Mac Firewall: come abilitarlo e configurarlo

Mac Firewall: come abilitarlo e configurarlo

È facile pensare che il tuo Mac sia sicuro e protetto su Internet. Sebbene macOS non sia vulnerabile come Windows, i proprietari di un Mac dovrebbero comunque considerare l’utilizzo di un firewall per proteggere i propri computer da un’intrusione indesiderata.

Il primo livello di protezione da utilizzare è un firewall, che impedisce ad app e servizi di accedere al computer. Usa i passaggi seguenti per configurare il tuo Mac Firewall.

Cos’è un firewall?

Un firewall funge da barriera tra il tuo computer e il software dannoso su Internet. Protegge il tuo computer bloccando l’accesso al tuo computer e consentendo solo le app e i servizi di cui ti fidi. 

macOS ha un firewall integrato che ti consigliamo di utilizzare al posto di un firewall di terze parti o di un software antivirus. Questi pacchetti software di terze parti vengono eseguiti su macOS e potrebbero rallentare il sistema. Il firewall di macOS ha un effetto minimo sulle prestazioni del tuo computer. Funziona in background e non ti accorgi nemmeno che sta lavorando per te.

Come abilitare il firewall per Mac

Come la maggior parte delle impostazioni di macOS, il pannello di controllo del firewall si trova nelle preferenze di sistema per macOS. Il firewall richiede solo pochi passaggi per abilitarlo. Utilizzare le istruzioni seguenti per attivare il firewall del Mac e quindi configurarlo se necessario. 

  1. Seleziona il menu Apple nell’angolo in alto a sinistra, quindi seleziona Preferenze di Sistema.
  2. Seleziona Sicurezza e privacy.
  3. Seleziona la scheda Firewall.
  4. Seleziona l’icona del lucchetto nell’angolo inferiore sinistro per sbloccare le impostazioni.
  5. Immettere il nome e la password dell’amministratore quando richiesto.
  6. Seleziona Attiva Firewall

Questo abiliterà il Mac Firewall con le impostazioni predefinite. La maggior parte delle app verrà bloccata, sebbene alcune app, servizi e processi di sistema possano passare attraverso il firewall. Se tutto funziona come previsto, puoi iniziare a utilizzare il tuo computer e dimenticare il Firewall sapendo che ti tiene al sicuro.

Come configurare il firewall del Mac

È necessario attivare il firewall del Mac e quindi configurarlo in modo che le app essenziali non vengano bloccate. Potresti anche voler bloccare app e servizi che potrebbero rappresentare una minaccia. 

1. Seleziona il menu Apple nell’angolo in alto a sinistra, quindi seleziona Preferenze di Sistema.

2. Seleziona Sicurezza e privacy.

3. Seleziona la scheda Firewall.

4. Seleziona l’icona del lucchetto nell’angolo inferiore sinistro per sbloccare le impostazioni.

5. Immettere il nome e la password dell’amministratore quando richiesto.

6. Selezionare Opzioni firewall per configurare il firewall.

7. Ci sono una manciata di impostazioni che puoi modificare nelle opzioni del firewall. Il primo è Blocca tutte le connessioni Internet

  • Questa impostazione blocca tutte le connessioni in entrata e dovrebbe essere modificata solo se sai che non utilizzerai alcuna condivisione di file, accesso remoto o app simili che si basano su una connessione in entrata. 
  • L’impostazione successiva che puoi modificare è Aggiungi + . Ciò ti consente di aggiungere un’app o un servizio che può quindi essere impostato su Consenti connessioni in entrata o Blocca connessioni in entrata. Puoi anche selezionare Rimuovi – per eliminare un servizio o un’app dal firewall del Mac.
  • Le due sezioni successive, Consenti automaticamente al software integrato di ricevere connessioni in entrata e Consenti automaticamente al software firmato scaricato di ricevere connessioni in entrata, sono abilitate per impostazione predefinita. Queste impostazioni aggiungono automaticamente app attendibili e attendibili all’elenco delle app consentite del firewall. Si tratta di una comoda funzionalità che aggiunge queste voci senza richiedere l’autorizzazione di ogni app o servizio installato. Ti consigliamo di lasciarli abilitati a meno che tu non voglia un controllo granulare sull’accesso del firewall concesso alle app che installi.
  • Il prossimo è Abilita modalità invisibile. Questa impostazione della modalità invisibile indica al tuo Mac di ignorare le connessioni in entrata che stanno eseguendo il ping del tuo computer e chiedono informazioni senza autorizzazione. Questa opzione blocca le richieste non autorizzate di hacker e malware, ma non blocca le richieste di app e servizi autorizzati. In genere non è necessario abilitare questa impostazione a casa poiché la maggior parte dei router domestici offre una protezione simile. Potrebbe essere una buona idea abilitare questa impostazione se ignori il router e ti connetti direttamente a Internet. Può anche essere utile quando si utilizzano reti pubbliche non sicure.

8. Al termine delle modifiche, è possibile selezionare OK

Ultimo ma non meno importante è il menu Impostazioni avanzate che può essere utilizzato per proteggere ulteriormente il tuo computer. Nella maggior parte dei casi, queste impostazioni non devono essere modificate. Ti consentono di limitare la quantità di tempo durante il quale un utente accede a un Mac quando è inattivo e di impedire agli utenti di modificare le preferenze di sistema bloccate senza una password a livello di amministratore. 

Utilizzando il Mac Firewall

Non puoi parlare di sicurezza della rete domestica senza parlare di un firewall. È la prima linea di difesa contro gli attacchi esterni. Blocca il traffico non autorizzato e impedisce al malware di infettare il tuo computer. Mac Firewall è gratuito.

Fa un lavoro decente nel proteggere i dati del tuo computer e difficilmente influisce sulle prestazioni del tuo computer. Se trascorri molto tempo su Internet, dovresti prendere in seria considerazione l’abilitazione del Mac Firewall. È ancora più importante se visiti luoghi pubblici con il tuo laptop. 

Il Firewall in macOS è facile da attivare / disattivare, quindi se decidi di non volerlo eseguire in background, puoi disattivarlo in meno di un minuto.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*