Come installare ADB su qualsiasi PC (Windows, Linux e Mac)

By | Febbraio 6, 2020
Come installare ADB su qualsiasi PC (Windows, Linux e Mac)

ADB e Fastboot sono gli strumenti più importanti per chiunque desideri modificare il proprio dispositivo Android. Fondamentalmente ti permettono di fare di tutto, dalle copie di backup del dispositivo per eseguire il root o installare migliaia di modifiche o ROM personalizzate. La cosa migliore è che è uno strumento disponibile per qualsiasi sistema operativo (Windows, Linux o Mac).


Il mio cellulare non si carica: è colpa della batteria o del caricabatterie?

Installa ADB su qualsiasi PC

Per installare ADB su qualsiasi PC, l’opzione migliore sarà sempre quella di installare Android SDK che integri ADB e Fastboot. A sua volta, Google è responsabile dell’aggiornamento regolare di questo strumento. Per iniziare, è necessario scaricare il file in base al sistema operativo utilizzato ( Windows , Linux o Mac ).

Installa Android SDK in Windows

In Windows è semplice come installare qualsiasi programma. Basta eseguire il file .exe e seguire le istruzioni che appaiono sullo schermo. Al termine dell’installazione, verrà richiesto di aggiornare gli strumenti SDK. In questo menu, è necessario assicurarsi che l’opzione “Android Platform Tools” sia selezionata e quindi fare clic su Installa.

Dopo aver completato l’installazione, lo strumento Android SDK verrà salvato nella cartella C: \ Program Files (x86) \ Android \ android-sdk \. Ricorda che questa posizione sarà importante per aprire una finestra di comando nella cartella platform-tools e di eseguire comandi ADB o Fastboot.

Infine, è necessario scaricare i driver ADB in modo che il software sia in grado di comunicare con il proprio dispositivo Android.

Installa Android SDK su Linux

Se il tuo sistema operativo è Linux, ciò che dovresti fare è estrarre il file Android-sdk-r24.4.1-linux.tgz e quindi aprire una finestra di terminale cambiando la directory nella cartella che hai appena estratto.

Ora devi scrivere Android SDK per eseguire l’SDK Manager. Quindi verifica che l’opzione “Strumenti della piattaforma SDK di Android” sia selezionata e fai clic su Install.

Al termine, è necessario installare i driver necessari in modo che il dispositivo possa interagire con il software. Per prima cosa è necessario scaricarli, quindi estrarre il file ZIP ed eseguire lo script corrispondente nel Terminale.

Ricorda che in Linux è necessario aggiungere un punto e una barra “./” nella parte anteriore quando si inserisce qualsiasi comando ADB o Fastboot. Cioè, se vuoi conoscere i dispositivi collegati ad ADB devi inserire “./adb devices”.

Installa Android SDK su Mac

Se si utilizza un computer Mac, è necessario estrarre il file ZIP scaricato in precedenza in una cartella facilmente accessibile (notare l’indirizzo di questa cartella). Poiché è qui che dovresti aprire una finestra di comando ogni volta che desideri utilizzare i comandi Fastboot o ADB.

Ora apri la cartella android-sdk-macosx e vai alla cartella Tools. Quindi è necessario fare doppio clic sul file Android per eseguire il programma di installazione dell’SDK.

Come in uno qualsiasi dei metodi precedenti, è necessario verificare che l’opzione “Strumenti della piattaforma SDK di Android” sia selezionata. Quindi fare clic su Install e seguire le istruzioni che appaiono sullo schermo. È probabile che le licenze appaiano sugli accordi di licenza, quindi è sufficiente fare clic su OK.

Come per Linux, è necessario aggiungere un punto e una barra (./) prima di qualsiasi comando Fastboot o ADB. Cioè, invece di digitare “dispositivi adb” devi scrivere “./adb devices”.

Cosa fare dopo aver installato ADB?

Quando sarai riuscito ad installare ADB su qualsiasi PC, sarai pronto per usare ADB o Fastboot. Ma tieni presente che devi abilitare il debug USB sul tuo dispositivo Android. Per fare ciò, vai su Impostazioni, Opzioni sviluppatore e attiva Debug USB. Se questa opzione non viene visualizzata, è necessario andare in Impostazioni, Informazioni, Numer build e premere più volte fino a quando viene visualizzato il messaggio “Ora sei uno sviluppatore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *