Come risolvere errore 0x80004005 di Windows

Come risolvere errore 0x80004005 di Windows

Il sistema operativo Windows è posizionato come un sistema operativo aziendale con varie funzionalità per supportare i gruppi di lavoro e la condivisione di file e risorse fisiche.

Nonostante questo focus, tuttavia, questo sistema operativo sembra fare di tutto per generare messaggi di errore criptici e ostili agli utenti per problemi semplici.


Questi messaggi di errore rendono sempre la risoluzione dei problemi più complicata del necessario. Inoltre, Microsoft tende ad aggiungere uno strato di confusione e frustrazione anche agli utenti intelligenti ma dotati di poca conoscenza del computer, persone che potrebbero probabilmente risolvere il problema se conoscessero qualcosa sulla sua causa.

Uno degli errori più eclatanti è il codice di errore di Windows 0x80004005. Questo errore viene generalmente visualizzato durante un tentativo non riuscito di utilizzare una risorsa condivisa sulla rete, come un disco rigido di rete condiviso.

La sintassi usuale per questo errore è simile a “Windows cannot access \\ Computer1 Error code: 0x80004005 Errore non specificato”.

Ovviamente, questo messaggio “super utile” e “super chiaro” che appare sullo schermo non dice niente. Di conseguenza, può sembrare difficile da risolvere.


Non preoccuparti, però. Ci sono diverse soluzioni per risolvere questo problema. In questo articolo viene illustrato come diagnosticare e risolvere i problemi che potrebbero essere rappresentati dal codice di errore 0x80004005.

Come risolvere gli errori: Punto di ingresso non trovato

Come risolvere il codice di errore non specificato 0x80004005

Esistono diverse “soluzioni rapide” che vale la pena provare per risolvere questo errore. Queste particolari soluzioni spesso risolvono il problema del codice di errore 0x80004005.

Sebbene questo non sia un elenco completo di tutte le possibili soluzioni, ci sono buone probabilità che una di queste soluzioni funzioni per te.

Correzione rapida 1: disabilita IPv6


Una soluzione al codice di errore 0x80004005 consiste nel disabilitare il protocollo IPv6 del computer. Non hai comunque bisogno di IPv6 adesso, a meno che tu non stia utilizzando una rete IPv6.

Segui questi quattro passaggi per provare questa soluzione:

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start di Windows e selezionare “Connessioni di rete”.
  2. Fai clic su “Modifica opzioni adattatore”.
  3. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda di rete e seleziona “Proprietà”.
  4. Trova “Protocollo Internet versione 6 (TCP / IPv6)” nel riquadro centrale e deseleziona la casella.

La maggior parte delle configurazioni di rete utilizza ancora IPv4 e lo farà nel prossimo futuro, quindi non avrai bisogno di IPv6 per un po’ a meno che non ti trovi in ​​una rete aziendale che utilizza già IPv6.


Se questo non risolve l’errore, passa alla seguente soluzione suggerita.

Correzione rapida 2: controlla NetBIOS

Il passaggio successivo per risolvere il codice di errore 0x80004005 consiste nell’assicurarsi che il servizio NetBIOS funzioni. NetBIOS consente ai computer in rete di condividere le risorse. Se non funziona o non è abilitato, potrebbe verificarsi l’errore.

Segui questi passaggi per verificare che il servizio NetBIOS sia abilitato:

  1. Nella stessa finestra come sopra, evidenzia “IPv4” e fai clic sul pulsante “Proprietà” sotto.
  2. Fare clic su “Avanzate”, quindi selezionare la scheda “WINS” .
  3. Assicurati che l’impostazione NetBIOS sia su “Default”.

Se NetBIOS funziona come dovrebbe, passa alla successiva soluzione possibile.

Correzione rapida 3: controlla le impostazioni di condivisione

Se le impostazioni NetBIOS non erano il problema, guarda le impostazioni di condivisione avanzate.

  1. Vai a “Pannello di controllo -> Rete e Internet -> Centro connessioni di rete e condivisione -> Impostazioni di condivisione avanzate”.
  2. Fai clic sulla rete “Privata” e assicurati che “Attiva rilevamento rete” sia abilitato e che la casella di controllo “Attiva configurazione automatica …” sia abilitata. Assicurati che anche “Attiva condivisione file e stampanti” sia attivato.
  3. Fai clic su “Tutte le reti” e assicurati che l’ opzione “Disattiva condivisione di rete protetta da password” sia abilitata.

Se hai apportato modifiche alle impostazioni di condivisione, riprova la tua condivisione per vedere se sei riuscito a risolvere l’errore 0x80004005. Se le modifiche non hanno risolto il codice di errore, passare alla verifica delle autorizzazioni.

Correzione rapida 4: controlla le autorizzazioni

  1. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella o sull’unità che desideri condividere, quindi seleziona “Proprietà”.
  2. Fai clic sulla scheda “Condivisione” , quindi seleziona “Condivisione avanzata”.
  3. Assicurati che la casella accanto a “Condividi questa cartella” sia selezionata, quindi fai clic su “Autorizzazioni”.
  4. Evidenzia il gruppo “Tutti” , che dovrebbe essere nel riquadro superiore, e consenti il “Controllo completo”. Se non è presente un gruppo “Tutti”, fare clic su “Aggiungi” e digitare “Tutti” nel pannello inferiore, quindi selezionarlo.

Se le autorizzazioni non hanno funzionato per te, passa al nuovo download degli aggiornamenti di Windows 10.

Correzione rapida 5: scarica nuovamente l’aggiornamento di Windows 10

Se viene visualizzato il messaggio di errore con il codice di errore 0x80004005 durante il tentativo di aggiornamento di Windows 10, il problema potrebbe essere causato da un file di installazione danneggiato.

Per risolvere questo problema, prova a scaricare nuovamente il programma di installazione di Windows 10 e ricomincia. Per quanto frustrante possa essere, vale la pena provare se questa è la causa del problema.

Come risolvere l’errore “Il server RPC non è disponibile”

Correzione rapida 6: abilita il supporto per la condivisione di file SMB 1.0 / CIFS

Come suggerito da un lettore, diversi utenti hanno segnalato che l’abilitazione del supporto per la condivisione di file SMB 1.0 / CIFS risolve l’errore 0x80004005 di Windows.

  1. Nella casella di ricerca, digita “pannello di controllo”, quindi seleziona “Programmi e funzionalità”.
  2. Nel riquadro delle attività a sinistra, fai clic su “Attiva o disattiva le funzionalità di Windows”.
  3. Nella finestra di dialogo visualizzata, scorri verso il basso e individua “Supporto per la condivisione di file SMB 1.0 / CIFS”.
  4. Verificare che la casella di controllo accanto a “Supporto per la condivisione di file SMB 1.0 / CIFS ” sia visualizzata come selezionata.
  5. Fai clic su “OK”.

In conclusione, può essere frustrante e difficile risolvere gli errori di Windows 10 e i messaggi di errore raramente forniscono informazioni utili.

Si spera che uno dei processi di cui sopra ti abbia aiutato a far funzionare di nuovo correttamente la tua macchina Windows 10. Hai altri suggerimenti su come affrontare questo problema? Per favore condividili con noi nella sezione commenti qui sotto!

Leave a Reply