Una semplice soluzione all’errore “Questo PC non può eseguire Windows 11”

By | Luglio 1, 2021
Questo PC non può eseguire Windows 11

Prima di andare avanti e risolvere l’errore “Questo PC non può eseguire Windows 11”, impariamo prima a conoscere i requisiti di sistema pertinenti impostati da Microsoft.


In un evento dedicato a Windows la scorsa settimana, Microsoft ha ufficialmente presentato il sistema operativo Windows 11. Con il sistema operativo Windows 11, Microsoft richiede dei requisiti minimi di sistema e supporta una manciata di CPU in base a prestazioni e sicurezza. 

La società ha anche lanciato l’app PC Health Check (ora rimossa) per verificare la compatibilità del tuo computer con Windows 11. Se ricevi “Questo PC non può eseguire l’errore di Windows 11” sul tuo computer, è il momento di correggere l’errore usando un paio di metodi.

Come risolvere l’errore “Questo PC non può eseguire Windows 11”

Potrebbero esserci due ragioni per cui il tuo PC non può eseguire Windows 11. Il chip TPM 2.0 è installato ma disabilitato per impostazione predefinita oppure non è installato del tutto sulla scheda madre. 

Abbiamo scritto una guida separata su come trovare e installare il modulo TPM 2.0 corretto sul tuo computer Windows. In questa guida, mostreremo come abilitare il modulo.

  • Processore: 1 Ghz o più veloce con minimo 2 core
  • Architettura di sistema: 64 bit Display: 720p (1280×720 px) con una dimensione dello schermo di almeno 9 pollici
  • Scheda grafica: grafica compatibile con DirectX 12 con WDDM 2.x
  • RAM: 4 GB
  • Memoria: 64 GB
  • Firmware: Secure Boot abilitato UEFI
  • Modulo piattaforma affidabile: versione 2.0

La parte del processore è complicata qui. È necessario visitare il sito ufficiale di Microsoft per verificare la compatibilità con i processori Intel e AMD che possono eseguire Windows 11 senza problemi.

Non preoccuparti anche se la CPU del tuo laptop/desktop non è elencata qui. Bypasseremo la limitazione più avanti nell’articolo.

Verifica la compatibilità di Windows 11 con un software di terze parti

L’app ufficiale di Microsoft per il controllo dello stato di salute del PC ha semplicemente mostrato l’errore “Questo PC non può eseguire Windows 11” senza alcuna spiegazione di cosa riguardasse l’errore. A partire da ora, la società ha ritirato l’app e ha promesso di rilanciarla con informazioni più utili.

Fino ad allora, puoi utilizzare un’app di terze parti non ufficiale chiamata WhyNotWin11 da GitHub. Segui i passaggi seguenti.

  1. Visita la pagina GitHub di seguito e installa l’app sul tuo computer. Scarica WhyNotWin11
  2. Apri WhyNotWin11 sul tuo computer e lascia che scansioni il tuo PC.
  3. Entro un minuto o due, vedrai un’analisi dettagliata dell’hardware/software mancante o disabilitato per eseguire il sistema operativo Windows 11.

Tra questi, controlla la versione TPM e Secure Boot. Se TPM è disabilitato, puoi abilitarlo facilmente dal menu delle impostazioni UEFI di Windows.

La maggior parte dei PC moderni viene fornita con il supporto TPM pronto all’uso. È probabile che il tuo OEM abbia deciso di disabilitarlo per impostazione predefinita. Puoi abilitarlo e impostare il tuo computer pronto per l’aggiornamento di Windows 11 entro la fine dell’anno. Ecco come fare.

Che cos’è il TPM?

Prima di mostrarti come abilitare il TPM dal BIOS di Windows, impariamo prima cosa è esattamente TPM e perché Microsoft lo sta spingendo come requisito indispensabile per Windows 11.

Un TPM, noto anche come Trusted Platform Module, è un microchip installato per fornire sicurezza a livello di hardware. In teoria, è simile al chip Apple T2 preinstallato sui moderni MacBook.

Un chip TPM assicura la crittografia dei dati trasmessi da e verso il computer. Memorizza tutti i dati critici come password, informazioni di accesso, dettagli di pagamento e blocca qualsiasi accesso non autorizzato ad esso.

Come abilitare il TPM e l’avvio protetto in UEFI

Per abilitare TPM o Secure Boot nel menu UEFI del PC, è necessario spegnere il PC. In base al produttore del tuo PC/laptop, dovrai continuare a premere un tasto speciale per accedere al menu UEFI.

Per il nostro laptop HP Spectre, era un tasto Esc. Ora segui i passaggi seguenti.

  1. Passare alla scheda Sicurezza. L’interfaccia del tuo dispositivo potrebbe essere leggermente diversa dalla nostra.
  2. Cercare lo stato del TPM nel menu Modalità di avvio protetto.
  3. Abilitalo.
  4. Scorri fino al menu di avvio.
  5. Abilitare l’ avvio protetto dal menu di avvio.

Assicurati di salvare le modifiche utilizzando il tasto F10 e uscire dalla modalità. Il tuo computer si riavvierà automaticamente.

All’avvio, apri l’app WhyNotWin11 e scoprirai che il tuo sistema è compatibile con Windows 11.

Ma supponiamo che tu stia utilizzando una vecchia CPU Intel di settima o sesta generazione sul tuo computer. In questi casi, Microsoft non le supporta ufficialmente. Tuttavia, c’è un modo per aggirare la limitazione.

La società ha rilasciato Windows 11 al canale Dev sul programma Insider. Usandolo, puoi installare Windows 11 sul tuo PC anche se non soddisfa tutti i requisiti. Ecco come farlo.

Iscriviti al programma Windows Insider

Innanzitutto, devi iscriverti al programma Windows Insider utilizzando l’app delle impostazioni di Windows.

  1. Apri l’app Impostazioni sul tuo computer Windows (usa i tasti Windows + I).
  2. Vai su Aggiornamento e sicurezza > menu Programma Windows Insider.
  3. Fai clic su Inizia sul lato destro e seleziona il tuo account Microsoft.
  4. Clicca su Continua e Windows vi chiederà di selezionare le impostazioni di Insider.
  5. Seleziona Canali di sviluppo e conferma la tua decisione.
  6. Accetta i termini e le condizioni e riavvia il PC.

All’avvio, puoi andare su Impostazioni di Windows> Aggiornamento e sicurezza> Windows Update e vedrai la build di Windows Insider pronta per il download.

Riepilogo: soluzione dell’errore “Questo PC non può eseguire l’errore di Windows 11”

C’è molto da apprezzare sull’aggiornamento di Windows 11. Il nuovo sistema operativo di Microsoft offre una splendida estetica, animazioni, nuove icone, un nuovissimo Microsoft Store con supporto per app Android e molte funzionalità utili per la produttività.

È comprensibile che l’azienda abbia impostato i requisiti di Windows 11 un po’ più in alto rispetto alle precedenti versioni del sistema operativo. Se ricevi l’errore “Questo PC non può eseguire Windows 11”, puoi controllare l’UEFI del sistema e apportare le modifiche pertinenti.

Gli appassionati e gli sviluppatori possono procedere e installare subito l’anteprima di Windows 11 Insider utilizzando il metodo sopra menzionato.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *