Un giudice brasiliano ordina a Netflix di ritirare il film raffigurante Gesù gay

By | Gennaio 13, 2020
Gesù è gay

Hai sentito parlare del film Netflix in cui Gesù è gay? Per molti, Netflix è il servizio di streaming TV per eccellenza. Tra le varie ragioni, perché finora ci ha intrattenuto con serie molto belle come Extranger ThingsNarcos o persino The Witcher, per citarne solo alcune. Tuttavia, non tutto è corretto.

Lo scorso dicembre è stato presentato “La prima tentazione di Cristo”, un film in cui Cristo è ritratto come omosessuale e la Vergine Maria come prostituta. Dobbiamo chiarire che questo film è una commedia e cerca di rendere satira la vita di Cristo, per alcuni è stato bello, normale, ad altri invece non è piaciuto.

Leggi anche: La Renault finalmente diventa ibrida con Clio E-Tech e Captur E-Tech

Questo è tutto ciò che dovresti sapere su La prima tentazione di Cristo

Porta Dos Fundos, un produttore brasiliano, ha ricevuto l’incaricato di produrre questo film divertente che racconta in modo peculiare cosa succede dopo che Gesù è stato 40 giorni nel deserto.

Gesù sta per compiere 30 anni è i suoi genitori decidono di organizzare una festa a sorpresa. Ma non sarà proprio cosi, perché sarà Gesù a fare una sorpresa alla famiglia, quando torna a casa con un “amico”. Questo amico rappresenta il diavolo, che è venuto sulla terra per tentarlo.

Oltre alla trama principale, c’è molto umorismo nero in questo film e questo non ha fatto altro che generare opinioni negative. Molti spettatori hanno etichettato La prima tentazione di Cristo come una grave offesa contro Dio. A riprova di ciò, oltre 2 milioni di firme si sono raccolte su Change.org per chiedere a Netflix di ritirare quel film.

Non ancora soddisfatti del ritiro della pellicola, la mattina del 24 dicembre la sede di Porta Dos Fundos, di Rio de Janeiro, è stata attaccata con bottiglie Molotov causando danni materiali

Inoltre, pochi giorni dopo la presentazione, un giudice brasiliano ha emesso una sentenza affinché il film fosse ritirato in quel paese. 

Netflix ha rispettato la sentenza ma ha anche fatto appello alla Corte Suprema del Brasile e questo giovedì hanno pronunciato la sentenza, a Netflix gli è stato consentito di trasmetterla di nuovo, a dimostrazione della libertà di espressione che prevale in Brasile.

Ironia della sorte, La prima tentazione di Cristo non è l’unica produzione originale di Netflix recentemente sviluppata intorno a Gesù Cristo. Messiah è una serie pubblicata il 1° gennaio 2020 e nonostante è stata rilasciata da pochissimi giorni, ha già ricevuto ottime critiche.

Parliamo di una serie che tocca la sensibilità di molte persone. È un messia moderno che appare in Medio Oriente durante un periodo di molti attriti politici e religiosi, per guidare le persone.

La grande domanda che tutti si pongono è davvero un messia o un truffatore? Indubbiamente, ha molte analogie con quella che era la vita di Cristo come predicatore, oltre a toccare importanti questioni nel processo, tra cui la xenofobia e i conflitti tra i paesi.

4 thoughts on “Un giudice brasiliano ordina a Netflix di ritirare il film raffigurante Gesù gay

  1. Pingback: Instagram aggiunge nuovi effetti Duo, Echo e SlowMo – Notizie sulla tecnologia

  2. Pingback: Come impedire al telefono di ascoltare – Notizie sulla tecnologia

  3. Pingback: Netflix costerà solo 3 euro al mese – Notizie sulla tecnologia

  4. Pingback: Nuovo digitale terrestre, come verificare se la tua TV deve essere cambiata o meno – Notizie sulla tecnologia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *