La guida definitiva alla modalità provvisoria

By | Gennaio 28, 2021
modalità provvisoria

Tutti noi siamo a rischio. Tu. Me. Sempre. Virus e malware sono solo una parte della realtà della tecnologia moderna. Tutto ha un costo, no?  Probabilmente sai già che puoi adottare misure per proteggere il tuo dispositivo da questi problemi, ma cosa succede dopo che è già infetto? È qui che entra in gioco la modalità provvisoria.

Vuoi saperne di più sulla modalità provvisoria e su come può aiutarti? Bene, non cercare oltre, perché questa guida definitiva ha tutto ciò che devi sapere su questa utile funzione e su cosa può fare per te.

Che cos’è la modalità provvisoria di Android?

Fondamentalmente, la modalità provvisoria di Android prevede metodi simili alla modalità provvisoria per Windows, una funzionalità con cui potresti già avere familiarità (e in caso contrario, tieni duro. Ne parleremo più avanti in questa guida).

La funzione stessa ti consente di utilizzare il telefono come la prima volta che ci hai messo le mani sopra.

In poche parole, in modalità provvisoria di Android, sarai in grado di utilizzare solo le app precaricate che sono utili se un’app di terze parti impedisce al telefono di funzionare correttamente.

Per renderlo più semplice, mettiamola in questo modo:

La modalità provvisoria è come un ripristino temporaneo delle impostazioni di fabbrica.


Temporaneo in quanto puoi avere l’esperienza predefinita solo mentre il telefono è in modalità provvisoria e recuperare i tuoi file e le app scaricate dopo aver scelto di avviare la modalità normale.

Ma a cosa serve la modalità provvisoria?

Perché dovresti usare la modalità provvisoria su Android?

La modalità provvisoria è uno strumento diagnostico per i problemi del dispositivo che possono sorgere di tanto in tanto.

Come funziona?


Diciamo che il tuo smartphone continua a bloccarsi o è incredibilmente lento (o entrambi!).

Se avvii il tuo telefono Android in modalità provvisoria e questi problemi scompaiono, sarai sicuro che il problema non è causato dalle app e dalle impostazioni predefinite. Ora, chi è il colpevole?

Può essere un’app di terze parti che hai scaricato di recente.

Per essere sicuro, la modalità provvisoria ti consente di dare un’occhiata a tutti i programmi che potrebbero aver causato il problema. Usando il processo di eliminazione, saprai di chi è la colpa.

So che il tuo cuore balza di gioia e gratitudine a colui che ha integrato questa utile funzione nei nostri dispositivi. Ecco una rapida occhiata alla cronologia della modalità provvisoria.

Una breve storia della modalità provvisoria

Microsoft ha avviato il carrozzone della diagnosi dei problemi diversi anni fa per il suo prodotto: la piattaforma Windows.

I computer che eseguono il sistema operativo Windows sono tutti dotati della modalità provvisoria in modo che gli utenti di PC e gli addetti alle riparazioni non trascorrano molto tempo per individuare un singolo problema.

Ha funzionato? Sì!

La modalità provvisoria è stata adottata dai produttori di computer e hanno iniziato a integrare la funzionalità su tutti i loro prodotti.

Con la popolarità degli smartphone Android in aumento nel corso degli anni, la modalità provvisoria ha trovato la sua strada anche su questi mini computer portatili.

Se non fosse stato per Microsoft, non avremo la modalità provvisoria su nessuno dei nostri dispositivi. Grazie, Microsoft!

Ora che abbiamo finito con la panoramica (che ti ha fatto leggere più paragrafi), passiamo alla cosa reale!

Ogni problema ha una soluzione

Ho avuto un sacco di tempo per fare ricerche sulle cose più comuni che le persone chiedono riguardo alla modalità provvisoria. I forum sono prontamente disponibili sul Web, motivo per cui sono molto grato.

Fortunatamente per te, sei venuto nel posto giusto. Senza ulteriori indugi, ti spiegherò come attivare e disattivare la modalità provvisoria sul tuo dispositivo Android.

Come avviare il tuo telefono Android in modalità provvisoria

1. Utilizzo del pulsante di accensione

Questo metodo di solito funziona bene con i telefoni più recenti. Se possiedi un dispositivo in esecuzione su piattaforma Android 4.0 e versioni successive, vai avanti e prova questo.

Passo 1

Tieni premuto il pulsante di accensione finché sullo schermo non viene visualizzata l’opzione Spegni.

Passo 2

Tocca e tieni premuta l’opzione Spegni. Dovresti vedere l’opzione per riavviare in modalità provvisoria.

Alcuni dispositivi, come il mio, non si sono preoccupati di chiedere di attivare la modalità provvisoria poiché si è riavviato immediatamente e voilà! Il mio telefono è in modalità provvisoria.

Passaggio 3

Controlla l’angolo in basso a sinistra dello schermo e se vedi Modalità provvisoria, hai abilitato correttamente la funzione sul tuo telefono.

2. Utilizzo del pulsante di accensione + volume

Hai indovinato, il terzo metodo è una combinazione dei due potenti pulsanti. In realtà, funziona come disattivare la modalità provvisoria sul tuo telefono Android.

Se il tuo telefono funziona su un sistema operativo precedente ad Android 4.0, dovresti provare questo metodo. Non è solo per i telefoni più vecchi; funziona anche su alcuni dispositivi più recenti.

Passo 1

Spegni lo smartphone.

Passo 2

Tieni premuto il pulsante di accensione finché non vedi il logo sullo schermo, quindi rilascialo. Assicurati che il telefono sia completamente spento prima di iniziare a premere il pulsante di accensione.

Passaggio 3

Premi rapidamente il pulsante Volume giù e tienilo premuto per alcuni secondi finché non viene visualizzato il messaggio “Modalità provvisoria: ON”.

Come disattivare la modalità provvisoria su Android

1. Riavvia

Nel caso non lo sapessi, il riavvio del telefono risolve una serie di malfunzionamenti. È come lasciare che il tuo dispositivo Android faccia un pisolino.

Passo 1

Tieni premuto il pulsante di accensione.

Passo 2

Dal menu presentato, seleziona Riavvia / Riavvia. Alcuni dispositivi, tuttavia, hanno solo l’opzione Spegnimento.

Passaggio 3

Se il telefono dispone dell’opzione Riavvia, dovrebbe accendersi automaticamente dopo lo spegnimento.

In caso contrario, è necessario premere nuovamente il pulsante di accensione per riaccendere il telefono.

2. Utilizzo della barra di stato

Supponiamo che il telefono sia ancora bloccato in modalità provvisoria anche se hai già eseguito un riavvio. È ora di prestare attenzione alla barra di stato che non è lì per niente.

Passo 1

Abbassa la barra di stato dello smartphone.

Passo 2

Tocca il pulsante Modalità provvisoria per disattivarla.

Tuttavia, alcuni telefoni non dispongono di questa funzione sui loro telefoni.

Passaggio 3

Se sei tra i fortunati i cui telefoni hanno il pulsante Modalità provvisoria sulla barra di stato, dovresti vedere che il dispositivo si riavvia automaticamente per uscire dalla modalità provvisoria.

3. Utilizzo del pulsante di accensione + volume

Due è meglio di uno, quindi se il pulsante di accensione non può farlo da solo, perché non premere il pulsante del volume insieme ad esso? Ecco come funziona:

Passo 1

Spegni lo smartphone.

Passo 2

Quando sei sicuro che sia spento, tieni premuto il pulsante di accensione finché non vedi il logo sullo schermo, quindi rilascia.

Passaggio 3

Premi rapidamente il pulsante Volume giù e tienilo premuto per alcuni secondi finché non vedi il messaggio “Modalità provvisoria: OFF” o qualcosa di simile.

Domande frequenti

Hai ancora domande sulla modalità provvisoria su Android? Probabilmente ho una risposta qui sotto.

Cosa fa la modalità provvisoria su Android?

La modalità provvisoria diagnostica il problema che causa frequenti arresti anomali del dispositivo e prestazioni lente e consente di trovare ed eliminare il colpevole. Funziona anche come ripristino temporaneo delle impostazioni di fabbrica.

Cosa succede se riavvio il mio telefono Android in modalità provvisoria?

Sullo schermo del telefono saranno presenti solo le app precaricate (o le app preinstallate quando hai acquistato il dispositivo). Le app di terze parti (o le app scaricate da Google Play Store o da qualsiasi altro luogo) non verranno caricate.

La modalità provvisoria elimina i file su Android?

No. A meno che tu non scelga di eliminare i file o le app che causano il problema e arresti anomali frequenti.

Posso installare app Android in modalità provvisoria?

No. Safe Mode serve principalmente per diagnosticare i problemi.

E se i metodi sopra descritti non funzionano per me?

Sarai costretto a cancellare tutti i tuoi dati sul tuo smartphone eseguendo il temuto ripristino delle impostazioni di fabbrica. Questo non fa male a meno che tu non abbia dimenticato di creare un backup dei tuoi contatti, SMS, foto e video.

Come attivare / disattivare la modalità provvisoria su PC Windows

Dato che sei un avido lettore dei nostri post, ti stiamo dando una sorpresa!

Supponendo che tu stia anche cercando modi per spegnere o avviare in modalità provvisoria sul tuo PC Windows oltre al tuo smartphone Android, ecco un metodo collaudato che puoi utilizzare:

Utilizzo dello strumento di configurazione del sistema (msconfig.exe)

Quello che ci piace di più di questo metodo è che funziona in varie versioni di Windows, quindi se hai un personal computer Windows 7, Windows 8 o Windows 10, sarà comunque efficace.

Passo 1

Premi CTRL + R sul tuo computer.

Passo 2

Digita msconfig nella casella di ricerca visualizzata. Fare clic su OK.

Passaggio 3

Il menu di configurazione del sistema verrà quindi visualizzato sullo schermo. Scegli la scheda Avvio.

Passaggio 4

Se desideri abilitare la modalità provvisoria, seleziona l’opzione Modalità provvisoria.

Se sei in modalità provvisoria e desideri disabilitare la funzione, deseleziona la casella Modalità provvisoria.

Passaggio 5

Fare clic su Applica per abilitare o disabilitare la modalità provvisoria sul computer Windows.

Passaggio 6

Apparirà quindi una finestra di dialogo che richiede di riavviare il computer. Si consiglia di riavviare il PC invece di uscire senza riavviare.

Passaggio 7

Quando il tuo computer si avvia, sarai in o fuori dalla modalità provvisoria, a seconda delle tue azioni precedenti.

Conclusione

È sicuramente difficile rimanere al sicuro durante la navigazione sul Web infestato da virus ogni minuto di ogni giorno.

Se ritieni che il tuo telefono Android abbia dei problemi che devi affrontare, fallo immediatamente prima che sia troppo tardi!

Con la modalità provvisoria per Android subito disponibile, ora puoi facilmente rilevare la fonte del problema e agire di conseguenza senza alcuna esitazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.