Qual è la differenza tra SSD e HDD?

Qual è la differenza tra SSD e HDD?

Qual è la differenza tra SSD e HDD?

Qual è la differenza tra SSD e HDD? Se stai pensando di aggiornare il tuo computer o acquistare un nuovo disco rigido esterno, ci sono molte cose da considerare prima. Una di queste considerazioni è il tipo di disco rigido che desideri. Un disco rigido è il luogo in cui vengono archiviati il ​​sistema operativo e i dati sul computer. 


Puoi anche ottenere un disco rigido esterno che ti consente di archiviare i tuoi dati e portarli con te ovunque tu vada. Ma dovresti scegliere un tradizionale disco rigido o stai meglio con un disco a stato solido? Ecco tutto ciò che devi sapere sulla differenza tra un HDD e un SSD in termini di velocità, prestazioni e prezzo.

Qual è la differenza tra SSD e HDD?

Che cos’è un HDD?

Che aspetto ha un HDD all’interno. Un disco rigido (HDD) utilizza dischi magnetici (o piatti) per memorizzare i dati. Un braccio si trova sopra questi piatti e legge e scrive dati mentre i dischi ruotano a velocità di migliaia di RPM (giri al minuto). La velocità di rotazione di questi piatti, tra gli altri fattori, influirà sulle prestazioni del disco rigido.

In genere, gli HDD possono contenere da 40 GB (gigabyte) a 16 TB (terabyte) o superiore. Oggigiorno molti dischi rigidi nei computer si collegano alla scheda madre del computer con una connessione SATA III. Questo tipo di connessione influisce anche sulle prestazioni di un disco rigido.

Che cos’è un SSD? 

Che aspetto ha un SSD all’interno. A differenza di un HDD, un SSD non ha parti mobili. È composto da chip di memoria flash, che hanno solo una quantità limitata di cicli di scrittura. Ciò significa che è possibile archiviare i dati su un SSD solo tra 3.000 e 100.000 volte. Più chip ha un SSD, maggiore è la capacità di archiviazione e più a lungo durerà.

Le unità a stato solido possono contenere terabyte di spazio di archiviazione, ma in genere hanno solo tra 120 GB e 512 GB, in particolare le unità interne. Gli SSD possono anche utilizzare una connessione SATA III, ma molti hanno anche connessioni PCIe o M.2 alla scheda madre del computer.

Velocità SSD vs HDD

Le velocità del disco rigido sono misurate in megabyte al secondo o MBps. Esistono diversi fattori che influiscono sulla velocità SSD vs HDD.L’RPM del piatto di un HDD determina la velocità con cui è possibile leggere e scrivere i dati. Maggiore è l’RPM, più veloce sarà il disco rigido. 


La velocità RPM della maggior parte dei dischi rigidi va da 5.400 a 15.000. Una connessione dati SATA III è in grado di raggiungere una velocità di trasferimento massima di 600 Mbps, ma l’RPM dell’HDD determina l’uscita finale. Un disco rigido con 5.400 RPM avrà una velocità di circa 100 Mbps. D’altra parte, un HDD con 7.200 RPM avrà una velocità di circa 150 Mbps.

Ciò significa che impiegheresti da 40 minuti a un’ora per trasferire 50 GB di dati utilizzando un HDD

Un SSD, d’altra parte, non ha RPM da considerare poiché non ha parti in movimento. Con una connessione SATA III, un SSD può leggere i dati a 550 MPbs e scrivere a 520 Mbps. Le velocità, tuttavia, raggiungeranno il massimo a 600 Mbps in quanto questa è la massima capacità di trasferimento di una connessione SATA III.

Ciò significa che occorrerebbero solo circa 15 minuti per trasferire 50 GB di file con un SSD.

Se, tuttavia, si utilizza una connessione M.2 o PCIe tra l’SSD e la scheda madre, la velocità può arrivare fino a 1,4 GBps. Ciò significa che potresti trasferire 50 GB di dati in meno di 5 minuti.

Gli SSD sono anche più veloci quando si tratta di orari di apertura delle applicazioni. Ad esempio, è possibile aprire un file TIF da 400 MB su Photoshop CS5.1 in 8,4 secondi con un SSD. Se hai un HDD, ci vorranno 25,9 secondi, più di tre volte di più, secondo GamingScan.


SSD è meglio di HDD?

Mentre un SSD è più veloce di un HDD, un disco rigido tradizionale è più economico e dura più a lungo. Quindi, tutto dipende da cosa vuoi usarli. È preferibile utilizzare un HDD per eseguire il backup di tutti i tuoi documenti, filmati, foto e altri file. Quindi è possibile utilizzare un SSD per eseguire il sistema operativo e i programmi il più velocemente possibile.

Mentre gli HDD potrebbero non essere così durevoli a causa delle loro parti mobili, tendono a durare più a lungo finché non li lasci cadere. Mentre un SSD può durare fino a 5 anni, un HDD può rimanere operativo per 10 anni o più.

Inoltre, se consideriamo il costo, un HDD è più facile nelle tasche di un SSD. Un HDD da 1 TB ti costerà solo $ 40 a $ 75. Un SSD con la stessa capacità ti riporterà da $ 100 a $ 200, a seconda del modello che scegli.

Lascia un commento