Vai al contenuto
Home » Guide tecnologiche » I migliori programmi per stampare

I migliori programmi per stampare

programmi per stampare

Desideri condividere una pagina web che trovi notevolmente utile sotto forma di file PDF, ma non sai come procedere? Vorresti scoprire come stampare fotografie ad alta qualità, creare etichette personalizzate o addentrarti nel mondo delle stampanti 3D? Non preoccuparti. Indipendentemente dalle tue domande riguardanti la stampa e le applicazioni correlate, sono a tua disposizione per offrirti assistenza e chiarimenti. Di seguito ho raccolto una selezione dei migliori programmi per stampare adatti a una vasta gamma di scopi. Sia che tu desideri convertire in PDF una pagina web o qualsiasi altro documento, stampare una serie di immagini catturate con il tuo dispositivo mobile, creare etichette personalizzate o altro, prosegui nella lettura e scoprirai diverse opzioni che potrebbero soddisfare le tue esigenze. I migliori software per unire PDF

Programmi per stampare PDF: Stampante PDF di sistema (Windows/macOS)

Un metodo efficace per stampare file PDF è sfruttare la funzione di stampa PDF integrata nei sistemi operativi più diffusi, come Windows 10, Windows 11 e macOS. Per utilizzare questa funzione, apri il documento che desideri convertire in PDF, accedi all’opzione di stampa e scegli l’opzione di stampa PDF nella finestra corrispondente.

Immagina di voler salvare digitalmente uno degli articoli che hai letto; per trasformarlo in un PDF, accedi all’opzione Stampa… dal menu File (o dal menu che si apre cliccando sui tre puntini in alcune applicazioni). In alternativa, se preferisci le scorciatoie da tastiera, puoi aprire direttamente il menu di stampa premendo contemporaneamente i tasti Ctrl+P/cmd+p.

Se stai utilizzando Windows, seleziona la funzione di stampa PDF tra le opzioni di stampa disponibili e conferma per scegliere la cartella di destinazione. Se, invece, stai usando macOS, scegli l’opzione PDF dal menu a discesa nella parte inferiore della finestra e, successivamente, clicca su Salva come PDF. Anche i sistemi operativi per dispositivi mobili, come smartphone e tablet, offrono una funzione di stampa PDF integrata. Come tradurre PDF: guida per principianti

Programmi per stampare documenti

Se stai cercando soluzioni per l’elaborazione e la stampa di documenti, potresti essere sorpreso nel sapere che non è sempre necessario utilizzare software specifici. Per stampare qualsiasi tipo di documento, l’unica cosa che devi fare è impostare correttamente la tua stampante, che può essere collegata tramite cavo o via Wi-Fi, a seconda delle caratteristiche del tuo dispositivo.

Una volta che la stampante è pronta, puoi facilmente procedere con la stampa del documento utilizzando programmi come Microsoft Word, Adobe Acrobat Reader o qualsiasi altro software appropriato per l’estensione del file in questione. Per farlo, basta aprire il documento nel programma selezionato, accedere alla funzione di stampa nel menu File e scegliere la stampante precedentemente configurata. Come mettere PDF su Kindle

Programmi per stampare foto: XnView MP (Windows/macOS/Linux)

Il primo software che vorrei portare alla tua attenzione è XnView MP, un programma multipiattaforma che è in grado di gestire a 360° la maggior parte dei formati di immagini (più di 500 in lettura e più di 70 in esportazione). Con questo strumento è possibile visualizzare, modificare, convertire e stampare qualsiasi foto e immagine in pochissimi clic. È compatibile con Windows, macOS e Linux ed è gratis se usato per fini non commerciali.

Per poter iniziare a utilizzare questo software devi scaricarlo, visitando il sito Web ufficiale e selezionando la voce più adatta al sistema operativo che usi: Zip Win 64 bit se stai utilizzando Windows a 64 bit e vuoi scaricarlo in versione portatile che non necessita di installazioni per funzionare (quella che ti consiglio in ambiente Microsoft), OSX DMG 64bit se stai utilizzando macOS e così via.

In seguito, installa eventualmente il programma o avvialo direttamente, se hai scaricato la versione portatile (dopo aver estratto il relativo archivio zip). All’apertura del programma, nella finestra della Procedura guidata di avvio, fai semplicemente clic su OK in basso a destra.

Come noterai, l’interfaccia è molto pulita e strutturata: a sinistra troverai il riquadro con le schede per la navigazione tra cartelle, preferiti e il Filtro delle categorie; a destra, c’è il riquadro per selezionare le immagini dalle cartelle selezionate precedentemente e, in basso, ci sono le informazioni, le categorie che potrai attribuire a ogni immagine e il riquadro di anteprima.

Nella barra in alto, invece, c’è la barra degli strumenti per la gestione integrale delle immagini. Inoltre, qualora tu voglia visualizzare un’immagine in dettaglio, ti basterà fare doppio clic su di essa per aprirla. Per visualizzarla a Schermo intero, successivamente, devi fare clic sull’apposta funzione nella barra degli strumenti.

Potrai aprire più immagini da visualizzare a schermo intero e visionarle, sotto forma di presentazione, facendo clic sulla funzione Presentazione all’interno della medesima barra. Chiaramente, per stampare le foto, ti basta selezionarle in XnView MP e richiamare il comando di stampa dal menu File del programma, per poi regolare tutte le preferenze del caso. Creare PowerPoint: guida per principianti

Programmi per stampare foto: XnView MP (Windows/macOS/Linux)

Uno dei principali programmi che desidero presentarti è XnView MP, un’applicazione versatile disponibile per diverse piattaforme, capace di gestire una vasta gamma di formati di immagini (oltre 500 per la visualizzazione e più di 70 per l’esportazione). Questo software consente di esplorare, modificare, convertire e stampare fotografie e immagini con pochi semplici passaggi. È compatibile con Windows, macOS e Linux, e può essere utilizzato gratuitamente per scopi personali.

Per iniziare ad usare XnView MP, scaricalo dal sito ufficiale, scegliendo l’opzione adatta al tuo sistema operativo: Zip Win 64 bit per Windows a 64 bit in versione portatile senza bisogno di installazione (raccomandata per utenti Windows), OSX DMG 64bit per macOS, e così via. Dopo aver scaricato il software, installalo se necessario o avvialo direttamente se hai scelto la versione portatile (dopo aver estratto il file zip). All’avvio del programma, nella finestra della Guida iniziale, fai clic su OK in basso a destra per procedere.

L’interfaccia utente è ben organizzata e intuitiva: sul lato sinistro troverai il pannello con le schede per navigare tra cartelle, preferiti e filtri di categoria; sulla destra, c’è il pannello per selezionare le immagini dalle cartelle scelte in precedenza, mentre in basso sono presenti le informazioni, le categorie che puoi assegnare a ogni immagine e l’anteprima.

Nella parte superiore, troverai la barra degli strumenti per gestire le immagini in modo completo. Se desideri visualizzare un’immagine in dettaglio, fai doppio clic su di essa per aprirla. Per passare alla modalità a schermo intero, fai clic sull’apposita funzione nella barra degli strumenti.

È possibile aprire più immagini in modalità a schermo intero e visualizzarle come una presentazione, cliccando sulla funzione Presentazione nella stessa barra. Ovviamente, per stampare le immagini, basta selezionarle in XnView MP e richiamare il comando di stampa dal menu File del programma, regolando le impostazioni necessarie. I migliori siti per curriculum vitae

Altri software per stampa foto

Se sei alla ricerca di ulteriori strumenti da utilizzare per la stampa delle tue foto, allora sei nel posto giusto. Ecco una selezione di software alternativi che potresti trovare interessanti:

Foto App (Windows/macOS) – Per iniziare, è indispensabile menzionare l’applicazione preinstallata sia su Windows che su macOS, entrambe chiamate “Foto”. Anche se si tratta di due programmi differenti, entrambi offrono funzionalità simili per visualizzare, organizzare e stampare le immagini con facilità. Inoltre, permettono di effettuare modifiche basilari come rotazione, ritaglio, inserimento di testo e altro ancora.

IrfanView (Windows) – Questo programma leggero, versatile e facile da usare è un’altra opzione per la gestione delle tue immagini. Oltre a supportare i principali formati di file, IrfanView consente di stampare e modificare le foto in vari modi, inclusa la funzione di elaborazione batch.

FastStone Image Viewer (Windows) – Disponibile sia come versione installabile che portatile, FastStone Image Viewer è un software gratuito che ti permette di cercare, visualizzare, modificare, convertire e stampare le tue immagini attraverso un’interfaccia intuitiva e accattivante.

Canva è un servizio online completo per la progettazione grafica, che offre una vasta gamma di modelli gratuiti per soddisfare le tue esigenze creative. Tra le varie opzioni, è possibile realizzare etichette su misura in modo semplice e veloce. Convertire PowerPoint in PDF: come fare

Programmi per stampa etichette: Canva (online)

Per cominciare, accedi al sito web di Canva e registrati gratuitamente. Puoi farlo tramite il tuo account Google, Facebook, con il tuo indirizzo email o scegliendo un altro metodo di registrazione disponibile.

Se decidi di registrarti con l’indirizzo email, inserisci le tue credenziali, crea un account e conferma la registrazione tramite il link di verifica inviato alla tua casella di posta elettronica. Successivamente, specifica l’uso che farai di Canva, come ad esempio per uso personale.

Non è necessario attivare subito il periodo di prova gratuito della versione Pro, poiché puoi farlo in seguito se lo desideri. Scegli se iscriverti o meno alle newsletter di aggiornamento sul prodotto.

Per iniziare a progettare le tue etichette personalizzate, seleziona “Modelli” nel pannello a sinistra, poi la scheda “Prodotti da stampare” e infine “Etichette”. A questo punto, potrai creare un’etichetta partendo da un modello vuoto o scegliere tra i numerosi modelli gratuiti offerti.

Personalizza la tua etichetta utilizzando gli strumenti disponibili nella barra degli strumenti superiore e nel pannello laterale sinistro. Una volta completata, salva l’etichetta sul tuo computer in formato PDF cliccando su “File” e poi due volte su “Scarica”. Se preferisci un formato diverso, selezionalo dal menu a discesa “Tipo di file”. Se desideri utilizzare Canva su dispositivi mobili, l’app è disponibile per Android (anche su store alternativi) e iOS/iPadOS. Come tradurre testi? Guida completa

Altri programmi per stampare etichette

Se la soluzione iniziale non ti ha soddisfatto appieno, non preoccuparti: ho altre opzioni di software per la creazione e stampa di etichette che potrebbero essere più adatte alle tue esigenze.

Avery (Online) – Creazione di etichette per indirizzi, pacchetti, articoli, listini prezzi, archiviazione e altro ancora. Indipendentemente dalla ragione che ti spinge a produrre un’etichetta, Avery ti fornirà gli strumenti per realizzare il tuo progetto.

Visme (Windows/macOS/Online) – Un’altra piattaforma notevole da considerare è Visme, un sistema all-in-one che ti consente di generare etichette, documenti, presentazioni, video e altro ancora, sia online che sui computer Windows o macOS.

Ronyasoft (Windows) – Se preferisci un software offline, Ronyasoft e la sua gamma di programmi meritano la tua attenzione. Con Ronyasoft CD DVD Label Maker, potrai ideare e stampare copertine personalizzate per i tuoi CD e DVD. Inoltre, utilizzando Ronyasoft Poster Designer e Ronyasoft Poster Printer, avrai la possibilità di progettare e stampare poster in qualsiasi dimensione. I migliori siti per creare loghi

Lascia un commento