Microsoft Teams vs Slack

Microsoft Teams vs Slack: qual è il migliore?

Gli strumenti di collaborazione sono una dozzina, ma due sono saliti in cima. Slack e Microsoft Teams stanno attualmente combattendo e, sebbene uno abbia alcuni chiari vantaggi rispetto all’altro, vale la pena dare un’occhiata a entrambi prima di decidere quale usare.


Slack è stato l’autoproclamato front runner fino a quando Microsoft Teams non è uscito un paio di anni fa, ma alla fine, Slack è uno strumento di comunicazione e Teams è uno strumento di collaborazione totale, comprese le comunicazioni.

Sì, puoi estendere Slack aggiungendo integrazioni di terze parti, ma ciò avviene in modo nativo in Teams con accesso diretto ad altre app Microsoft senza mai lasciare l’interfaccia di Teams. Detto questo, potrebbero esserci alcuni motivi per scegliere Slack rispetto a Teams. Abbiamo esaminato entrambe le app e considerato il prezzo e le funzionalità di Microsoft Teams e Slack per aiutarti a determinare quale sarà migliore per i tuoi usi. 

Prezzi: Microsoft Teams vs Slack

Chiunque può accedere a Teams con un account Microsoft gratuito. Con l’edizione gratuita, riceverai messaggi e riunioni illimitati, un bel po’ di archiviazione di file e, almeno per ora, puoi ospitare riunioni per un massimo di 300 partecipanti.


Normalmente, gli utenti della versione gratuita non possono ospitare riunioni che durano più di un’ora e tali riunioni sono limitate a un massimo di 100 persone. Tuttavia, per aiutare le persone a rimanere in contatto durante la pandemia globale, Microsoft ha aumentato questi limiti. 

Se stai cercando un pacchetto più ricco di funzionalità, considera questi livelli di account aziendali Microsoft 365 che vengono forniti con diversi livelli di accesso ad altri strumenti e app.

Anche Slack offre sia versioni gratuite che a pagamento. L’edizione gratuita limita gli utenti a 10.000 messaggi e fino a dieci integrazioni con app di terze parti. 


Le versioni a pagamento di Slack vanno da $ 6,67 / a persona, al mese se fatturate annualmente a $ 15,00 / a persona al mese se fatturate mensilmente.

Il risultato è che se la tua preoccupazione principale è ottenere il massimo valore dal tuo euro, Microsoft 365 è la scelta migliore. Puoi ottenere l’intera suite di app Microsoft 365, a un prezzo inferiore al costo del piano più economico di Slack.

Caratteristiche: Microsoft Teams contro Slack

Questo non è certo un concorso equo. L’integrazione nativa di Team con tutte le altre app di Microsoft 365 è sorprendente e, come accennato, rende Teams un tipo di strumento completamente diverso da Slack. 


Collaborazione documentale

Considera la collaborazione sui documenti. Slack non pretende nemmeno di offrire un modo per collaborare sui documenti. Invece, Slack si vanta della condivisione di documenti e file, con cui significa che puoi allegare documenti alle chat. Altri utenti devono scaricare documenti condivisi per visualizzarli e l’app non offre un modo nativo per più persone di collaborare su un singolo documento. 

Confrontalo con Teams in cui puoi aprire e collaborare praticamente su qualsiasi documento Microsoft all’interno dell’app stessa.

Integrazioni con altre app

Chiediti: “Quali altre app utilizza attualmente e di cui ha bisogno il mio team?” Se la risposta è in gran parte altri programmi Microsoft come Word, Excel, OneDrive o PowerPoint, Teams è la strada da percorrere. Inoltre, Teams offre anche connessioni a oltre 700 app di terze parti. 


Slack, d’altra parte, offre connessioni a tre volte il numero di app di terze parti offerte da Teams, con una directory di app attualmente a 2.200 voci e arrampicata.

Se il tuo obiettivo è rendere più facile la comunicazione tra i membri del tuo team e per farlo fai affidamento su molti strumenti e servizi diversi, il gran numero di integrazioni di app di Slack potrebbe rendere la tua scelta facile.

Riunioni virtuali

Teams ha il ritmo di Slack anche quando si tratta di conferenze audio e video. Con una limitazione del numero di partecipanti alla riunione, la mancanza di stanze per sottogruppi di lavoro e nessuna capacità nativa di registrare la riunione o per i partecipanti di alzare la mano, Slack non può competere. Non puoi nemmeno condividere lo schermo in una riunione Slack senza un piano a pagamento.


Canali

La terminologia utilizzata da ciascuna app può creare confusione, ma quando si tratta di organizzare le comunicazioni, la linea di fondo è questa: non puoi aggiungere sottocanali in Slack. I canali sono il luogo in cui avviene la comunicazione in Slack e la mancanza di sottocanali significa che ogni canale nel tuo spazio di lavoro è di alto livello, il che rende più difficile organizzare le comunicazioni del tuo team e aumenta l’espansione incontrollata.

Microsoft Teams ti consente di aggiungere più canali a qualsiasi team, il che aiuta a organizzare le conversazioni e rende più facile per gli utenti trovare le informazioni che stanno cercando.

Hit veloci: Microsoft Teams contro Slack 

Si potrebbero scrivere romanzi sull’esperienza utente in Teams vs. Slack. Ecco alcuni brevi fatti.

  • Attenzione agli amministratori IT: la configurazione di Teams è più complicata della configurazione di Slack. 
  • Se stai solo cercando uno strumento di comunicazione, gli altri aspetti di Teams probabilmente faranno sembrare l’app gonfia. 
  • Teams offre una sicurezza migliore di Slack.
  • La navigazione principale avviene nel menu a sinistra sia in Team che in Slack.
  • Slack offre agli utenti un maggiore controllo sull’aspetto dell’app tramite dozzine di temi.
  • Gli utenti di Teams possono scegliere solo tra temi chiari, scuri o ad alto contrasto.
  • Entrambe le app danno agli utenti l’accesso a emoji, gif, menzioni, reazioni e meme.

Si spera che le informazioni sopra riportate ti aiutino a fare una scelta informata sull’opportunità di utilizzare Microsoft Teams o Slack.

Leave a Reply