Skype vs FaceTime: quale app per videochiamate è migliore su iPhone

By | Dicembre 1, 2020
Skype vs FaceTime: quale app per videochiamate è migliore su iPhone

L’utilizzo dei servizi di videochiamata è al culmine. Mentre la stragrande maggioranza delle persone è a casa, connettersi con i propri amici, la famiglia allargata e i colleghi durante le videochiamate sembra essere l’opzione preferita di tutti. Milioni di persone fanno affidamento su app di videochiamata come FaceTime, Skype, Google Duo, Zoom, ecc. Tuttavia, molti utenti di iPhone e iPad hanno già FaceTime e si chiedono se Skype sia l’alternativa migliore.

Queste app di videochiamata non sono limitate solo alla conversazione 1: 1. Offrono più funzionalità, come videochiamate di gruppo, condivisione dello schermo, disponibilità multipiattaforma, sfondi virtuali e altro ancora. Sono disponibili servizi come Zoom e Google Meet per uso professionale. Ma per quanto riguarda gli utenti iOS, iPadOS e macOS che cercano un’app semplice con funzionalità sufficienti per soddisfare le loro esigenze? Mi vengono in mente due opzioni: FaceTime e Skype.


In questo post, confronteremo entrambe le app in base a vari fattori tra cui interfaccia utente, funzionalità, facilità d’uso, funzionalità di videochiamata, personalizzazione, disponibilità multipiattaforma e altro ancora.

Disponibilità multipiattaforma

Quando si tratta di disponibilità, Skype supera FaceTime. Microsoft rende Skype disponibile su iOS, Android, Windows 10, Mac, Linux, web e Microsoft Outlook web.


FaceTime di Apple è disponibile solo su iPhone, Mac e iPad. Finora, non ci sono soluzioni alternative o modi per accedervi su altre piattaforme. Nemmeno il web.

Interfaccia utente

FaceTime utilizza un’interfaccia utente trasparente con le conversazioni recenti in alto. FaceTime è strettamente per le chiamate vocali e video e per i messaggi, dovresti usare iMessage. Tocca il pulsante “+” in alto e avvia la chiamata con altri contatti.

Si può anche creare un gruppo e fare chiamate video / vocali di gruppo con i partecipanti.


Skype è un tuttofare. L’interfaccia utente è simile a qualsiasi app di messaggistica istantanea disponibile. I thread di chat dominano la casa e puoi comporre e creare nuovi gruppi e conversazioni dal pulsante di modifica in alto.

Skype ti consente di scegliere tra vari temi basati sul gradiente dalle impostazioni e l’app supporta anche il tema scuro di iOS 13, che sicuramente è facile per gli occhi di notte.

Chiamate video e vocali

Come nel caso di altri servizi Apple, l’app FaceTime funziona in modo eccellente con l’hardware Apple. Accedi utilizzando l’account Apple e sei a posto. Puoi usare il tuo numero di cellulare o l’ID e-mail di Apple per identificarti e chiamarti su FaceTime.

FaceTime integra anche l’app Contatti e Telefono Apple. Puoi toccare il pulsante delle informazioni nell’app FaceTime e fare una chiamata vocale o video con la persona sul lato ricevente.

Skype in questo caso ha preso una strada diversa. È possibile selezionare il thread di contatto e utilizzare la funzione di chiamata video o vocale dall’angolo in alto a destra. Si può anche toccare l’utente e programmare una chiamata con titolo, data, ora e avviso.

Videochiamate di gruppo e funzionalità

Apple ha aggiunto il supporto per le chiamate di gruppo per FaceTime. Il servizio supporta fino a 31 persone per conversazioni di gruppo. Mentre sei in chiamata, puoi disattivare l’audio e persino utilizzare gli effetti integrati per aggiungere un tocco personale.

Gli effetti includono pacchetti di adesivi di Apple e delle app installate. Mi aspetto che Apple aggiunga più funzioni alle videochiamate come sfondo virtuale, condivisione dello schermo e registrazione delle chiamate.

Skype controlla quasi tutto quando si tratta di videochiamate. Il servizio era una soluzione complessa in quanto richiedeva all’utente di creare l’account Microsoft per utilizzare l’app. L’azienda ha recentemente introdotto la funzione Meet Now in cui è possibile creare una riunione digitale e condividere il collegamento di invito con altri.

I partecipanti possono incollare il collegamento di invito nel browser e partecipare alla conversazione. Skype supporta anche la sfocatura dello sfondo, che nasconde la stanza disordinata durante le videochiamate. Per quanto riguarda le chiamate di gruppo, l’app supporta fino a 50 persone in movimento. Quindi, se prevedi di avere più di 31 partecipanti alla chiamata di gruppo, lascia FaceTime a favore di Skype.

Microsoft sfrutta le funzionalità di intelligenza artificiale per aggiungere più funzioni. Skype ha un traduttore integrato che traduce più di dieci lingue durante le videochiamate e circa cinquanta lingue durante la chat. Skype supporta anche la condivisione dello schermo che è utile quando si spiegano determinate cose a un gruppo di persone.

Skype supporta la funzione sondaggi. Puoi creare un sondaggio e chiedere al gruppo di condividere la loro opinione. Certo, non è potente come le app di sondaggio dedicate, ma fa il lavoro per la maggior parte. L’app si integra con il servizio Microsoft OneDrive, che ti consente di condividere file e documenti dalla piattaforma cloud.

L’app FaceTime funziona molto bene ed è intuitiva da usare. Non importa quanto ho provato a divertirmi con Skype, che mi è sembrata gonfia e non fluida come FaceTime su iPhone.

Prezzi

FaceTime è completamente gratuito. Anche Skype è gratuito. Devi pagare per Skype solo quando chiami un numero di rete fissa o non Skype utilizzando i crediti Skype.

Conclusione

Come puoi vedere dal confronto sopra, FaceTime è adatto per gli utenti Apple e se i tuoi amici e familiari hanno iPhone, non vedo un motivo per passare da FaceTime a Skype. Skype è multipiattaforma e ricco di funzionalità adatto a consumatori e professionisti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *