modalità aereo

Che cos’è la modalità aereo sul tuo smartphone, tablet o PC?

Se qualche volta hai già viaggiato in aereo, probabilmente hai sentito l’avviso di mettere i tuoi dispositivi elettronici portatili in modalità aereo. Questo perché la maggior parte delle principali compagnie aeree proibisce l’uso delle comunicazioni wireless mentre l’aereo è in volo, perché potrebbe causare interferenze che interessano le radio o altri dispositivi dell’aereo non permettendogli funzionare correttamente.


Tuttavia, questa non è l’unica ragione per cui non è possibile utilizzare i dispositivi mobili in aereo. A volte l’utilizzo di tali dispositivi può dare fastidio agli altri passeggeri sullo stesso volo, perché non a tutti piace ascoltare qualcuno che parla accanto a loro, soprattutto se stanno cercando di dormire. In questa guida, vedremo cos’è la modalità aereo, come funziona, la sua utilità e se ostacola la funzionalità del tuo smartphone o tablet quando è abilitata.

Cos’è la modalità aereo?

La modalità aereo o offline, è una funzionalità dello smartphone o del tablet che gli impedisce di ricevere o inviare chiamate, messaggi di testo e dati wireless.

Viene utilizzata principalmente sugli aerei come precauzione di sicurezza durante il decollo e l’atterraggio, per disabilitare la capacità del dispositivo di ricevere o inviare dati wireless che possono interferire con le comunicazioni radio dell’aereo e i relativi sistemi.


La modalità aereo si trova anche su laptop e computer e, una volta attivata tale modalità, disabilita Bluetooth, WiFi e altri servizi telefonici, semplificando la sospensione delle trasmissioni in radiofrequenza.

È anche utile quando si desidera che il telefono o il tablet si ricarichi più velocemente o se c’è bisogno di risparmiare sulla durata della batteria impedendo al dispositivo di cercare connessioni, risparmiando così energia.

Se hai problemi con la tua connessione Internet mobile o trovi un segnale WiFi, la modalità aereo può aiutarti a recuperare le impostazioni dell’operatore. Puoi farlo accendendo e spegnendo tale modalità nello stesso modo in cui riavvii il telefono o il tablet.


Altri usi per la modalità aereo includono aiutarti a concentrarti sull’attività da svolgere disabilitando le notifiche costanti da giochi, social media o testi e altre app. Inoltre, ti fa risparmiare denaro, soprattutto se lasci il tuo gadget a bambini che tendono a scaricare o acquistare cose, la maggior parte delle volte per errore.

Cosa fa la modalità aereo su uno smartphone o un tablet

La modalità aereo disabilita le funzioni wireless del tuo telefono o tablet incluse le connessioni cellulare, Bluetooth, GPS e WiFi, disconnettendoti da tutti loro in modo che non funzionino.

Per quando invece abbiamo la batteria scarica, la modalità aereo è utile in quanto ti aiuta a risparmiare sulla poca batteria che ti rimane, anche se puoi utilizzare la modalità di risparmio energetico del tuo dispositivo, in quanto ciò ti consente comunque di utilizzare le connessioni wireless. La guida definitiva alla ricarica della batteria


Tuttavia, le funzioni interessate quando è abilitata la modalità aereo variano da un dispositivo all’altro.

Su iPhone, ad esempio, la modalità aereo disabilita la voce e i dati cellulari, il Bluetooth, il WiFi, il GPS e i servizi basati sulla posizione. Il GPS è diverso, però, perché non trasmette frequenze radio, ma se la modalità aereo disabilita o meno il GPS dipenderà dal tuo telefono o tablet. Alcune funzionalità come il traffico in tempo reale non funzioneranno in modalità aereo, anche se le mappe offline potrebbero funzionare senza WiFi o connessione dati.

Se viaggi in aereo e hai abilitato la modalità aereo, puoi comunque riattivare il WiFi in modo da utilizzare la connessione WiFi in volo, a meno che le regole della compagnia aerea non richiedano che tutti i dispositivi siano completamente spenti.


Puoi anche utilizzare la fotocamera, giocare o ascoltare musica e alcune altre funzioni sul tuo telefono o tablet.

Come funziona la modalità aereo

La modalità aereo disabilita i trasmettitori e i ricevitori di dati del tuo telefono o tablet, quindi non ci sono dati in arrivo o in uscita dal tuo dispositivo. Inoltre, non sarai in grado di ricevere o effettuare chiamate e messaggi di testo o ricevere notifiche che normalmente ricevi quando la modalità aereo è disattivata.

Quando il tuo smartphone o tablet è in modalità aereo, non ha bisogno di molte risorse per funzionare. Smetterà di cercare segnali anche dalle torri cellulari vicine, dai dispositivi Bluetooth e dagli hotspot WiFi, preservando così la durata della batteria. Come aumentare la durata della batteria di un computer portatile


L’ idea alla base delle restrizioni delle compagnie aeree all’uso dei dispositivi mobili in volo non è perché non vogliono, ma s tratta principalmente delle frequenze radio ammesse da tali dispositivi che possono interferire con i sistemi di comunicazione e navigazione dell’aereo, a volte anche con il suo sistema di prevenzione delle collisioni.

Questo è il motivo per cui sono state stabilite regole per limitare le trasmissioni di cellulari sugli aerei, il che a sua volta ha portato al divieto del loro utilizzo durante il decollo e l’atterraggio.

Cosa funziona quando la modalità aereo è abilitata

La maggior parte delle app o dei servizi che richiedono connessioni cellulari o WiFi non funzioneranno. Questi includono e-mail, social media, giochi online, aggiornamenti meteo e di borsa, assistenti vocali come Siri, app store o persino musica e video in streaming da provider come Netflix, Spotify e il resto che necessita di Internet per connettersi.

Tuttavia, puoi comunque controllare le tue note e le sveglie e i promemoria funzioneranno poiché non si basano su una connessione Internet per funzionare.

Non puoi utilizzare anche i numeri di emergenza poiché tutte le chiamate e i messaggi di testo sono disabilitati, quindi non puoi ricevere o inviare messaggi, né puoi effettuare o ricevere chiamate.

Altrimenti, puoi ascoltare la musica dal tuo telefono o tablet, a condizione che non richieda una connessione wireless, e puoi scattare selfie, poiché la tua fotocamera non sarà interessata.

Conclusione

È possibile utilizzare il WiFi in modalità aereo, a seconda del dispositivo che hai, abilitandolo manualmente. Ci sono compagnie aeree oggi che offrono WiFi in volo, quindi non devi rimanere bloccato a cercare di capire come inviare quell’e-mail al tuo cliente o consegnare il lavoro in sospeso quando puoi finire in volo.  

Verificare con gli assistenti di volo prima di provare a connettersi e assicurarsi di tenerlo spento al decollo e quando l’aereo sta atterrando.

Leave a Reply