Non riesco ad aggiornare iPhone. Ecco cosa fare

aggiornare iPhone

Non riesci ad aggiornare iPhone? Ecco cosa fare se non riesci ad installare iOS. Per questo tutorial abbiamo utilizzato iOS 13, ma funziona per qualsiasi sistema operativo. Cerchi e non riesci ad aggiornare iOS 13 sul tuo iPhone? Esistono diversi motivi per cui il tuo iPhone non si aggiorna, sei senza WiFi, non hai abbastanza spazio, incompatibilità e altro. Scopri cosa devi fare in caso di problemi durante l’aggiornamento dell’iPhone.

Aggiornare iOS è generalmente semplice, ma ci sono alcune cose che possono andare storte. Forse il tuo amico ha già installato l’ultima versione di iOS ma tu ancora non vedi l’opzione nella scheda Aggiornamento Software, forse hai provato ad aggiornare iOS ma non si vuole installare, forse il tuo iPhone si è bloccato durante l’installazione, oppure peggio ancora, il tuo iPhone potrebbe essersi spento durante l’aggiornamento perché rimasto senza alimentazione causando la perdita di dati.

In questo articolo, esamineremo i problemi più comuni che le persone hanno quando tentano di aggiornare il proprio iPhone.

Non riesco ad aggiornare iPhone. Cosa posso fare?

1. iOS 13 non è ancora disponibile

Nella lista qui sotto trovi alcuni motivi per cui potrebbe non essere disponibile l’aggiornamento iOS:

  • Quando Apple avvia una nuova versione di iOS per la prima volta, l’aggiornamento potrebbe richiedere del tempo. A volte il tuo amico potrebbe ricevere un avviso prima di te. Sii paziente e continua a controllare la scheda Impostazioni> Generali> Aggiornamento software sul tuo iPhone.
  • È possibile che il tuo iPhone non sia in grado di eseguire il software, nel qual caso non vedrai alcun avviso.
  • Stai provando a installare l’aggiornamento iOS su un iPad: quest’anno solo l’iPhone riceverà iOS 13. Gli iPad devono installare iPadOS.

2. Il mio iPhone non aggiorna il software

C’è forse un semplice motivo per cui il tuo iPhone 6 non aggiorna il software: iOS 13 non funzionerà su nessun iPhone più vecchio di iPhone 6s o iPhone SE. I seguenti dispositivi eseguiranno iOS 13:

  • iPod touch (7a generazione)
  • iPhone 6s
  • iPhone 6s Plus
  • iPhone SE
  • iPhone 7
  • iPhone 7 Plus
  • iPhone 8
  • iPhone 8 Plus
  • iPhone X
  • iPhone XR
  • iPhone XS
  • iPhone XS max
  • iPhone 11
  • iPhone 11 Pro
  • iPhone 11 Pro max

Se hai un iPhone 6, 5S, 5C e iPhone 5 o qualcosa di più vecchio di questo, sei stato sfortunato! iOS 13 non funzionerà sul tuo iPhone. Questa potrebbe essere una buona notizia se stai cercando una scusa per comprare un nuovo telefono, leggi il nostro articolo: come scegliere uno smartphone – Guida all’acquisto.

3. L’aggiornamento di iOS è lento

Abbiamo avuto tantissimi problemi con l’installazione di iOS 7 nel 2013: ci è voluta tutta la notte. Avevamo sperato che le cose potessero andare un po’ meglio nel 2014 con il lancio di iOS 8. Ma sfortunatamente no. Non eravamo gli unici: molti problemi di installazione dovevano affrontare i server di Apple che sembravano incapaci di far fronte al numero di persone che cercavano di accedervi per scaricare il nuovo iOS e aggiornare iPhone.

Una cosa è certa: se scegli di aggiornare non appena viene lanciata una nuova versione di iOS, probabilmente dovrai attendere molto perché le prime ore di un aggiornamento sono sempre le più brutte per i server di Apple.

Ogni volta che esce una nuova iterazione di iOS, ti consigliamo di concedergli alcuni giorni solo per far diminuire il casino e correggere eventuali bug prima di installarlo sul tuo dispositivo.

Se si sta installando l’aggiornamento pochi mesi dopo il lancio, non dovrebbero esserci problemi con server occupati o ritardi prolungati. In tal caso, se riscontri problemi con il tempo di download, è possibile che la tua rete WiFi non funzioni.

4. iOS non viene scaricato

Se l’aggiornamento iOS è presente nella scheda Aggiornamento software ma il tuo iPhone o iPad non lo scarica o rimane in sospeso, segui questi passaggi:

  1. Forza l’uscita dall’app di impostazioni. Quindi riaprire Impostazioni e provare a scaricare di nuovo il software.
  2. Dovrai essere connesso a una rete WiFi o l’aggiornamento di iOS 13 non verrà scaricato. Quindi assicurati di essere connesso al WiFi.
  3. È possibile che iOS non viene scaricato perché non sei collegato alla rete elettrica. Devi assicurarti che il tuo iPhone sia collegato, perché l’aggiornamento a iOS non si installerà (Apple vuole essere sicura che non si scarichi la batteria nel bel mezzo dell’aggiornamento).

Non sei sicuro di come forzare l’uscita?

  • Per forzare l’uscita su un iPhone senza un pulsante Home, scorri verso l’alto dalla parte inferiore dello schermo in modo da visualizzare tutte le app aperte e quindi scorri di nuovo verso l’alto sull’app Impostazioni per chiuderla.
  • Se hai un pulsante Home, premi due volte il pulsante Home in modo che appaia il selettore di app e scorri verso l’alto sull’app Impostazioni.

5. Il download di iOS si blocca

Se il tuo iPhone smette di rispondere durante il download, è possibile che si sia bloccato. Aspetta qualche minuto, se sei convinto che il telefono si sia bloccato, puoi resettarlo. Il processo per ripristinare il tuo iPhone dipende dal modello che hai. Leggi qui per sapere come eseguire il backup di iPhone.

Se hai un iPhone 8, iPhone X o successivo:

  1. Premi rapidamente il pulsante del volume
  2. Tieni premuto il pulsante di accensione (sull’altro lato) fino a visualizzare il logo Apple
  3. Immettere il passcode all’avvio, anche se di solito si utilizza un’impronta digitale per l’ID
  4. Questo dovrebbe forzare il riavvio del tuo iPhone.

Se hai un iPhone 7 o successivo:

  1. Tieni premuti contemporaneamente l’interruttore di accensione / spegnimento sul lato del tuo iPhone o iPad e l’interruttore di controllo del volume inferiore sull’altro lato.
  2. Tieni premuti entrambi i pulsanti mentre il tuo iPhone si spegne.
  3. Attendere il riavvio prima di rilasciare i pulsanti.

Se hai un iPhone o un iPad più vecchio:

  1. Tieni premuti contemporaneamente l’interruttore on-off nella parte superiore o laterale dell’iPhone o dell’iPad e il pulsante Home.
  2. Tieni premuti entrambi i pulsanti mentre il tuo iPhone si spegne.
  3. Attendere il riavvio prima di rilasciare i pulsanti.

Ora prova a riavviare il processo di download.

6. Bloccato durante la verifica dell’aggiornamento

Una volta scaricato iOS sul tuo dispositivo, questo verrà verificato da Apple. Se il tuo dispositivo si blocca su questa schermata, potrebbe essere perché la tua connessione Wi-Fi è mancante, quindi controlla la tua connessione Internet. Se non è cosi, prova a ripristinare il tuo dispositivo secondo i passaggi precedenti.

7. Non c’è abbastanza spazio per aggiornare iPhone o iPad

Tutto ciò presume che tu abbia abbastanza spazio sul tuo iPhone per cominciare. Un problema comune durante l’aggiornamento della versione di iOS è quello di scoprire che non c’è spazio sul dispositivo per il file di installazione. Una soluzione è eliminare molti file dal tuo iPhone e fare spazio, quindi rimetterli in seguito. Un’altra opzione è aggiornare iOS tramite iTunes sul tuo Mac.

Se non hai bisogno di liberare molto spazio, potresti essere felice di eliminare alcune immagini dal Rullino fotografico o parte della tua musica.

E’ stato facile aggiornare iPhone?

Speriamo di esserti stato d’aiuto a risolvere i problemi durante l’aggiornamento a iOS. Se hai ancora problemi facci sapere nel box commenti qui sotto.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*