Guida allo spazio di archiviazione Google Drive

spazio Google Drive

Guida allo spazio di archiviazione Google Drive

Google ti offre 15 GB di spazio libero su Google Drive, il che sembra un buon affare rispetto ai 2 GB di Dropbox e ai 10 GB di Box. Ma c’è un problema: il limite di 15 GB include il tuo account Gmail (messaggi e allegati) e Google Foto. Le email e le foto si sommano rapidamente nel tuo spazio Google Drive e potresti avere problemi con il limite di 15 GB prima del previsto. Fortunatamente, è facile dare la caccia a file, messaggi, allegati e media che occupano gigabyte preziosi e recuperare spazio Google Drive per te.


Leggi anche: Come caricare file su Google Drive

Quanto spazio gratuito offre Google Drive?

Google Drive consente agli utenti di archiviare gratuitamente fino a 15 GB di file, il che è abbastanza generoso per gli standard del settore. In effetti, 15 GB basteranno per la maggior parte delle persone un bel po’, specialmente se usi solo Gmail o Google Docs. A partire da giugno 2021, foto, video, documenti Google, Fogli, Presentazioni, Disegni, Bacheche e file Jamboard verranno conteggiati nei 15 GB; in precedenza, questi file erano esenti. Tuttavia, se carichi un numero elevato di foto, video o altri file di grandi dimensioni, potrebbe essere necessario liberare spazio su Google Drive, ne abbiamo parlato più giù o acquistare altro spazio archiviazione Google Drive.

Come funziona Google Drive?

Google Drive ti offre la possibilità di caricare e salvare una vasta gamma di tipi di file (documenti, foto, audio e video) sui server di Google o sul “cloud”. Drive può fungere da soluzione di backup o come modo per liberare spazio sul dispositivo.  Per capire perché Google Drive è così popolare, è importante notare che è progettato per funzionare perfettamente con Google. E una delle migliori caratteristiche di Drive è la sua integrazione con la suite per ufficio di Google di app cloud native, che, se hai esperienza con Microsoft Office, ti sembrerà familiare. 

La maggior parte degli utenti graviterà su questi programmi, che includono Google Documenti, Fogli, Presentazioni e altro ancora. Non solo ti consentono di creare e modificare documenti, ma sono anche dotati di strumenti intuitivi che consentono la collaborazione in tempo reale. Alcune delle funzionalità chiave di Google Drive.

  • Archiviazione di file: per impostazione predefinita, Google offre 15 GB di spazio di archiviazione gratuito su Gmail, Google Drive e Google Foto. Se mai raggiungi quel limite, puoi sempre pagare per avere più spazio Google Drive eseguendo l’upgrade a un account Google One
  • Condivisione di file: i file sono privati ​​finché non li condividi. Ma in qualsiasi momento puoi invitare altre persone a visualizzare, modificare o scaricare file e documenti.
  • Accesso ai file da qualsiasi luogo: è possibile accedere ai file da qualsiasi smartphone, tablet o computer. È disponibile anche l’accesso offline.
  • Ricerca completa: Drive è in grado di riconoscere le immagini e persino il testo nei documenti scansionati, rendendo la ricerca dei file ancora più semplice
  • Archiviazione sicura: i file di Drive sono protetti da una crittografia AES256 o AES128, lo stesso protocollo di sicurezza utilizzato su altri servizi Google.

Leggi anche: Come modificare la posizione della cartella di backup e sincronizzazione di Google Drive

Come utilizzare Google Drive

Per iniziare con Google Drive, devi creare un account Google, se non ne hai già uno. La creazione di un account Google è gratuita e ti dà accesso a Google Drive, nonché ad altri servizi Google, come Gmail, Google Calendar e Google FotoDopo esserti registrato per un account (o aver effettuato l’accesso a un account esistente), puoi accedere a Google Drive nel tuo browser andando su drive.google.com. Questo ti porterà all’interfaccia web di Drive, che è abbastanza intuitiva e facile da navigare. Quando inizi a familiarizzare con tutte le cose che puoi fare con Google Drive, molto probabilmente vorrai prima imparare a caricare, creare, gestire e condividere file. 

Caricamento e creazione di file 

Per accedere ai file su Google Drive, dovrai caricarli. Esistono due modi per caricare file dal client Web e sono entrambi semplici. Il primo metodo è il più semplice dei due e consiste nel trascinare il file o la cartella dal desktop e rilasciarlo nella finestra del browser. La seconda opzione è fare clic sul pulsante “Nuovo” nella parte in alto a sinistra dello schermo e selezionare “Caricamento file” o “Caricamento cartelle”. Puoi anche utilizzare il pulsante “Nuovo” per creare un nuovo file, documento, foglio di lavoro o presentazione. A seconda delle tue esigenze, basta cliccare sull’app dal menu a tendina. Tutti i nuovi file vengono salvati automaticamente e sono accessibili dal tuo Drive.

Gestione e organizzazione di file e cartelle

Una volta che hai abbastanza file, potresti voler organizzarli. Proprio come l’organizzazione dei file sul desktop, il modo più semplice per gestire il tuo Drive è creare cartelle. Per creare una nuova cartella sull’interfaccia web, accedi al tuo Drive e fai clic su “Nuovo”, quindi su “Cartella”. Dopo aver assegnato un nome alla cartella, sarai in grado di trascinare i file nella cartella, che si trova in “Il mio Drive” nel riquadro a sinistra dello schermo. Se non hai più bisogno di un file e desideri mantenere in ordine il tuo Drive, il modo più semplice per eliminare un file è fare clic con il pulsante destro del mouse sul file. Questo farà apparire un menu contestuale. Da lì, seleziona “Rimuovi”. In alternativa, puoi selezionare il file che desideri eliminare e quindi fare clic sull’icona del cestino nell’angolo in alto a destra dello schermo. 


Condivisione di file e cartelle

La più grande attrazione di Google Drive è la possibilità di condividere file e cartelle con altri. Dalla condivisione di video a intere cartelle di Drive , Drive semplifica la condivisione. Per condividere un file o una cartella di Google Drive, fai clic con il pulsante destro del mouse per visualizzare il menu di scelta rapida, quindi fai clic su “Condividi”.  Da lì, potrai aggiungere collaboratori utilizzando il loro indirizzo email e decidere se le persone possono modificare, commentare o semplicemente visualizzare il file. Tutti i file creati in Drive hanno la possibilità di essere modificati da più persone contemporaneamente, il che significa che sarai in grado di collaborare con gli altri in tempo reale.

Come accedere a Google Drive

Ora che abbiamo alcune nozioni di base fuori mano, è importante notare che ci sono diversi modi per accedere al tuo Drive. Oltre a utilizzare Drive nel tuo browser web, puoi anche accedere al cloud dal tuo dispositivo mobile o desktop. 

Google Drive sul cellulare

L’app mobile Google Drive è disponibile sia per iOS che per Android ed è un must per chiunque desideri l’accesso immediato ai propri file da qualsiasi luogo. L’app ti consente di visualizzare, scaricarecaricare ed eliminare file, tutto dal tuo dispositivo mobile. Se sei interessato a creare, modificare e organizzare i file in movimento, dovrai scaricare l’app mobile autonoma pertinente. Ogni app ha il supporto offline integrato in modo che possano funzionare da sole senza connessione a Internet, ma sono anche progettate per funzionare perfettamente con l’app Google Drive: 

Google Drive su desktop 

Se sei più propenso a lavorare su un desktop che su un browser web, Backup e sincronizzazione è un’app per Mac e PC che semplifica il backup dei file su Google Drive. Il client desktop si integra perfettamente con Google Drive e semplifica il processo di backup. Non solo richiede uno sforzo minimo per l’uso, ma è anche facile da installare. Una volta installato, sul tuo computer verrà creata una nuova cartella Google Drive. Tutti i file o le cartelle spostati in questa cartella vengono caricati automaticamente su Google Drive, quindi puoi accedervi ovunque e da qualsiasi dispositivo. 

Come avere più spazio Google Drive

Google One è un servizio a pagamento di Google che, tra le altre funzionalità, aggiunge ulteriore spazio archiviazione Google Drive. È disponibile in tre diverse opzioni a più livelli:

  • Base. 100 GB di spazio di archiviazione, oltre alla possibilità di aggiungere fino a cinque membri della famiglia al tuo abbonamento.
  • Standard. 200 GB di spazio di archiviazione, oltre ai vantaggi di Basic e ancora il 3% di credito in negozio per gli acquisti su Google Store.
  • Premium. 2 TB di spazio di archiviazione, più i vantaggi di Basic e il 10% di credito in negozio per gli acquisti su Google Store.

Lascia un commento