Edge: Chrome battuto dal browser di Microsoft

By | Febbraio 6, 2020
Edge: Chrome battuto dal browser di Microsoft

Microsoft l’altro ieri ha lanciato una versione completamente nuova del browser Web Edge che potrebbe danneggiare Chrome. Dopo un test delle prestazioni, la nuova applicazione della società Redmond batte il suo concorrente Google sotto molti aspetti.


Chromium Edge, il sostituto del classico browser Edge, è disponibile da due giorni. Microsoft ha salutato la sua vecchia applicazione per introdurre una nuova versione basata questa volta sul motore Chromium, che ovviamente ricorda il suo concorrente Google Chrome.

Chrome si basa infatti su questo stesso motore, proprio come altri browser popolari. Logicamente, questa nuova versione di Edge dovrebbe quindi offrire prestazioni più vicine a quelle dei suoi concorrenti che attualmente dominano il mercato. Per verificarlo, il sito VentureBeat ha eseguito test per confrontare Chrome, Chromium Edge, Firefox e Brave.

Chromium Edge batte Chrome e Firefox

Secondo i risultati dettagliati sul sito, Edge vince ampiamente la battaglia. Degli 8 tipi di test eseguiti, il nuovo browser di Microsoft ne domina 4. Chrome vince solo uno dei test, mentre Firefox occupa il secondo posto con 2 test vinti. Come sottolinea VentureBeat, queste prestazioni sono sorprendenti perché la versione finale di Chromium Edge è stata distribuita solo 48 ore fa.

Se Chrome rimane per il momento il browser più utilizzato al mondo, occupando il 67% del mercato, questi test confermano che il nuovo Microsoft Edge ora appare come un solido concorrente. L’app è già distribuita tramite gli aggiornamenti di Windows 10, che è un’altra buona ragione per migrare da Windows 7 a Windows 10 .

Puoi anche scaricarlo direttamente dal sito Web Microsoft. Chromium Edge offre anche un migliore controllo della privacy, supporto per le estensioni di Google Chrome e il 4k per i contenuti Netflix (già inclusi nel vecchio Edge). Gli aggiornamenti del browser saranno rilasciati ogni sei settimane.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *