Samsung ha copiato l’iPhone, afferma il dirigente di Apple

By | Giugno 29, 2022
Samsung ha copiato l'iPhone

Samsung avrebbe copiato l’iPhone “mettendo uno schermo più grande” per il suo Galaxy. In ogni caso, afferma Greg Joswiak, vicepresidente marketing internazionale di Apple.

Il primo iPhone celebra oggi il suo 15° anniversario. Rilasciato il 29 giugno 2007, l’iPhone ha rivoluzionato il mercato degli smartphone. Come presentato da Steve Jobs il 9 gennaio 2007, il primo iPhone è stato “un superbo iPod abilitato al tocco, un telefono cellulare rivoluzionario e un dispositivo meraviglioso per navigare in Internet. Questi non sono tre dispositivi, ma uno. Oggi Apple reinventerà il telefono”.

Essendo il primo del suo genere, l’iPhone del 2007 che non aveva la funzione copia-incolla ha ovviamente ispirato la concorrenza. Prima che il mercato fosse invaso da smartphone di tutte le marche come è oggi, erano disponibili pochi modelli. Il primo Galaxy di Samsung assomigliava quindi all’iPhone. Così, Greg Joswiak, vicepresidente del marketing internazionale di Apple, non esita ad accusare Samsung di aver copiato l’iPhone.

Leggi anche: Google introduce Gmail offline: come leggere, inviare e cercare e-mail offline

Samsung ha creato “una brutta copia” dell’iPhone, secondo Greg Joswiak

In occasione del 15° anniversario dell’iPhone, il Wall Street Journal ha preparato un documentario sull’evoluzione dell’iPhone. Greg Joswiak, Tody Fadell è il co-creatore di iPhone e diversi utenti di iPhone sono stati intervistati. Come mostrano i commenti di Greg Joswiak, Apple nutre ancora rancore nei confronti di Samsung 15 anni dopo il rilascio dell’iPhone.

Greg Joswiak ha definito Samsung e altri produttori di smartphone “noiosi“. Secondo lui, “Erano fastidiosi perché, come sai, copiavano la nostra tecnologia. Hanno preso le innovazioni che abbiamo creato e ne hanno fatto una brutta copia, e hanno semplicemente messo uno schermo più grande attorno ad esso“.

Nel 2011, Apple ha citato in giudizio Samsung per violazione di brevetto. L’azienda di Cupertino ha accusato il produttore sudcoreano di aver copiato il design dell’iPhone con la gamma Galaxy. Samsung doveva pagare $ 1 miliardo di danni ad Apple, ma tale importo è stato successivamente ridotto. Inoltre, Samsung è stata appena multata di 9,1 milioni di euro a causa delle sue pubblicità subacquee Galaxy.

Alla fine, i due giganti hanno concluso la loro battaglia sui brevetti nel 2018. L’azienda di Cupertino dichiarò all’epoca che: “Apple ha dato il via alla rivoluzione degli smartphone con l’iPhone ed è un dato di fatto che Samsung ha copiato apertamente il nostro design. È importante continuare a proteggere il duro lavoro e l’innovazione di così tante persone che lavorano in Apple“.


Fonte: MacRumors

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.