Come sapere se ti hanno bloccato su WhatsApp – 2020

Come sapere se ti hanno bloccato su WhatsApp

Hai appena inviato un messaggio al tuo contatto, il tempo passa e non ottieni risposta. Ti ha bloccato? Fin dall’inizio dell’applicazione, WhatsApp consente di bloccare gli utenti, una pratica comune quando qualcuno non vuole comunicare con te attraverso l’app.

E come puoi sapere se ti hanno bloccato su WhatsApp? Oggi vi diciamo i diversi metodi per scoprire se siete stati bloccati nell’applicazione, in modo che smettiate di aspettare una risposta per quel messaggio che non ha nemmeno raggiunto il destinatario.

Come leggere un messaggio Whatsapp senza essere visto

Quindi vuoi sapere se ti hanno bloccato su WhatsApp?

Esistono diversi modi per sapere se qualcuno ti ha bloccato su WhatsApp. Sono tutti molto semplici, non ci vuole più di un paio di secondi, e sono totalmente affidabili se voglio scoprire se un nostro amico mi ha bloccato su Whatsapp.

Non puoi vedere la sua immagine nel profilo

A meno che tu non abbia un amico che si interessa della sua privacy, se non riesci a vedere l’immagine del profilo di un contatto WhatsApp da un giorno all’altro, potrebbero averti bloccato. Questa indicazione non è sufficiente per sapere se sei stato bloccato o meno, perché potrebbe aver deciso di eliminare la sua immagine, il tuo cellulare non funziona come dovrebbe, o avere un problema con WhatsApp nel caricare le immagini. In quest’ultimo caso, potrebbe essere una buona idea scaricare l’ultima versione disponibile di WhatsApp.

Tuttavia, è il primo passo da fare per sapere se sei stato bloccato da WhatsApp e devi tenerne conto, oltre ai seguenti passaggi che ti diciamo di seguito.

Il doppio segno di spunta non è contrassegnato nella conversazione

Supponiamo che tu sappia già il funzionamento delle zecche (conferme di lettura) in WhatsApp, ma nel caso non ti è ancora chiaro, ti offriamo un piccolo promemoria su cosa significhi ciascuna delle zecche di WhatsApp 

  • Un segno di spunta: significa che il tuo messaggio è stato inviato al destinatario
  • Doppia spunta: significa che il tuo messaggio è stato ricevuto dal destinatario
  • Doppia tacca blu: significa che il tuo messaggio è stato letto dal destinatario

Se vicino al messaggio che hai inviato rimane un solo segno di spunta, significa che il messaggio non è arrivato al tuo contatto. Quando ti bloccano, i messaggi non vengono ricevuti sul cellulare del destinatario, quindi se passa del tempo e non riesci a vedere l’immagine del tuo contatto e il messaggio non arriva, puoi continuare a nutrire dei sospetti di essere stato bloccato.

Ancora una volta, questo metodo non è valido individualmente, poiché se rimuoviamo il WiFi o i dati dal telefono, il messaggio non arriverà. Tuttavia, se i giorni passano e il messaggio non arriva, aumentano le probabilità che un utente abbia deciso di bloccarti su WhatsApp.

Non è possibile effettuare chiamate vocali al proprio contatto

Questo è uno dei metodi più affidabili per sapere se sono stato bloccato su WhatsApp. Se non è possibile effettuare una chiamata al proprio numero di contatto, le probabilità di essere stati bloccati sono piuttosto elevate.

A meno che il telefono non ha segnale, nel 2019 è molto difficile che un telefono cellulare non possa ricevere una chiamata, quindi è facile verificare se si è stati bloccati su WhatsApp in questo modo.

Non puoi vedere se è online o il suo ultimo accesso

Come sai, WhatsApp ti consente di nascondere il tuo ultimo accesso e, quando attivi questa opzione, l’utente non può vedere quando è stata l’ultima volta che ti sei connesso con l’applicazione.

Se sospetti che il tuo contatto è online e tu non riesci a saperlo, è molto probabile che ti ha bloccato. Se hai anche la prova che il suo ultimo accesso prima era visibile e adesso non più, puoi aumentare i tuoi sospetti.

Non puoi aggiungerlo in nessun gruppo

Un’altro vecchio trucco molto affidabile, cerca di aggiungere il contatto che pensi ti ha bloccato ad un gruppo. Te lo permette? No? Allora questa è un’indicazione abbastanza chiara del fatto che sei stato bloccato da questo contatto, poiché normalmente, è possibile aggiungere qualsiasi contatto WhatsApp a un gruppo. Non sarà cosi possibile inviare nemmeno un messaggio in chat privata.

Riepilogo, se ti hanno bloccato su WhatsApp

In breve, ci sono diversi metodi su Android per sapere se ti hanno bloccato su WhatsApp.

  • Non puoi vedere la sua immagine del profilo
  • Non viene contrassegnato alcun segno di spunta doppio, indipendentemente dal numero di giorni trascorsi
  • Non è possibile aggiungerlo a un gruppo
  • Non è possibile effettuare una chiamata vocale
  • Non puoi vedere se è online

Questi sono i modi più semplici che abbiamo su Android per sapere se sono stato bloccato su Whatsapp. Speriamo che tu non sia stato bloccato, ma se è successo, sono sicuro che questi suggerimenti ti saranno utili.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*