2 soluzioni per quando il telefono Android si carica solo quando è spento

By | Gennaio 31, 2021
telefono Android si carica solo quando è spento

Hai mai collegato il tuo telefono a un laptop, a una presa o persino a un caricabatterie portatile e non è successo nulla? È quasi come se il tuo Android non venisse riconosciuto affatto, a meno che non lo spegni e poi inizia a caricarsi. Questo è estremamente frustrante quando succede a me, e scommetto che ti senti allo stesso modo.


Correlati: Come calibrare la batteria sul tuo telefono o tablet Android

Ci sono diversi motivi per cui questo può accadere, alcuni più comuni di altri, e uno degli unici modi per capire qual è il problema è scorrere l’elenco dei problemi e vedere quale si adatta meglio al tuo telefono. Potrebbe volerci un po’ di tempo per risolvere, ma alla fine risolverai il tuo problema di ricarica o saprai per lo meno da dove iniziare.

Perché il mio telefono si carica solo quando è spento?

Diamo prima un’occhiata al perché, in questo modo possiamo facilmente capire come risolverlo. Sebbene ci siano alcuni motivi per cui questo può accadere, di solito è un problema con il pin o il connettore all’interno del telefono.

A seconda del modello, questo pin a volte si piega in una posizione diversa, il che rende la ricarica una seccatura e cambia il modo in cui il telefono viene riconosciuto, a volte non viene affatto riconosciuto. Per questo motivo, puoi caricare il telefono solo quando è spento.

Anche se sembra un problema di difficile soluzione, in realtà è uno di quelli più facili da risolvere. Altri problemi di ricarica sono dovuti alla batteria, ai cavi o alla fonte di alimentazione stessa, e fortunatamente possono essere risolti.

Come ricaricare correttamente il tuo Android (pin piegato)

Poiché il problema del pin è il più comune, lo esamineremo per prima e poi parlerò di come è possibile risolvere gli altri problemi se questo non risolve il problema con il tuo telefono Android. Tutto ciò di cui avrai bisogno per questo è un cacciavite a testa piatta, molta luce e una mano ferma.

Passaggio 1: spegnere il telefono

Prima di iniziare a toccare connettori o pin, spegnere prima il telefono. Spegnilo completamente e attendi circa quindici secondi prima di iniziare la configurazione per risolvere il problema.

Passaggio 2: controlla la porta

Prima di provare a risolvere il problema, assicurati di essere in una stanza ben illuminata in modo da poter vedere cosa stai facendo. Non vuoi piegare lo spillo nel modo sbagliato, o in qualche modo perderlo completamente.

Avrai bisogno di un cacciavite a testa piatta piuttosto sottile per questo, ma qualsiasi cosa altrettanto piccola dovrebbe funzionare.

Passaggio 3: raddrizza il perno

Ora ti avverto, non siamo responsabile per eventuali danni o garanzie annullate a causa di ciò, quindi fai attenzione. Tieni il telefono con la porta di ricarica puntata verso di te e usa il cacciavite per spingere il perno verso l’alto.

Dopo averlo fatto, rimuovere il cacciavite e riaccendere il telefono per testarlo. Se il problema era il pin, questo lo risolverà quasi istantaneamente.

Come ricaricare correttamente il tuo Android (risoluzione dei problemi)

Se dopo alcune regolazioni dei pin il tuo Android non si ricarica ancora mentre è acceso, il problema risiede altrove. Da questo punto in poi, è necessario esaminare tre diversi fattori: i cavi utilizzati, la fonte di alimentazione e la batteria.

C’è qualcosa di sbagliato in uno, due o tutti e tre se non riesci a caricare il telefono mentre è acceso, quindi vediamo come identificare il problema.

Passaggio 1: cavi diversi

È possibile che il problema sia il tuo cavo, quindi ecco cosa puoi provare a vedere se lo è:

  • Prova il cavo con un altro telefono.
  • Usa il cavo con un nuovo dispositivo.
  • Utilizzare il cavo con una nuova fonte di alimentazione.
  • Prova un altro cavo.

Se ottieni un risultato diverso con un altro Android o un cavo diverso, il cavo che stai utilizzando è il problema.

Passaggio 2: utilizzare una fonte di alimentazione diversa

A volte il problema è dove stai caricando il tuo Android, quindi se si carica solo quando è spento, provane una fonte di alimentazione diversa. Di solito carico il mio Android tramite il mio laptop, ma potrei provare a caricarlo con un caricatore da parete o anche una delle mie console.

Prova quante più fonti possibili per vedere se una funziona!

Passaggio 3: rimuovere / sostituir la batteria

Se hai una batteria rimovibile, ti consiglio di sostituirla se ne hai una diversa disponibile. Se non puoi rimuoverla, senza invalidare la garanzia, utilizza un’app per il controllo della batteria per vedere se qualcosa non funziona come dovrebbe.

Passaggio 4: quando tutto il resto fallisce

A questo punto, se nient’altro ha risolto il problema, rimangono solo due opzioni. Non è probabile, ma è comunque possibile che un ripristino delle impostazioni di fabbrica possa risolvere il problema, prima effettua il backup. Oppure, se il tuo dispositivo è ancora in garanzia, controlla se il tuo problema è coperto da essa o se il produttore ha ulteriori informazioni disponibili.

Quando il tuo telefono Android non si carica oppure si carica solo quando è spento è un problema fastidioso, ma per fortuna ci sono alcune alcune soluzioni che possono risolvere il problema.

Conclusione

Il più delle volte, se il tuo telefono Android si ricarica solo quando è spento, ci vorranno solo pochi secondi ed eseguire alcuni metodi per la soluzione del problema. Se il problema non è il pin, passa lentamente attraverso tutto ciò che è coinvolto nel processo di ricarica finché non scopri cosa sta causando il problema di ricarica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *