Lo smartphone non si carica? Come risolvere

By | Febbraio 6, 2020
Lo smartphone non si carica? Come risolvere

Il fatto che il nostro cellulare non si carica correttamente o che non si vuole proprio caricare è un qualcosa che può capitare a tutti. La cosa peggiore è che il telefono ha ancora pochissima carica e quando viene collegato al caricabatterie non succede nulla. Questo può essere frustante per ognuno di noi. In questo articolo ti daremo alcuni consigli per aiutarti a risolvere il problema dello smartphone che non si carica.

Smartphone Android non si carica

problemi di ricarica con Android o qualsiasi altro dispositivo mobile possono variare. Forse Android si carica molto lento oppure invece di caricare la batteria la sta scaricando? Se uno di questi è il tuo problema, ecco alcuni modi per risolvere. Questa guida serve solo per la ricarica tradizionale, quindi se hai problemi con la ricarica wireless questa volta non toccheremo questo argomento.

Android: il miglior antivirus gratuito

Scarica Ampere

Ampere è uno strumento molto utile che ti permette di verificare se Android è in carica e con quale velocità. In altre parole, misura la corrente che il dispositivo riceve quando viene caricata la batteria. Quindi, non serve solo a sapere se il tuo telefono è in carica, ma anche a sapere quale metodo di ricarica è il migliore. È completamente gratuito e puoi scaricarlo da questo link.

Se il numero nell’applicazione è verde, significa che si sta caricando. Ma se il numero è arancione, allora la batteria non è in carica. Si consiglia di utilizzare questa applicazione dopo aver provato i consigli che leggerete di seguito.

PROVA UN’ALTRA PRESA

È probabile che il tuo telefono o caricabatterie non sia il problema, ma che la presa sia difettosa. Se stai provando a caricare il telefono da una presa a muro prova un’altra presa o prova a caricare il tuo dispositivo Android dal tuo computer.

Se Android non carica da una porta USB, prova un’altra porta. Se noti che il tuo dispositivo inizia a caricarsi e puoi confermarlo con Ampere, allora hai trovato il problema.

Prova un altro caricatore o cavo USB

Ci sono due componenti molto importanti che dovresti controllare, il cavo USB e il caricabatterie. Uno dei problemi più comuni quando i dispositivi Android non si caricano è un cavo USB difettoso. Questo è normale, perché è dura avere a che fare con noi 😉 , se il cavo non funziona allora bisogna cambiarlo.

Se il cavo non è il problema, allora potrebbe essere l’adattatore da parete. Gli adattatori a muro più soggetti a danneggiarsi, sono quelli il cui cavo può essere rimosso. Poiché la porta USB potrebbe essersi rotta.

Il modo più semplice è provare a caricare il computer con un altro adattatore da parete. Se noti che il tuo dispositivo si carica, vale la pena controllarlo con Ampere. Poiché molte volte il problema non è l’adattatore o il cavo, di solito è il dispositivo.

Controlla la porta USB

Questo è un altro dei problemi più comuni del perché un dispositivo non si carica correttamente. Anche se a prima vista il connettore sembra buono, la linguetta nella porta mini USB potrebbe essere leggermente piegata e non entra in contatto con il cavo di ricarica.

Una possibile soluzione è spegnerlo, rimuovere la batteria se possibile e con uno spillo cercare di sistemare la linguetta con molta attenzione. Ricorda di non fare molta forza o potresti rompere la linguetta della porta. Quindi posizionare la batteria e provare di nuovo a caricare il dispositivo.

Se questo non funziona, potrebbe essere necessario portare il telefono in un centro assistenza e sostituire la porta miniUSB del dispositivo. Non preoccuparti, questo problema è molto comune e la riparazione non è costosa.

Spegni il dispositivo

Se stai utilizzando il telefono con una luminosità molto alta, il tuo dispositivo Android richiederà più potenza. In questo modo potresti pensare che il tuo dispositivo non si sta caricando, quando in realtà lo fa, perché consuma più energia di quella che riceve.

Se si spegne il dispositivo, lasciatelo a riposo o attivate la modalità di risparmio energetico, può caricarsi anche più velocemente. In effetti, mettendo il dispositivo in Modalità aereo aumenta notevolmente la velocità di caricamento.

Sostituire la batteria

Le batterie dei dispositivi hanno una vita utile tradotta in cicli di carica. È probabile che la batteria del tuo Android sia danneggiata e debba essere sostituita. Per sapere se la batteria del tuo dispositivo Android è danneggiata, poggia il telefono su un tavolo e vedi se gira velocemente su se stesso. Se lo fa, allora devi cambiare la batteria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *