Come velocizzare Google Chrome

Come velocizzare Google Chrome

Come velocizzare Google Chrome

Come velocizzare Google Chrome? Google Chrome è uno dei browser più veloci che puoi ottenere, ma potrebbe non sembrare sempre così. Se il tuo browser ha funzionato lentamente di recente, puoi accelerarlo aggiungendo o rimuovendo estensioni, utilizzando lo strumento di pulizia di Chrome, abilitando determinati flag e altro. Ecco alcuni modi per velocizzare Google Chrome e liberare il suo pieno potenziale.


Come velocizzare Google Chrome

Metti alla prova la tua velocità di Internet

Se hai notato che il tuo browser sta rallentando, potresti avere una connessione Internet lenta. Prima di apportare modifiche a Chrome, potresti voler eseguire un rapido test di velocità sul tuo computer per vedere quanto è veloce la tua connessione Internet in questo momento.

Potresti riscontrare un rallentamento nella tua zona o il tuo provider Internet potrebbe limitare la tua connessione. Per testare la velocità di Internet, puoi utilizzare fast.com, che è alimentato da Netflix.

Aggiorna Chrome all’ultima versione

Uno dei modi più semplici per velocizzare Google Chrome è mantenerlo aggiornato. Google aggiornerà Chrome ogni sei settimane circa. Ogni aggiornamento include correzioni di sicurezza, nuove funzionalità e miglioramenti delle prestazioni. Pertanto, l’aggiornamento del browser potrebbe velocizzare Chrome.

Chrome viene automaticamente aggiornato in background, quindi il tuo browser potrebbe essere già nella versione più recente. Ma puoi sempre aggiornare il browser manualmente.

Il modo più veloce per forzare l’aggiornamento di Chrome è digitare chrome://settings/help nella barra degli indirizzi e premere Invio sulla tastiera. Quindi attendere il completamento dell’aggiornamento e fare clic su RiavviaSe vuoi saperne di più su come aggiornare Chrome sul tuo desktop, iPhone e dispositivi Android, consulta la nostra guida qui.

Chiudi schede o usa un’estensione per la gestione delle schede

Se sei il tipo di persona a cui piace aprire molte schede contemporaneamente, ciò può rallentare Chrome. Ogni volta che apri una nuova scheda, utilizza un po ‘di memoria, il che significa che avere molte schede aperte rallenterà anche il tuo computer.


La soluzione per velocizzare Google Chrome è chiudere tutte le schede che non ti servono. Ma se non vuoi chiudere tutte le tue schede, ci sono alcune grandi estensioni che impediranno loro di rallentare così tanto il tuo browser.

Ecco alcune delle migliori estensioni che puoi utilizzare per gestire le tue schede:

  • The Great SuspenderQuesta estensione può ridurre il footprint di memoria di Chrome sospendendo le schede che non stai utilizzando. Le schede che non sono state visualizzate dopo un certo periodo di tempo andranno in sospensione. Quando fai di nuovo clic sulla scheda, si risveglierà esattamente da dove eri rimasto.
  • Toby for ChromeQuesta estensione ti consente di salvare le tue schede, così puoi accedervi in ​​un secondo momento. Puoi salvare un’intera sessione e riaprirla con un solo clic.
  • Tab SnoozeQuesta estensione consente di chiudere le schede e pianificarne l’apertura in un secondo momento. In questo modo, puoi chiudere una scheda e farla riapparire quando ne hai bisogno. Quando si apre una scheda, riceverai una notifica in cui è possibile fare clic per riprendere da dove si era interrotto.

Abbiamo testato The Great Suspender con le stesse schede aperte e abbiamo visto una riduzione significativa dell’utilizzo della memoria Puoi anche contribuire ad accelerare le prestazioni di Chrome svuotando la cache.

Utilizzare un’estensione per il blocco degli script

Una volta installata un’estensione per la gestione delle schede, puoi velocizzare ancora di più Chrome aggiungendo un’estensione per il blocco degli script.

Alcuni siti possono utilizzare eccessivamente gli script quando li apri, come script di monitoraggio, script di caricamento degli annunci, script di riproduzione video e altro ancora. Un’estensione che blocca gli script impedirà l’esecuzione di script del genere sul tuo browser e migliorerà la tua esperienza di navigazione. A questo scopo puoi usare uBlock Origin.

Con uBlock Origin, puoi anche inserire manualmente nella whitelist i siti, in modo da poter eseguire gli script che desideri, come lo script per la riproduzione di video.


Disinstallare le estensioni non necessarie

Mentre alcune estensioni possono aiutare a velocizzare Google Chrome, averne troppe installate contemporaneamente può rallentare il browser. Le estensioni occupano molte risorse, quindi è una buona idea disinstallare quelle che non usi.

Puoi vedere quali estensioni hai installato digitando chrome: extensions nella barra degli indirizzi del tuo browser. Se vedi delle estensioni che non usi, puoi fare clic sul pulsante Rimuovi o fare clic sul dispositivo di scorrimento nell’angolo in basso a destra per disattivarlo.

Puoi anche vedere quali estensioni utilizzano più memoria premendo Shift + Esc sulla tastiera. Questo aprirà Task Manager di Chrome, che ti consente di vedere quanta memoria utilizza ogni pagina Web, estensione e processo di Google mentre Chrome è in esecuzione.

Se noti che un determinato processo utilizza troppa memoria, puoi interromperlo facendo clic sul pulsante Termina processo nell’angolo in basso a destra della finestra.

Esegui lo strumento di pulizia di Chrome

Per verificare se sta succedendo qualcosa di sbagliato nel tuo computer che potrebbe influire sulle prestazioni di Chrome, puoi utilizzare lo strumento di pulizia di Chrome. Questa funzione è in grado di rilevare eventuali programmi potenzialmente indesiderati (PUP), come barre degli strumenti e altre estensioni installate automaticamente che il tuo software antivirus potrebbe non rilevare.

Nota: questo programma verrà eseguito solo su un computer Windows. Se stai utilizzando un Mac, consulta la nostra guida dettagliata su come trovare e rimuovere malware dal tuo computer Mac qui.


Ecco come eseguire Chrome Cleanup Tool:

  1. Fai clic sull’icona a tre punti nell’angolo in alto a destra del browser.
  2. Quindi fare clic su Impostazioni.
  3. Quindi, fare clic su Avanzate . Puoi trovarlo scorrendo verso il basso fino alla fine della pagina.
  4. Quindi fare clic su Pulisci computer.
  5. Quindi, fai clic su Trova.
  6. Attendi che Chrome esegua la scansione dei tuoi sistemi e ti guidi attraverso il processo di rimozione di qualsiasi cosa dannosa che scopre.

Puoi anche eseguire Chrome Cleanup anche digitando chrome://settings/cleanup nella barra degli indirizzi del tuo browser.

Abilita determinate flag di Chrome

I flag di Google Chrome sono una serie di comandi che ti consentono di personalizzare la tua esperienza di navigazione. Esistono molti flag diversi che puoi abilitare o disabilitare per velocizzare Chrome.

Per accedere ai flag di Google Chrome, digita semplicemente chrome://flags nella barra degli indirizzi del browser. È quindi possibile utilizzare la barra di ricerca nella parte superiore della finestra per trovare determinati flag. Quindi fare clic sul menu a discesa a destra per abilitarli o disabilitarli.

Ecco alcuni flag importanti che dovresti abilitare per velocizzare Chrome:

  • QUIC Protocol. Normalmente, quando visiti un sito, i tuoi dati vengono nascosti convertendoli in un codice. Tuttavia, questa crittografia può rallentare le cose. L’abilitazione del flag del protocollo QUIC aiuta ad accelerare Chrome riducendo il numero di richieste di connessione richieste per stabilire una connessione sicura con un server.
  • Experimental Canvas Features. Questo flag consente a Chrome di utilizzare tele opache, che aumenteranno il tempo impiegato per caricare le pagine e miglioreranno le prestazioni complessive di Chrome.
  • Lazy Image Loading: questa funzione consente di risparmiare memoria e utilizzo dei dati, impedendo il caricamento delle immagini sul sito fino a quando non si scorre da vicino.

Consenti alle pagine di precaricamento di Chrome

Chrome ha una funzione che consente al browser di aprire più rapidamente le pagine Web precaricando in modo selettivo le pagine che probabilmente aprirai. Funziona osservando tutti i link sulla pagina che stai visualizzando e predicendo su quali link probabilmente fai clic, quindi Google Chrome precarica le pagine prima di fare effettivamente clic sui link.

Sul tuo computer, procedi come segue:

  1. Fai clic sull’icona a tre punti nell’angolo in alto a destra del browser.
  2. Quindi fare clic su Impostazioni.
  3. Quindi fare clic su Privacy e sicurezza.
  4. Quindi, fai clic su Altro in Privacy e sicurezza.
  5. Quindi abilita le pagine di precaricamento per una navigazione e una ricerca più veloci facendo clic sul dispositivo di scorrimento a destra. Saprai che questa funzione è abilitata quando il cursore è blu.

Puoi anche accedere a questa pagina digitando chrome://settings/privacy nella barra degli indirizzi del tuo browser.

Velocizzare Google Chrome ripristinando le impostazioni

Se nessuno dei metodi precedenti ha aiutato ad accelerare Chrome, potresti voler ripristinare le impostazioni predefinite del browser. Ciò significa disinstallare tutte le app ed estensioni e ripristinare tutte le impostazioni al loro stato predefinito. Questo ti darà una lavagna pulita per iniziare.

Ecco come ripristinare Chrome alle impostazioni predefinite:

  1. Fai clic sull’icona a tre punti nell’angolo in alto a destra del browser.
  2. Quindi fare clic su Impostazioni.
  3. Quindi, fare clic su Avanzate . Puoi trovarlo scorrendo verso il basso fino alla fine della pagina.
  4. Quindi fare clic su Ripristina impostazioni predefinite originali.
  5. Fai clic su Ripristina impostazioni nella finestra di dialogo.

Puoi anche accedere a questa pagina digitando chrome://settings/reset nella barra degli indirizzi del tuo browser.

Lascia un commento