Come clonare un hard disk

By | Maggio 2, 2022
Come clonare Hard disk PC Windows

Il motivo per cui la maggior parte delle persone clona un disco rigido è quando deve eseguire l’aggiornamento da un disco rigido a un SSD o da un disco più piccolo a uno con una capacità maggiore. Alcuni utenti eseguono la clonazione hard disk anche solo per eseguire il backup dei contenuti su un disco rigido esterno. Per tutti questi scopi, puoi utilizzare un software per clonare hard disk, gratuito o premium come preferisci, o un duplicatore fisico del disco rigido. Abbiamo elencato i passaggi necessari per entrambi i metodi, sia su Windows che su Mac.

Cosa fare prima di clonare hard disk

È necessario eseguire il backup di tutti i file particolarmente importanti prima di iniziare la clonazione poiché esiste la possibilità di perdita di dati se qualcosa va storto. Per ridurre al minimo questa possibilità, consigliamo di utilizzare una qualche forma di alimentazione supplementare come un UPS in modo che il PC non si spenga bruscamente durante il processo di clonazione. Inoltre, ecco alcuni termini tecnici utilizzati nella guida di seguito: Source Drive: l’unità che contiene attualmente i dati che stai tentando di clonare. Unità di destinazione: l’unità di destinazione in cui stai tentando di migrare i dati.

Leggi anche: Aiuto questa copia di Windows non è autentica

Come clonare hard disk Windows

Abbiamo utilizzato Macrium Reflect, AOMEI Backupper e AOMEI Partition Manager per questo tutorial poiché questi sono i migliori strumenti gratuiti per clonare hd disponibili su Windows. Ma puoi usare il tuo software preferito preferito. I passaggi saranno simili per la maggior parte di loro.

Clonare hdd da grande a più piccolo

Ecco i passaggi per clonare disco rigido più grande su uno più piccolo utilizzando Macrium Reflect. Collega i dischi rigidi al tuo PC. Scarica, installa e avvia Macrium Reflect. Seleziona il disco di origine e fai clic su Clona questo disco. Seleziona il disco su cui clonare. Fare clic su Seleziona un disco di origine o un disco di destinazione diverso se si desidera modificarli. Una volta che sei soddisfatto delle selezioni, premi Avanti per procedere. È possibile impostare una pianificazione della clonazione per eseguire regolarmente il backup dell’unità nella schermata successiva. Lo ignoreremo, ma puoi utilizzare questa funzione se lo desideri.

Nella schermata finale, esamina tutto ciò che è elencato per assicurarti che tutte le scelte siano corrette, quindi premi Fine. Accetta le richieste di conferma e attendi il completamento del processo. Riavvia il PC e premi il tasto BIOS per avviare l’utilità di configurazione del BIOS. In Opzioni di avvio, seleziona l’unità appena clonata come prima scelta e premi F10 per procedere.

Come clonare hard disk da piccolo a più grande

Ecco i passaggi per clonare hd più piccolo su uno più grande utilizzando gli strumenti AOMEI. Collega i dischi rigidi al tuo PC. Scarica e installa AOMEI Back Upper e AOMEI Partition Manager. Avvia AOMEI Back Upper e seleziona Clona > Clona disco. Seleziona i dischi di origine e di destinazione e premi Avanti su entrambe le schermate. Premi OK > Avvia clona e, una volta terminato il processo, premi Fine. Riavvia il PC e premi il tasto BIOS per avviare l’utilità di configurazione del BIOS.

In Opzioni di avvio, seleziona l’unità appena clonata come prima scelta e premi F10 per procedere. Quando si clona un’unità piccola su una più grande, lo spazio aggiuntivo rimarrà non allocato per impostazione predefinita. Per risolvere questo problema, avvia AOMEI Partition Manager. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla partizione attiva e selezionare Unisci partizioni. Selezionare la partizione non allocata e premere OK. Premi Procedi > Riavvia in modalità Windows PE > OK. Una volta completato il processo, premere su Riavvia ora.


Leggi anche: Come trovare Product Key Windows 10

Come clonare disco fisso su Mac

A differenza di Windows, puoi clonare un disco rigido utilizzando l’utility disco nativa su Mac. Ma SuperDuper è anche un’eccellente opzione gratuita per scopi di clonazione.

Utilità disco

Ecco come clonare hard disk tramite Utility Disco. Collega i dischi rigidi al tuo Mac e avvia Utility Disco. Prendere nota del file system dell’unità di origine e verificare che sia lo stesso sull’unità di destinazione. In caso contrario, formattare l’unità di destinazione con lo stesso file system. Riavvia il Mac e tieni premuto Comando + R fino a quando non avvii in modalità di ripristino. Seleziona Utility Disco e fai clic su Continua. Selezionare l’unità di destinazione e premere Ripristina. Nella sezione Ripristina da, seleziona l’unità di origine e premi Ripristina. Una volta completato il processo di ripristino, premere Fine. Fare clic sull’icona Apple e selezionare Disco di avvio. Seleziona il disco rigido appena clonato e premi Riavvia per avviarlo.

Super Duper

Ecco come clonare disco rigido usando SuperDuper. Ancora una volta, collegare le unità e assicurarsi che l’unità di destinazione utilizzi lo stesso file system dell’unità di origine. In caso contrario, formatta l’unità di destinazione per farlo. Scarica SuperDuper dal sito ufficiale. Quindi, installalo e avvialo. Nella sezione copia, seleziona l’unità di origine. Nella sezione a, seleziona l’unità di destinazione. Nella sezione Utilizzo, seleziona Backup – tutti i file.

Se la quantità di dati sull’unità di origine è superiore a quella che può archiviare l’unità di destinazione, l’applicazione visualizzerà un messaggio al riguardo. In questo caso, dovresti eliminare alcuni file per liberare spazio o utilizzare un’unità di destinazione di capacità maggiore. In caso contrario, premere Copia ora e accettare la conferma per procedere con la clonazione. Una volta completato il processo, premere OK. Vai su Menu Apple > Preferenze di Sistema > Disco di avvio, seleziona il disco clonato e premi Riavvia per avviarlo.


Leggi anche: Come registrare lo schermo su Mac

Come clonare HDD utilizzando un duplicatore

Se preferisci non dover clonare un’unità utilizzando strumenti di terze parti, un duplicatore fisico del disco rigido può essere l’opzione perfetta per te. Questi in genere costano tra 20 € – 100 € e sono estremamente semplici da usare. Basta inserire le unità di origine e di destinazione nei rispettivi slot e premere il pulsante Clona. L’unico aspetto negativo è che alcuni modelli più economici hanno la reputazione di non funzionare correttamente a volte. Quindi, se scegli di acquistare un cloner/docking station, ti consigliamo di leggere le recensioni e assicurarti che sia affidabile prima di acquistarlo. Per qualsiasi ulteriore domanda riguardante il tuo modello particolare, dovresti fare riferimento al manuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.