Scarica i driver USB OnePlus per Windows, Mac e Linux

driver OnePlus

Scarica i driver USB OnePlus per Windows, Mac e Linux

Se possedete uno smartphone OnePlus, dovete avere installato i driver OnePlus sul vostro PC Windows 11 o Windows 10. L’ultimo driver USB Android è un prerequisito affinché il dispositivo Android possa comunicare con il computer e sia possibile trasferire file o flashare il firmware stock. Scaricare i driver USB OnePlus più recenti per Windows, Mac e Linux da qui sotto. Questi driver funzionano indipendentemente dall’utilizzo di OnePlus 10 Pro 5G, OnePlus Nord 2 5G, OnePlus 9Pro, come anche i più vecchi OnePlus 7, OnePlus 6, OnePlus 5 o qualsiasi altro smartphone OnePlus. Anche se si desidera eseguire i comandi ADB (Android Debug Bridge) o Fastboot, è necessario installare prima il driver USB OnePlus appropriato.


In realtà, non è necessario scaricare il driver USB da una fonte di terze parti. OnePlus fornisce i propri smartphone con driver USB per Windows, Mac e Linux. Per installare il driver appropriato, è necessario collegare lo smartphone OnePlus al PC Windows. Ora aprite Il mio PC e vedrete un’unità CD elencata sotto la voce “Dispositivi e driver”, come potete vedere qui sopra. Per avviare l’installazione guidata, è possibile fare doppio clic su di essa. Tuttavia, se si desidera estrarre i file di installazione dei driver USB di OnePlus per Windows o macOS, fare clic con il pulsante destro del mouse su Unità CD: Driver OnePlus e aprirlo.

Driver OnePlus (Win, macOS, Linux)

Non tutti i produttori di smartphone forniscono il driver USB per tutti i principali sistemi operativi. La maggior parte dei produttori OEM rilascia il driver USB solo per Windows, ma OnePlus li ha per Windows, macOS e Linux. Scaricare i file di installazione dei driver USB OnePlus più recenti da qui sotto:

Dopo aver scaricato il driver OnePlus, a seconda del sistema operativo del computer, è necessario scaricare anche l’ultimo SDK Platform-tools di Android.

Passaggi per installare il driver OnePlus su Windows

Non credo che sia necessaria una guida per installare qualsiasi programma eseguibile, dato che si tratta di una questione di pochi clic. L’installazione di un driver firmato o non firmato su Windows è piuttosto semplice.

  1. Scaricare OnePlus_USB_Drivers_Setup.exe e fare doppio clic sul file.
  2. Fare clic su OK nella finestra a comparsa.
  3. Nella schermata di impostazione guidata dei driver USB OnePlus, fare clic sull’opzione Installa.
  4. I driver USB verranno installati sul PC Windows in pochi minuti.

A questo punto è possibile collegare il dispositivo OnePlus al computer Windows e iniziare a sfogliare i file ed eseguire i comandi ADB e Fastboot per flashare le immagini di ripristino personalizzate e i file del firmware.

Installazione di Android File Transfer su macOS

Android File Transfer (OSX) è in realtà un file manager per macOS che aiuta gli utenti OnePlus a trasferire i file tra i dispositivi. Contiene anche i driver OnePlus. Il processo di installazione è piuttosto semplice.


  1. Scaricare il file AndroidFileTransfer(OSX).dmg da sopra.
  2. Fate doppio clic sul file e trascinate Android File Transfer nella cartella Applicazioni.
  3. Ora è possibile avviare o accedere a Trasferimento file Android in qualsiasi momento dalle Applicazioni.
  4. Assicurarsi di collegare il dispositivo OnePlus al computer utilizzando il cavo USB fornito con il dispositivo, altrimenti verrà visualizzata la notifica di cui sopra.
  5. Una volta collegati, sarete pronti a sfogliare i file e le cartelle presenti sullo smartphone OnePlus e a gestire i file.

Passaggi per installare il driver USB di OnePlus su Linux – Ubuntu

Ora vediamo come impostare e configurare i driver USB di OnePlus su Linux o Ubuntu. Dato che Linux dovrebbe essere per gli smanettoni, l’installazione dei driver USB e il funzionamento di ADB e Fastboot possono essere complicati per i nuovi utenti. Se desiderate flashare una recovery personalizzata o i file del firmware sul vostro smartphone OnePlus, dovrete prima installare ADB e Fastboot. Seguite i passaggi indicati di seguito:

  1. Scaricare SDK Platform-tools per Linux e decomprimerlo, quindi eseguire il seguente comando: sudo apt-get install android-tools-adb android-tools-fastboot
  2. Attivare ilDebug USB sul dispositivo OnePlus. Ora scaricate il driver dell’interfaccia ADB dalla sezione download qui sopra ed eseguite il comando riportato di seguito: sh ~/Desktop/adb_config_Linux_OSX.sh
  3. Mantenere il telefono sbloccato durante questa operazione e accettare la chiave RSA quando richiesto. In questo modo verrà creato il file adb_usb.ini nella cartella ~/.android/.
  4. Ora è possibile eseguire i comandi ADB e Fastboot. Per verificare se avete fatto tutto correttamente, provate a eseguire i comandi “adb devices” o “fastboot devices”. Si otterrà il seguente risultato: List of devices attached 7f904cb9 device
  5. Assicuratevi di toccare l’opzione Consenti debug USB sullo schermo del telefono quando vi viene richiesto il dialogo RSA. Nel caso in cui si ottenga invece il seguente risultato: fastboot devices no permissions fastboot
  6. Provare a chiudere il server ADB utilizzando i seguenti comandi: sudo adb kill-server, poi subito dopo: sudo adb start-server
  7. Questo dovrebbe risolvere il problema. Se il problema persiste, provare a navigare in /media/<username>/Oneplus drivers ed eseguire il seguente comando: sudo ./adb_config_Linux_OSX.sh

Lascia un commento