Come risolvere Google Drive non si sincronizza su Mac

Come risolvere Google Drive non si sincronizza su Mac

L’app Backup e sincronizzazione di Google funziona perfettamente per consentirti di sincronizzare i contenuti locali con il tuo account Google Drive . Occasionalmente, potresti riscontrare errori con questo processo di sincronizzazione. Quando si verificano problemi di sincronizzazione, non puoi sincronizzare nessuno dei file dal tuo Mac al tuo account Google Drive.

Ci sono alcune cose che puoi fare quando Google Drive non si sincronizza sul tuo Mac. Questi metodi includono il riavvio del processo di sincronizzazione, la disabilitazione del server proxy e così via.

Metti in pausa e riavvia la sincronizzazione

Quando i file smettono di sincronizzarsi con l’app Backup e sincronizzazione, la prima cosa da fare è mettere in pausa e riprendere il processo di sincronizzazione. Questo aggiorna la tua connessione di sincronizzazione e aiuta a risolvere i problemi che stai affrontando con la sincronizzazione dei file .

  1. Fai clic sull’icona dell’app in alto, seleziona i tre punti e fai clic su Pausa . Questo metterà in pausa il processo di sincronizzazione corrente.
  2. Fai clic sull’icona dell’app, scegli i tre punti e seleziona Riprendi per continuare il processo di sincronizzazione.

Esci dall’app e riaprila

A volte l’app deve affrontare alcuni piccoli problemi che possono essere risolti semplicemente chiudendo l’app e riaprendola. Questo è il metodo più semplice che puoi provare e funziona in molti casi.

  1. Fai clic sull’icona dell’app in alto, fai clic sui tre punti e seleziona Esci da Backup e sincronizzazione.
  2. Fai clic su Launchpad nel Dock, cerca Backup e sincronizzazione e aprilo.

Disconnettersi dall’app e accedere nuovamente

Se Google Drive non si sta ancora sincronizzando sul tuo Mac, puoi provare a disconnetterti e quindi a riconnetterti all’app sul tuo computer. Questo dovrebbe dare un nuovo inizio alla sincronizzazione dei tuoi contenuti .

  1. Fai clic sull’icona dell’app nella barra dei menu, fai clic su tre punti e scegli Preferenze .
  2. Seleziona Impostazioni dalla barra laterale di sinistra.
  3. Fai clic su Disconnetti account nel riquadro a destra.
  4. Accedi nuovamente all’app con il tuo account.

Riavvia il Mac

Se è la prima volta che riscontri un problema con Backup e sincronizzazione sul Mac, prova a riavviare il Mac e verifica se il problema è stato risolto.

  1. Fai clic sul logo Apple nell’angolo in alto a sinistra e scegli Riavvia.
  2. Avvia Backup e sincronizzazione all’avvio del Mac e lascia che sincronizzi i tuoi file.

Disattiva il firewall sul tuo Mac

Le impostazioni del firewall definiscono quali richieste di connessione possono essere inviate e ricevute dal Mac. Poiché la sincronizzazione di Google Drive utilizza la tua connessione di rete per trasferire file, devi assicurarti che il tuo firewall non interferisca con esso.

Mantenere il firewall spento durante la sincronizzazione dei file dovrebbe risolvere la maggior parte dei problemi di connessione.

  1. Fai clic sul logo Apple nell’angolo in alto a sinistra dello schermo e scegli Preferenze di Sistema.
  2. Seleziona Sicurezza e privacy nella seguente schermata.
  3. Fai clic sulla scheda Firewall.
  4. Seleziona l’icona del lucchetto nella parte inferiore dello schermo e inserisci i dettagli di accesso.
  5. Fai clic su Disattiva firewall per disabilitare il firewall sul tuo Mac.

Seleziona le cartelle che desideri sincronizzare

Se riscontri problemi con Google Drive che non sincronizza determinate cartelle sul tuo Mac, assicurati che tali cartelle siano abilitate nell’app Backup e sincronizzazione. L’app sincronizza solo le cartelle contrassegnate.

Ecco come lo garantisci.

  1. Fai clic sull’icona dell’app in alto, scegli i tre punti e seleziona Preferenze.
  2. Fai clic su My MacBook Pro nella barra laterale sinistra. L’app potrebbe mostrare un nome dispositivo diverso a seconda di ciò che stai utilizzando.
  3. Assicurarsi che la cartella che si desidera sincronizzare sia elencata e sia contrassegnata con un segno di spunta nel riquadro di destra.
  4. Se la cartella non è elencata, fai clic su Scegli cartella per aggiungerla all’elenco di sincronizzazione.

Assicurati che l’app si apra all’accesso per la sincronizzazione automatica

Se Backup e sincronizzazione non sincronizzano automaticamente i file, è possibile che tu non l’abbia impostato per l’avvio automatico all’avvio. Puoi risolverlo aggiungendo l’app al tuo elenco di elementi di avvio .

  1. Fai clic sul logo Apple nell’angolo in alto a sinistra dello schermo e seleziona Preferenze di Sistema.
  2. Fai clic su Utenti e gruppi nella seguente schermata.
  3. Fai clic sulla scheda Elementi di accesso nel riquadro a destra.
  4. Assicurati che ci sia una voce chiamata Backup e sincronizzazione da Google nell’elenco.
  5. In caso contrario, fai clic sul segno + (più), vai alla cartella Applicazioni e scegli Backup e sincronizzazione da aggiungere all’elenco.

Esegui lo script in bundle con “Backup e sincronizzazione”

L’app Backup and Sync viene fornita con uno script e l’esecuzione a volte risolve molti problemi con l’app sul tuo Mac. Puoi accedervi rivelando il contenuto del pacchetto dell’app .

  1. Apri la cartella Applicazioni tramite Finder e trova l’ app Backup e sincronizzazione da Google.
  2. Fare clic con il tasto destro del mouse sull’app e selezionare Mostra contenuto pacchetto.
  3. Apri la cartella Contenuti.
  4. Apri la cartella MacOS.
  5. Fare doppio clic sullo script che dice Backup e sincronizzazione e lasciarlo funzionare.

Disabilita la connessione proxy

Le connessioni proxy a volte possono interrompere il processo di sincronizzazione. Pertanto, mantieni disabilitati i proxy mentre usi l’app Backup e sincronizzazione per sincronizzare i tuoi file con il tuo account Google Drive.

  1. Fai clic sull’icona Backup e sincronizzazione nella barra dei menu, seleziona i tre punti e scegli Preferenze.
  2. Fai clic su Impostazioni nella barra laterale di sinistra.
  3. Seleziona Impostazioni di rete nel riquadro di destra.
  4. Nella sezione Impostazioni proxy, abilita l’ opzione Connessione diretta. Quindi fare clic su OK in fondo.

Reinstalla l’app “Backup e sincronizzazione”

Se Google Drive non si sta ancora sincronizzando con il tuo Mac, la tua ultima opzione è reinstallare l’app Backup e sincronizzazione sul tuo computer. Questo cancellerà la tua vecchia configurazione e creerà nuove impostazioni e file di account per te.

  1. Scarica l’app AppCleaner sul tuo Mac.
  2. Avvia AppCleaner , cerca Backup e sincronizzazione , selezionalo e fai clic su Cerca.
  3. Selezionare tutti i file e fare clic su Elimina.
  4. Chiudi AppCleaner.
  5. Vai alla pagina di download di Backup e sincronizzazione, scarica l’app e installala sul tuo Mac.
  6. Apri l’app e accedi al tuo account Google per sincronizzare i tuoi file.

Quando si tratta di sincronizzare i file con un provider di archiviazione cloud, cosa ha funzionato meglio per te? È Google Drive, iCloud o qualcos’altro? Vorremmo sapere nei commenti qui sotto.

Continua a leggere: Come visualizzare, gestire ed eliminare i backup di iCloud

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*