10 migliori giochi retrò per Nintendo Switch

By | Febbraio 25, 2021
giochi retrò per Nintendo Switch

Nintendo Switch è stato un enorme successo per Nintendo con incredibili nuovi giochi first-party, come The Legend of Zelda: Breath of the Wild. Poi ci sono fantastici porting per videogiochi della generazione Xbox 360 e PlayStation 3 che hanno nuova vita in loro passando per il palmare.


Skyrim, ad esempio, sembra un titolo completamente nuovo ora che possiamo portarlo in movimento. Eppure non sono solo questi giochi (relativamente) moderni che hanno trovato una casa improbabile su Nintendo Switch. Se sai dove cercare, troverai anche alcuni fantastici titoli retrò delle generazioni di console a 8-16 e 32 bit.

Ci sono anche alcune porte PC retrò lanciate! Se ti senti un po’ nostalgico per il modo in cui erano i giochi, i seguenti sono i migliori giochi retrò per Nintendo Switch secondo noi.

DOOM 12 e 64

Ogni voce principale di Doom è disponibile su Nintendo Switch. Ciò include Doom 1,2,3, 64, Doom 2016 e Doom Eternal. Solo Dooms 1,2 e 64 contano come retrò, intendiamoci, ma abbiamo pensato che dovessi conoscere la portata dei giochi disponibili. Sì, questa voce ha tre titoli. Fai finta di aver usato il codice Konami per ingannare più voci nell’elenco.

Doom 1 e 2 non solo includono grandi porting dei giochi originali, Bethesda e ID hanno anche aggiunto molte delle migliori mod e conversioni di Doom e continuano ad aggiungerne altre con il passare del tempo. Il che rende i primi due giochi incredibilmente convenienti. Doom 64 era disponibile solo su Nintendo 64 ufficialmente. Nel 2020 ha ricevuto un porting su PC e console, che includeva Switch. È anche un’esperienza di Doom classica malvagia.

Tutti e tre questi giochi sono incredibili sparatutto retrò in cui riempi gli stivali intrisi di sangue di un solitario marine spaziale che combatte demoni su Marte, le lune di Marte, all’Inferno e sulla Terra. Soprattutto, puoi sparare ai tuoi amici tramite LAN o gioco a schermo diviso. È un “inferno” di un’esplosione!

Duke Nukem 3D: 20th Anniversary World Tour

Un altro classico sparatutto dell’era a 32 bit, questa versione di Duke Nukem 3D è forse la nostra preferita. È sicuramente la migliore versione portatile, che soppianta l’eccellente ma trascurato porting del gioco per Sony Vita.

Duke Nukem 3D era lo sparatutto turbolento e volgare che non si prendeva sul serio ma offriva comunque un’esperienza di sparatutto perfetta. Duke deve affrontare un’invasione aliena e il rapimento di massa dei bambini della Terra.

Questa versione del gioco offre la classica esperienza Duke, ma anche una nuova modalità di rendering 3D reale e un episodio originale completamente nuovo! È un ottimo modo per giocare a Duke Nukem sul grande schermo o in movimento.

La collezione Nintendo Online NES e SNES

Invece di venderci i loro giochi classici retrò ancora una volta su Switch, Nintendo ha deciso di offrire una libreria di giochi NES e SNES a chiunque si abboni al servizio Nintendo Online. Il servizio è abbastanza economico, soprattutto se stai utilizzando il piano famiglia per coprire più console, ma puoi anche provare una prova di 7 giorni se non ti sei mai abbonato prima.

Ne vale la pena solo per la funzione di backup del salvataggio nel cloud, ma bloccati in queste due app ci sono alcuni dei migliori giochi a 8 e 16 bit mai realizzati. Questi includono pezzi grossi come The Legend of Zelda: A Link to the Past e Super Metroid, ma anche titoli stravaganti come Zelda 2 e StarTropics. È un ottimo rapporto qualità-prezzo e ogni proprietario di Switch dovrebbe provare questi giochi retrò per Nintendo Switch almeno una volta. Ci sono ottime possibilità che scoprirai (o riscoprirai) un titolo indimenticabile.

La collezione SEGA® Mega Drive Classics™

Per non essere superato dall’ex rivale Nintendo, Sega ha pubblicato la propria mega collezione di titoli classici per la console ultra popolare Sega Genesis (o Mega Drive, a seconda di dove vieni).

Invece di addebitarti una tariffa mensile, puoi acquistare l’intera collezione a titolo definitivo e conservarla per sempre. Questa è più di una semplice raccolta di ROM, accedi ai giochi tramite una camera da letto virtuale fedele all’epoca, con uno scaffale pieno di alcuni dei migliori giochi di quella generazione. Ciò include i pilastri di Sega come Sonic the Hedgehog e Golden Axe, ma vale la pena avere quasi tutti i titoli.

L’emulazione è ottima, ma non perfetta. Tuttavia, tutti tranne i puristi più esigenti non apprezzerebbero questa eccellente collezione. Vale la pena aspettare che venga messo in vendita, con sconti del 50% che si verificano una o due volte l’anno. Aggiungi semplicemente la lista dei desideri al gioco per ricevere un avviso quando il prezzo scende.

Castlevania Anniversary Collection

Questa è l’ultima collezione della lista, ma certamente non meno importante. Castlevania è responsabile per metà della nascita del genere “metroidvania” e questa raccolta per l’anniversario comprende non meno di otto giochi classici di Castlevania, a partire dal primo titolo.

Include anche Kid Dracula, un gioco pubblicato in giapponese solo per GameBoy, ma ora disponibile in inglese. La raccolta include un libro “Storia di Castlevania” e funzioni come il salvataggio rapido. Quindi non devi tornare indietro fino all’inizio di un livello se un boss ti spazza via. Quale lo faranno!

Sega Ages Virtua Racing

Sebbene questo successo arcade abbia ricevuto un porting poco brillante per Sega Genesis e Sega 32X, questa è la prima volta che viene rilasciato un port perfetto per i sistemi domestici. Non solo è perfetto, in realtà è un miglioramento significativo rispetto all’originale arcade, con una grafica molto più nitida e framerate impeccabili.

Virtual Racing può essere breve, ma è avvincente e molto divertente da giocare con gli amici. È anche un gioco retrò storicamente importante per Nintendo Switch, che annuncia l’avvento della vera grafica 3D nelle sale giochi. Sicuramente prendi questo.

Sega Ages Phantasy Star

Phantasy Star è un titolo significativo nella storia dei giochi di ruolo giapponesi, ma questo primo titolo era stranamente difficile da trovare. I tre sequel fanno tutti parte della Genesis Collection di cui sopra, ma Sega finalmente ha sistemato le cose e ha rilasciato una versione perfettamente emulata del gioco come parte della serie Sega Ages.

Questo è un puro, buon vecchio dungeon crawler che originariamente ha aperto la strada a questo ramo dell’albero genealogico JRPG. È ancora un gioco avvincente da giocare oggi e la grafica conserva il meglio di ciò che il sistema Sega Master a 8 bit potrebbe realizzare.

Giochi classici di Final Fantasy

[9 FF8]

C’è una lunga lista di giochi principali di Final Fantasy su Switch, ma gli unici che riteniamo meritino l’etichetta “retrò” sono i numeri 78 e 9. Dato che i titoli più vecchi non sono ancora sul sistema.

Tutti e tre hanno ricevuto miglioramenti della qualità della vita (come trucchi e avanzamento rapido) con Final Fantasy 8 che ha ottenuto una rimasterizzazione completa. Tutti questi giochi rappresentano il meglio della serie in modi diversi, anche se 8 e 9 non ricevono tanto amore quanto meritano. Tre avventure epiche per pochi soldi, chi potrebbe dire di no?

Commander Keen in Keen Dreams

L’ultimo gioco della nostra lista non è il migliore della sua serie, ma pensiamo che dovrebbe essere qui perché in realtà è una riedizione di un classico platform MS-DOS. Mentre le console tendono ad attirare la maggior parte dell’attenzione per questo genere di giochi, ID Software (di fama Doom) ha effettivamente realizzato una serie di fantastici giochi platform con il genio del ragazzo Commander Keen.

Per i nostri soldi il sequel Goodbye Galaxy è il gioco migliore, ma Keen Dreams è comunque molto divertente e forse se un numero sufficiente di persone lo compra, Goodbye Galaxy riceverà lo stesso trattamento. Giusto avvertimento, c’è anche una “Definitive Edition” di questo gioco sull’eShop di Switch. Questa versione del gioco retrò per Nintendo Switch è più modernizzata e apporta grandi cambiamenti al titolo. È un bel gioco di per sé, ma se vuoi l’esperienza originale, scegli questo.

Quali sono i tuoi giochi retrò per Nintendo Switch preferiti? Faccelo sapere nei commenti e condividi l’amore per il retro-gaming!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *