Ho un virus nel mio computer? Ecco i segnali di pericolo

By | Febbraio 6, 2020

Tutti quelli che almeno una volta nella vita si sono beccati un virus nel proprio sistema informatico sa quanto possa essere stressante. Non importa se si dispone di un programma software di sicurezza avanzato o potente, esiste ancora la possibilità che i virus possano superare tutte le tue difese e infettare il dispositivo.


Alcuni dei sintomi più comuni di una possibile infezione da virus nei computer includono spesso un rallentamento del sistema, un PC che si comporta male, blocco del computer o crash delle applicazioni. Tuttavia, questi non sono sempre necessariamente causati da virus, in quanto potrebbero essere il risultato di altri fattori.

Leggi anche: Android: il miglior antivirus gratuito

Non esiste una misura unica adatta a tutti che puoi utilizzare e dire che hai un virus nel tuo dispositivo, fino a quando non lo scansioni davvero. A volte causano problemi, mentre altre volte si comportano bene, funzionando però in background.

Detto questo, se vedi qualcosa che non va sul tuo dispositivo e ti stai chiedendo se ti sei beccato un virus, in questo tutorial esamineremo alcuni dei segnali principali (anche quelli piccoli) da cercare, vedremo cosa fare per rimuovere il virus dal tuo computer e le misure di prevenzione per difendersi da attacchi futuri.

Che cos’è un virus informatico?

Un virus informatico è un software dannoso che si aggancia e utilizza codici di applicazioni legittimi nel sistema informatico per riprodursi e diffondersi. Viene distribuito con l’intenzione di assumere il controllo e / o danneggiare il computer.


I virus informatici condividono tratti simili ai virus biologici in molti modi, incluso il modo in cui passano da un computer a un altro, nascondendosi tra un file e l’altro pur di continuare ad infettare, tra le altre cose.

Ogni giorno, si parla di un nuovo virus con l’intenzione di danneggiare le persone normali come te che navigano sul web utilizzando i loro computer, ignari dei pericoli che si nascondono al loro interno.

Anche gli hacker e i truffatori sono diventati più subdoli e ingannevoli, mascherando abilmente le loro minacce in modo tale che con un solo clic possono renderti immediatamente vittima di un virus informatico.

Semplicemente scrivono il codice per il virus, quindi lo testano per assicurarsi che si diffonda correttamente prima di rilasciarlo per provocare il caos su sistemi informatici e altri dispositivi. Progettano anche la fase di attacco, che può assumere forme diverse.

Alcuni lo fanno per rompere i dispositivi, altri lo fanno solo per vantarsi, mentre altri lo fanno per i soldi che possono ottenere quando ti inducono a comprare software falso o a rubare i tuoi dati che poi useranno per rubare i tuoi soldi.

Come funziona un virus informatico

Allo stesso modo in cui l’influenza infetta e si moltiplica nel sistema immunitario del tuo corpo, un virus informatico si infiltra nella tua macchina e nei suoi programmi. Tali programmi dannosi possono essere installati sul tuo dispositivo senza il tuo consenso o conoscenza e possono iniettare codice dannoso che può manipolare e monitorare la tua attività sul web.


In genere, l’applicazione dannosa viene eseguita su richiesta dell’utente e il codice del virus viene caricato nella memoria della CPU del computer appena prima di eseguire il programma.

Una volta che questo accade, il virus inizia a propagarsi infettando i programmi e le applicazioni del computer e inserisce il codice dannoso nella tua macchina il più velocemente possibile.

A questo punto, eseguirà il codice del virus, per cui il suo creatore lo ha creato, noto anche come payload.

Quindi esegue la scansione del disco rigido del tuo computer per ogni genere di cose, inclusi i tasti premuti, le credenziali bancarie o trasforma la tua macchina in un’arma per attacchi DDoS contro altri. L’utente malintenzionato può utilizzarlo per crittografare i dati e richiedere dei soldi per ripristinare il vostro PC.

Durante i giorni pre-internet, i virus si diffondevano tramite floppy o flash disk infetti, ma oggi possono diffondersi via Internet o da un computer all’altro tramite un codice virus. Possono anche diffondersi attraverso allegati e – mail, app o download da un repository infetto.

Ho un virus nel mio computer? Ecco i segnali di pericolo

Esistono molti tipi diversi di virus classificati in modo diverso in base al loro comportamento, il che significa che alcuni possono rientrare in una o più categorie. Se ritieni fortemente che il tuo computer possa avere un virus ma non riesci a capire se ha superato le difese del tuo software di sicurezza, ecco alcuni segnali di avvertimento che indicano che hai un virus sul tuo computer.


Computer lento

Se il tuo computer è lento ad avviare o ad aprire programmi, è probabile che sia infetto da un virus. Esistono diversi fattori che possono influire sulle prestazioni del tuo computer, ma un virus è il più preoccupante perché alcuni tipi consentono agli aggressori di utilizzare la sua potenza per i propri scopi illegali come il mining di criptovalute o l’esecuzione di un attacco DDoS, tutti fattori che ne influenzano le prestazioni.

Comportamento casuale o strano delle ventole

Le ventole del tuo computer aiutano ad attirare aria fresca mentre espellono l’aria calda dalla custodia del computer e si lanciano in overdrive durante attività ad alta intensità di risorse come il gioco. Tuttavia, se noti uno strano comportamento con le ventole, potrebbe essere un segno di infezione da virus, specialmente se le ventole girano al massimo dei giri anche quando il computer è inattivo o si surriscalda in modo anomalo.

Frequenti arresti del computer

Questo, insieme alla schermata blu della morte, potrebbe indicare la presenza di un virus o un problema con il tuo computer. Non è facile individuare la causa esatta in quanto a volte potrebbe essere dovuta a surriscaldamento, problemi del driver, problemi hardware o errori con il sistema operativo.

Connessione Internet lenta

Questo è spesso attribuito a virus e malware, che possono dirottare la connessione e utilizzare la larghezza di banda per altre attività. Se noti che la tua connessione è lenta o c’è un’insolita attività di rete elevata, è possibile che il tuo computer si è beccato un virus. A volte puoi perdere del tutto la connessione.

Estensioni del browser sconosciute che non hai installato

Se vedi nuove estensioni del browser che sembrano strane e che non ricordi di aver mai installato, il tuo computer potrebbe avere un virus. Alcune estensioni sono legittime e utili, ma altre possono raccogliere i tuoi dati personali e venderli a terzi o mettere a rischio il tuo sistema.

Reindirizzamenti del browser

I reindirizzamenti sono comuni con le infezioni da virus, soprattutto se si finisce su siti che non si intende visitare. Tali siti sono generalmente pieni di malware e vengono utilizzati per la raccolta di informazioni personali da utenti ignari o addirittura incoraggiarli a scaricare altro software dannoso. A volte vengono utilizzati per indirizzare il traffico verso tali siti, aiutando a loro volta i criminali informatici a guadagnare di più dalle impressioni degli annunci.

Maggiore frequenza di annunci popup visualizzati sullo schermo

Se improvvisamente inizi a vedere annunci popup diversi dalla normale frequenza o se la home page del browser cambia e l’esperienza è più lenta, il tuo computer potrebbe essere infettato da un virus. Alcuni programmi indesiderati di solito sono dotati di adware che sfruttano questa opportunità per visualizzare annunci popup non necessari su schemi veloci, perdita di peso e altri avvisi di virus fasulli.

Comportamento irregolare dell’account sui social media

Questo è un altro segno comune che il tuo computer ha un virus, quando i tuoi amici iniziano a ricevere messaggi di spam presumibilmente tuoi. Possono ricevere strani messaggi o commenti dal tuo account, il che potrebbe essere un segno che è stato compromesso o che il tuo computer è infetto.

Il software di sicurezza non funziona o non funziona correttamente

L’antivirus e il software di sicurezza del tuo computer aiutano a proteggerlo dai nuovi malware che emergono di giorno in giorno. Tuttavia, alcuni ceppi possono disabilitarlo e impedirgli di eseguire scansioni o aggiornamenti, il che è un segno rivelatore di virus nel sistema del tuo computer.

Se noti che l’antivirus sul tuo computer si comporta in modo diverso dalla norma o ricevi messaggi di avviso sul sistema non protetto, potresti avere a che fare con un virus.

Come rimuovere i virus dal computer e prevenire future infezioni

Rimuovere un virus dal computer non è così semplice, ma è possibile utilizzare alcune o tutte le soluzioni e le misure elencate di seguito per ripulire il sistema e riportarlo alla normalità:

  1. Chiudi le applicazioni non necessarie che consumano risorse e fanno accelerare le ventole. Controlla se ritornano alla velocità normale.
  2. Controlla eventuali notifiche da Windows Defender Security se il tuo antivirus è disabilitato e controlla le soluzioni suggerite Riavvia il PC per riattivare il software antivirus poiché a volte il sistema operativo e gli aggiornamenti del software possono influire sulla sua funzionalità.
  3. Esci da qualsiasi account compromesso sul tuo computer e altri dispositivi
  4. Scansiona il tuo computer alla ricerca di malware. Se disponi di Windows Defender Security e non contrassegna file o programmi con il virus, prova a utilizzare una varietà di software antivirus in quanto ognuno ha i propri database di firme antivirali. È anche un buon modo di vedere cosa sta succedendo con una maggiore precisione.
  5. Installa un’estensione del browser anti-phishing per impedire il caricamento di siti pericolosi quando vieni reindirizzato. Disinstallare eventuali estensioni che non sono state installate in primo luogo.

Altre misure che puoi adottare per prevenire attacchi futuri includono la modifica delle password, l’ abilitazione dell’autenticazione a due fattori, il controllo di tutti i tuoi download prima che entrino nel tuo sistema e l’installazione di software di sicurezza affidabile oltre a un buon blocco degli annunci per una migliore esperienza di navigazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.