Come sapere il proprio numero di telefono

By | Giugno 22, 2022
come sapere il proprio numero di telefono

Nel 1973 fu rilasciato il primo telefono, il cui compito principale era fornire una comunicazione costante tramite chiamate e SMS. Non importa quanto possa sembrare ironico, ma nel tempo queste funzioni vengono utilizzate sempre meno, perché vengono sostituite da messaggistica istantanea, social network e servizi di posta elettronica. Tuttavia, queste applicazioni richiedono la registrazione con un numero di telefono, che non è sempre facile da ricordare. Qui ti spieghiamo come sapere il proprio numero di telefono su Android e iPhone.

Come vedere il proprio numero di cellulare

Leggi anche: Navigatore gratis per Android, i migliori

Come scoprire il proprio numero su iPhone

Trovare proprio numero cellulare su un dispositivo iOS è facile e comodo perché la maggior parte degli utenti iOS utilizza la stessa versione. Esistono due modi per trovare il proprio numero di cellulare: nell’app Contatti o nelle impostazioni.

  • Contatti: apri l’app Telefono, tocca Contatti e il tuo numero sarà il primo nell’elenco.
  • Impostazioni: vai su Impostazioni > TelefonoIl mio numero di telefono sarà il primo campo dell’elenco. Ovviamente puoi cambiarlo o modificarlo se lo desideri toccando il numero.

Come sapere il proprio numero di telefono su Android

Non sorprenderti di scoprire alcune variazioni nei passaggi che devi seguire per trovare il tuo numero di cellulare su un dispositivo Android. Questo perché gli utenti Android potrebbero eseguire versioni diverse del sistema operativo e a causa delle variazioni nel modo in cui il sistema operativo viene implementato tra le varie marche di dispositivi. Quindi ci saranno sicuramente interfacce diverse a seconda del dispositivo che utilizzi e della versione del sistema operativo in esecuzione. In genere, tuttavia, la strada iniziano dalle impostazioni. L’esempio di qui sotto è su un LG V40 ThinQ con Android 10, ma il processo rimane lo stesso per Android 11 e Android 12.

  • Vai alle impostazioni e cerca Il mio numero di telefono nella barra di ricerca.
  • Il risultato ti darà il percorso: Sistema > Informazioni sul telefono > Stato.
  • In alternativa, avvia l’app Contatti e vedrai le tue informazioni di contatto proprio in alto.

Se utilizzi Android stock o qualcosa di molto simile, ad esempio Google Pixel o Nexus o gli smartphone Lenovo Moto G, X o Z, apri l’app Contatti. Vedrai una voce intitolata Le mie informazioni o io; il tuo numero di telefono è elencato nelle informazioni di contatto in cima all’elenco. Per ogni telefono Android, indipendentemente dal produttore, potrai trovare il proprio numero di cellulare se vai in Impostazioni > Informazioni sul telefono o Informazioni sul dispositivo > Stato > Il mio numero di telefono

Alcuni telefoni Android avranno lo stato della SIM o della scheda SIM elencato in Stato. Se questo è il tuo caso, il tuo numero sarà elencato lì. Se non vuoi passare attraverso questi molti menu diversi, puoi aprire la barra di ricerca e digitare Il mio numero di telefono per visualizzare direttamente le informazioni sul tuo numero.

Leggi anche: Navigatore gratis per Android, i migliori

Come conoscere il proprio numero di cellulare tramite l’app dell’operatore

Ogni operatore di telefonia mobile che si rispetti offre ai propri clienti l’accesso al proprio account personale attraverso il sito. Visualizza il saldo del conto del cliente, i servizi connessi, il dettaglio delle spese e molto altro. Naturalmente, lì puoi anche scoprire il numero di telefono del proprietario dell’armadio. Molti provider, sapendo che i loro clienti trascorrono la maggior parte del loro tempo sugli smartphone, rilasciano applicazioni mobili per Android e iOS. Vai sull’app store del tuo telefono e cerca l’app del tuo operatore.

Trovare il proprio numero di telefono tramite chiamata o app di messaggistica

Questa soluzione può sembrare sciocca e banale, ma, stranamente, è la più universale tra quelle elencate. Tutto quello che devi fare è chiamare un tuo familiare o un amico. Il tuo numero verrà visualizzato sullo schermo della persona che riceve la chiamata, deve essere solo annotato. A proposito, questo può funzionare anche se non c’è credito rimasto sul conto. In questo caso, alcuni operatori ti consentono di “fare il beacon” solo per un secondo e di ripristinarlo immediatamente.


Un altro modo è inviare un messaggio tramite le app WhatsApp e Telegram. Se non sei elencato nella rubrica del destinatario, dopo aver ricevuto il messaggio, vedrà immediatamente il numero di telefono del mittente. E se c’è una voce in rubrica, allora il destinatario vedrà prima il nome del mittente (almeno quello che ha indicato nei contatti), e solo dopo, dopo averci cliccato, verrà visualizzato il tuo numero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.