill TouchBarServer

Potrebbe esserti richiesto di fornire la password del tuo MacBook. Digita la password e premi Invio per procedere.

Nota: per i MacBook che eseguono mac OS Sierra (versione 10.12) o precedente, incolla il comando pkill Touch Bar agent nella console del terminale.

4. Controllare le impostazioni di visualizzazione della Touch Bar

macOS ti consente di personalizzare i controlli, i pulsanti e le scorciatoie sulla Touch Bar. Se non trovi alcuni pulsanti o controlli sulla Touch Bar, assicurati di aver impostato le configurazioni di visualizzazione corrette per Touch Bar.

Vai a Preferenze di Sistema> Tastiera e tocca il pulsante a discesa Mostra Touch Bar.

Per impostazione predefinita, la Touch Bar mostrerà i controlli delle app, ma è possibile modificarli in Azioni rapide, Spazi, Tasti funzione o Strisce di controllo espanse.

Assicurati di selezionare anche la casella Mostra striscia di controllo

5. Riavvia il tuo MacBook

Se la Touch Bar non funziona dopo aver provato tutte le soluzioni sopra, riavvia il tuo MacBook un riavvio. Tocca l’ icona Apple sulla barra dei menu e fai clic su Riavvia.

6. Ripara l’unità del tuo Mac

La Touch Bar potrebbe non funzionare correttamente se c’è un problema con l’unità del tuo Mac. Segui i passaggi seguenti per utilizzare lo strumento Utility Disco di macOS per scansionare l’unità alla ricerca di potenziali errori e file danneggiati.

Troverai lo strumento Utility Disco nella cartella Utilità (Finder> Applicazione> Utilità o usa la scorciatoia Comando + Maiusc + U ).

Avvia lo strumento e fai clic sull’icona First Aid.

Fare clic su Esegui per procedere.

Questo avvierà un processo di verifica che può durare diversi minuti o ore. Se Utility Disco rileva un errore, fai di nuovo clic sul pulsante First Aid in Utility Disco per riparare il disco.

7. Aggiorna macOS

Le versioni iniziali di macOS sono spesso piene di bug e talvolta causano il malfunzionamento di alcuni componenti del MacBook. Assicurati che il tuo Mac sia aggiornato e abbia una versione pubblica stabile. Vai su Preferenze di Sistema> Aggiornamento software e installa qualsiasi aggiornamento disponibile per il tuo PC.

Contatta il supporto Apple

Se la Touch Bar del tuo MacBook non funziona a causa di un problema software, siamo certi che almeno uno di questi suggerimenti per la risoluzione dei problemi risolverà il problema. Tuttavia, se la Touch Bar continua a non funzionare correttamente, il problema potrebbe essere correlato all’hardware. Contatta il supporto Apple o visita un fornitore di servizi Apple autorizzato vicino a te per far controllare il tuo dispositivo per danni hardware.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.