falsa e-mail Netflix

Una falsa email Netflix che ruba le informazioni dell’utente

Gli utenti Netflix, la piattaforma di streaming più popolare al mondo, hanno paura per il furto di dati in modalità “phishing”. Negli ultimi giorni, diversi utenti in tutto il mondo hanno riferito di aver ricevuto e-mail che sembra provenire da Netflix, dove vengono richiesti i dati personali che “dovrebbero” essere utili per aggiornare le informazioni dell’account.

In questo modo, i truffatori rubano dati bancari e dati sensibili dell’utente. In Italia, la Polizia postale ha postato una dichiarazione sul proprio account Twitter per avvisare gli utenti di questa nuova truffa.


Leggi anche: Netflix costerà solo 3 euro al mese

La polizia, come la compagnia di streaming, ha comunicato che non richiede mai informazioni personali via e-mail.

“Tramite e-mail false, i criminali inducono gli abbonati ad “aggiornare” le informazioni dell’account del servizio di streaming multimediale, tramite un collegamento allegato che li reindirizza a una pagina falsa, in cui richiedono il codice di accesso e le coordinate bancarie”.

Netflix, come le banche o società di terzi, non richiede mai informazioni personali via e-mail, quindi gli utenti che ricevono un’e-mail con queste caratteristiche dovrebbero etichettarla come “spam” per impedire che continuino a entrare nella loro posta in arrivo.

Leave a Reply