iMessage non funziona su MAC? 13 modi per risolvere

By | Ottobre 28, 2020
iMessage non funziona su MAC

Dopo aver approfondito l’ecosistema Apple, non c’è niente come iMessage per un’esperienza di messaggistica istantanea incredibile (e sicura). Ma su Mac, in particolare, può essere un po ‘una bestia volubile. Spesso potresti trovarti a dover gestire messaggi non recapitati, errori di accesso e problemi di connettività.

Se iMessage non funziona come previsto sul Mac, esistono diversi modi per risolverlo. Avrai bisogno del tuo iPhone per alcuni dei metodi di risoluzione dei problemi di seguito, quindi assicurati di tenerlo vicino prima di iniziare.

1. Forza la chiusura dei messaggi / riavvio del Mac

Se potessi utilizzare iMessage senza problemi pochi istanti fa, chiudere forzatamente e riavviare l’app Messaggi può essere d’aiuto. Per farlo, apri il menu Apple, tieni premuto Maiusc e seleziona Uscita forzata dai messaggi. Quindi, prova a riavviare Messaggi.

Il riavvio del Mac può anche risolvere vari problemi relativi alle app che spesso si verificano quando un sistema è in esecuzione troppo a lungo.

2. Controlla lo stato del sistema Apple

iMessage può subire errori sul lato server. Se hai problemi a inviare o ricevere messaggi in generale (o problemi di accesso se stai configurando iMessage per la prima volta), vai alla pagina Stato del sistema Apple utilizzando Safari o un altro browser web.

Controlla lo stato accanto a iMessage. Dovresti vedere un punto di colore rosso (insieme a una nota) se c’è un’interruzione del servizio. In tal caso, il meglio che puoi fare è aspettare un paio d’ore fino a quando Apple non risolve il problema. Una volta che lo stato cambia in Disponibile, dovresti iniziare a utilizzare di nuovo iMessage.

3. Controlla le impostazioni di iMessage

Se l’app Messaggi sul Mac non riesce a inviare o ricevere messaggi da contatti specifici, è necessario controllare le impostazioni di iMessage. Per farlo, seleziona Messaggi sulla barra dei menu (apri l’app Messaggi se non la vedi) e scegli Preferenze. Quindi, passa alla scheda iMessage.

Seleziona la sezione Puoi essere raggiunto per i messaggi e abilita tutti i numeri di telefono e gli indirizzi e-mail che desideri utilizzare con iMessage. Il numero di telefono o l’indirizzo e-mail in Avvia nuove conversazioni da dovrebbe corrispondere anche a quello trovato in Impostazioni > Messaggi > Invia e ricevi sul tuo iPhone.

4. Invia di nuovo i messaggi

Se un contatto iMessage non dispone di connettività Internet, i tuoi messaggi potrebbero non essere trasmessi. È facile riprovare. Seleziona il punto esclamativo rosso accanto a un messaggio non consegnato e seleziona Riprova.

È inoltre possibile selezionare l’ opzione Invia come messaggio di testo per inviare il messaggio come messaggio di testo. Se non vedi l’opzione, devi abilitare l’inoltro dei messaggi di testo. Il prossimo suggerimento per la risoluzione dei problemi dovrebbe mostrarti come.

5. Abilitare l’inoltro dei messaggi di testo

Non tutti usano un iPhone o un Mac. Se un contatto viene visualizzato in verde, devi fare affidamento sui normali messaggi di testo per comunicare. Tuttavia, l’app Messaggi del Mac non invierà messaggi di testo se non hai abilitato la funzione di inoltro dei messaggi di testo sul tuo iPhone. 

Per farlo, apri le Impostazioni del tuo iPhone, seleziona Messaggi, seleziona Inoltro messaggi di testo, quindi attiva l’interruttore accanto a Nome del tuo Mac (Mac). Anche il tuo iPhone deve avere una connessione Internet attiva. In caso contrario, i messaggi di testo dal tuo Mac non verranno inviati.

6. Esci e accedi

Se iMessage non funziona ancora sul tuo Mac e continui a riscontrare problemi con i messaggi non consegnati, disconnettersi e tornare a iMessage può aiutarti a risolverlo. Apri il pannello Preferenze in Messaggi e seleziona la scheda iMessage. Quindi, seleziona Esci, quindi seleziona nuovamente Esci per confermare.

Sebbene tu possa andare avanti e accedere nuovamente a iMessage, ti consigliamo di riavviare invece il tuo Mac. Dopo averlo fatto, apri l’app Messaggi e accedi di nuovo a iMessage quando richiesto.

7. Abilita Messaggi su iCloud

IMessage non riesce a sincronizzarsi tra il tuo Mac e il resto dei tuoi dispositivi Apple? La probabile ragione è la disabilitazione di Messaggi in iCloud. Apri il pannello Preferenze in Messaggi, quindi seleziona la scheda iMessage. Quindi, seleziona la casella accanto ad Abilita messaggi in iCloud.

Devi configurare il tuo iPhone per sincronizzare anche i tuoi messaggi. Per farlo, apri l’ app Impostazioni sul tuo dispositivo iOS, tocca il tuo ID Apple, tocca iCloud, quindi attiva l’interruttore accanto a Messaggi.

La sincronizzazione dei messaggi tra i dispositivi richiede molto spazio di archiviazione iCloud. Potresti voler eliminare regolarmente conversazioni e allegati non importanti per tenerlo sotto controllo.

8. Aggiorna macOS

Gli ultimi aggiornamenti di macOS spesso risolvono bug e problemi noti con la maggior parte delle app native, inclusi i messaggi. Se non aggiorni il tuo Mac da un po ‘, prova a farlo ora.

Apri il menu Apple e seleziona Preferenze di Sistema. Seleziona Aggiornamento software per installare eventuali aggiornamenti in sospeso per il tuo Mac.

9. Controllare data e ora

iMessage potrebbe non funzionare se l’ora e la data sul tuo Mac sono state impostate in modo errato. Per assicurarti che tutto sia accurato, apri l’ app Preferenze di Sistema e seleziona Data e ora. Quindi, seleziona la casella accanto a Imposta data e ora automaticamente. Se è già selezionato, deseleziona la casella e ricontrolla in un paio di secondi.

Puoi anche passare alla scheda Fuso orario e selezionare la casella accanto a Imposta fuso orario automaticamente utilizzando la posizione corrente. Riavvia il tuo Mac e prova a utilizzare iMessage in seguito.

10. Disabilita VPN

Hai una VPN ( Virtual Private Network ) configurata sul tuo Mac? Disconnettiti e prova a utilizzare di nuovo iMessage.

11. Ripristina le preferenze Wi-Fi

Se hai ancora problemi con iMessage, prova a ripristinare le impostazioni Wi-Fi. Per fare questo, aprire Finder e premere Command + Shift + G. Quindi, digita il seguente percorso della cartella:

/Library/Preferences/SystemConfiguration/

Seleziona Vai. Nella finestra del Finder che viene visualizzata, seleziona i seguenti file (potresti non vederli tutti) e creane un backup sul desktop. Quindi, sposta gli originali nel Cestino.

  • com.apple.airport.preferences.plist
  • com.apple.network.identification.plist
  • com.apple.network.eapolclient.configuration.plist
  • com.apple.wifi.message-tracer.plist
  • NetworkInterfaces.plist
  • preferences.plist

Riavvia il tuo Mac e ricostruirà automaticamente i file. Controlla se iMessage funziona in seguito.

12. Cambia DNS

Il passaggio dai server DNS (Domain Name System) predefiniti a un servizio popolare come Google DNS può aiutare a risolvere i problemi di connettività di iMessage.

  • Selezionare l’ icona Wi-Fi sulla barra dei menu e scegliere Apri preferenze di rete.
  • Selezionare il pulsante Avanzate.
  • Passare alla scheda DNS.
  • Inserire quanto segue come server DNS.

8.8.8.8

8.8.4.4

  • Selezionare OK e Applica.

13. Reimpostare la NVRAM

La NVRAM memorizza impostazioni specifiche (come il fuso orario) in una piccola quantità di memoria. Il ripristino può aiutare a risolvere iMessage, soprattutto se hai problemi di accesso. Consigliamo di seguire la nostra guida al ripristino della NVRAM, ma brevemente ecco come funziona.

Inizia spegnendo il tuo Mac. Quindi, riaccendilo e tieni premuto immediatamente Opzione + Comando + P + R per 20 secondi. Se il tuo Mac riproduce un suono di avvio, rilascia i tasti quando lo senti suonare per la seconda volta.

Dopo l’avvio in macOS, apri l’ app Preferenze di Sistema e controlla le impostazioni di data e ora. Apporta eventuali modifiche, se necessario, quindi prova a utilizzare iMessage.

Mantieni i messaggi

Poiché ci sono molte cause alla base di qualsiasi problema relativo a iMessage sul tuo Mac, potresti dover dedicare un po ‘di tempo a risolvere le cose. Se tutto fallisce, anche svuotare la cache sul tuo Mac può essere d’aiuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *