10 utili consigli per accelerare un Mac lento

10 utili consigli per accelerare un Mac lento

Anche i Mac possono funzionare lentamente. Se il tuo Mac sembra funzionare lento più di quanto dovrebbe, la varietà di suggerimenti qui dovrebbe aiutarti a identificare e risolvere il problema. Come con un PC Windows, ci sono molte ragioni per cui un Mac potrebbe funzionare lento.

Leggi anche: Come ripristinare un Mac e reinstallare macOS in pochi passaggi

Stai lontano dai programmi che promettono di “ottimizzare” il tuo Mac e di farlo funzionare più velocemente. Alcuni programmi di “pulizia”, ​​come la versione Mac di CCleaner, possono rimuovere file temporanei e liberare spazio, ma non renderanno il tuo Mac più veloce.

Trova processi affamati di risorse

Usa Activity Monitor – un po’ come il Task Manager su Windows – per visualizzare i tuoi processi in esecuzione e trovare quelli che divorano troppe risorse. Per avviarlo, premi Comando + Spazio per aprire la ricerca Spotlight, digita Activity Monitor e premi Invio.

Fare clic sull’intestazione “% CPU” per ordinare in base all’utilizzo della CPU e vedere le applicazioni e i processi in esecuzione utilizzando la maggior parte della CPU. In alcuni casi, potrebbe esserci una singola applicazione che utilizza una CPU del 99% che vorresti terminare. Per chiudere forzatamente un processo, selezionalo facendo clic su di esso e fai clic sul pulsante X sulla barra degli strumenti. Assicurati di non abbandonare un processo che sta facendo qualcosa di importante. Puoi sempre provare a chiudere un’app affamata di risorse nel modo normale prima.

Se questo non funziona, fai clic sul menu “Visualizza” e seleziona “Tutti i processi” per vedere tutti i processi in esecuzione sul tuo Mac. Puoi anche fare clic sulla sezione Memoria: un processo che utilizza una grande quantità di memoria potrebbe rallentare il tuo Mac. Prova anche la sezione “Disco”: un processo che utilizza il disco pesantemente potrebbe anche rallentare il tuo Mac.

Chiudi applicazioni

A Mac OS X piace lasciare le applicazioni in esecuzione nel dock. Anche facendo clic sul pulsante rosso “X” nella finestra di un’applicazione non verrà chiuso, rimarrà in esecuzione in background. Nella maggior parte dei casi, questo non è un grosso problema. Tuttavia, se il tuo Mac sembra funzionare lentamente, potresti non voler chiudere alcune di queste applicazioni.

Cerca le applicazioni contrassegnate con un punto sul dock, fai clic con il pulsante destro del mouse o Ctrl + clic sulle loro icone e seleziona “Esci”.

Elimina i programmi di avvio

Se il tuo Mac è lento dopo l’accesso, potrebbero essere presenti troppi programmi di avvio.

Per gestire i programmi di avvio , apri la finestra Preferenze di Sistema facendo clic sull’icona del menu Apple e selezionando “Preferenze di Sistema”. Fai clic sull’icona “Utenti e gruppi”, seleziona il tuo account utente corrente e fai clic su “Elementi di accesso”. Deseleziona tutte le applicazioni che non desideri avviare quando accedi.

Se vuoi che un programma si avvii automaticamente quando accedi al tuo Mac, trascinalo in questo elenco o fai clic sul pulsante “+” in fondo all’elenco e aggiungilo.

Pulisci agenti di lancio

Una delle funzionalità nascoste di CleanMyMac 3 è che può ripulire gli agenti di avvio, che sono piccole applicazioni di supporto che vengono eseguite in background in segreto e avviano automaticamente altri software senza che tu lo sappia. Se hai costantemente in esecuzione un sacco di cose che non ricordi di aver iniziato, potresti avere un problema con Launch Agent.

Basta scaricare ed eseguire CleanMyMac 3, quindi andare su Estensioni -> Avvia agenti per ripulire la spazzatura.

Ridurre la trasparenza e le animazioni

Trasparenza e animazioni possono tassare l’hardware grafico sui Mac più vecchi. Ridurli può aiutare ad accelerare le cose – vale la pena provare.

Per fare ciò, apri la finestra Preferenze di Sistema. Fare clic sull’icona “Accessibilità” e selezionare l’opzione “Riduci trasparenza” per ridurre i lucidi. Su OS X Yosemite, questa opzione può velocizzare significativamente alcuni Mac più vecchi.

Potresti anche fare clic sull’icona delle preferenze “Dock” e selezionare “Effetto scala” anziché “Effetto genio”, che potrebbe accelerare un po ‘l’animazione minimizzando la finestra.

Alleggerisci il tuo browser Web

Il tuo browser potrebbe essere l’applicazione che causa il tuo problema. I soliti suggerimenti si applicano anche su un Mac, soprattutto considerando che le prestazioni di Google Chrome sono particolarmente negative su Mac OS X.

Cerca di ridurre al minimo il numero di estensioni del browser che usi e di aprire meno schede contemporaneamente per risparmiare memoria e risorse della CPU.

Potresti anche provare il browser Safari incluso con Mac OS X, che sembra funzionare meglio di Chrome, soprattutto quando si tratta di batteria. Se riesci a cavartela usando Safari e non dipendi da una funzione o un’estensione in Chrome, ad esempio, potresti provare seriamente.

Disabilita Crittografia disco FileVault

La crittografia del disco FileVault è abilitata per impostazione predefinita su Mac OS X Yosemite. Questo aiuta a proteggere i file del tuo Mac in caso di furto, impedendone l’accesso non autorizzato. Inoltre, impedisce alle persone di modificare la password sul Mac e di accedere senza la tua autorizzazione .

Su alcuni Mac, ciò può causare l’avvio o l’accesso lento del Mac. In tal caso, puoi andare alla finestra Preferenze di Sistema, fare clic sull’icona “Sicurezza e privacy”, fare clic sull’intestazione “FileVault”, e disattivare la crittografia del disco FileVault.

Ti consigliamo di lasciare FileVault abilitato a meno che il tuo Mac non impieghi molto tempo ad avviarsi o ad accedere.

Accelera il Finder

Quando si apre la finestra del Finder per visualizzare i file, per impostazione predefinita si apre una vista “Tutti i miei file”. Se hai un numero molto grande di file sul tuo Mac, questa visualizzazione potrebbe essere lenta da caricare, rallentando FInder ogni volta che apri una nuova finestra del Finder.

Puoi evitare che ciò accada facendo clic sul menu “Finder” e selezionando “Preferenze” in Finder. Seleziona la tua cartella preferita in “Nuovo show windows Finder” – ad esempio, puoi aprire automaticamente tutte le finestre del Finder nella cartella Download. Il Finder non caricherà più la vista Tutti i miei file.

Liberare spazio su disco

Come su qualsiasi computer, liberare spazio su disco può anche velocizzare le cose se si dispone di una quantità molto piccola di spazio su disco. Per verificare, fai clic sul menu Apple, seleziona “Informazioni su questo Mac” e cerca sotto l’intestazione “Archiviazione”.

Se non c’è una buona porzione di spazio libero, ti consigliamo di liberare spazio nella memoria interna del tuo Mac.

Ripristina il tuo SMC per risolvere tutti i tipi di problemi

Questo utile suggerimento che può risolvere un’ampia varietà di problemi di sistema su un Mac, anche se molte persone, specialmente utenti Windows esperti, non penserebbero di provarlo. Il ripristino del controller di gestione del sistema – o SMC – può risolvere tutto, dalle prestazioni lente ai  problemi di avvio e ai problemi hardware Wi-Fi. Questo in realtà non cancella alcun dato – è come eseguire un riavvio di livello inferiore del tuo Mac.

Segui le istruzioni in questo articolo per ripristinare il SMC del tuo Mac.

Reinstalla Mac OS X

Quando tutto il resto fallisce, prova a reinstallare il sistema operativo. Questo è un buon consiglio per tutti i dispositivi: è anche una buona idea se hai problemi con un iPhone o iPad.

Supponendo che tu abbia backup delle tue cose importanti, puoi  reinstallare Mac OS X sul tuo Mac . È molto più semplice della reinstallazione di Windows: non è necessario scaricare alcun supporto di installazione. Puoi semplicemente avviare una modalità di ripristino speciale , avviare l’installazione e il tuo Mac scaricherà tutto ciò di cui ha bisogno da Apple. Ma vorrai sicuramente fare il backup dei tuoi file importanti prima di iniziare!

Se hai un Mac con un disco rigido meccanico, potresti provare ad aggiornarlo su un disco a stato solido. È sempre un modo infallibile per accelerare qualsiasi computer.

Potrebbe interessarti: Come trasferire file via USB tra Android e Mac, le migliori applicazioni

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*