Le pagine web si caricano lentamente? 11 soluzioni per Windows 10

By | Novembre 5, 2020
Le pagine web si caricano lentamente

La cosa più brutta di Internet è sloooow. Aspettare il caricamento di una pagina web non è solo una perdita di tempo, potrebbe essere completamente inutile. Se ti ritrovi a giocherellare con i pollici mentre le pagine di un sito web non si caricano, ecco alcune cose che puoi provare in Windows 10 se le tue pagine web si caricano lentamente.


Definisci “Caricamento lento”

La pagina web viene caricata completamente, ma richiede semplicemente molto tempo? Il testo viene caricato rapidamente, ma le immagini richiedono molto tempo? La pagina non viene mai caricata? 

Qualcuno potrebbe descrivere tutte queste situazioni come una pagina web che si carica lentamente, ma la causa principale di ogni problema può essere diversa. Quindi prova a capire quale parte del processo di caricamento del sito web sembra essere più lento del solito. Questo può aiutarti a indirizzarti verso il suggerimento corretto per risolvere il problema.

Dovrai anche vedere se questo è un problema solo sul tuo computer o per l’intera rete. Prova a caricare la stessa pagina web su un altro dispositivo e guarda quanto velocemente si carica.

1. Verificare la presenza di malware, spyware e virus

Questo passaggio è praticamente scontato. Se qualcosa si carica lentamente su un computer, il 99% delle volte è perché c’è qualcosa in background che monopolizza tutte le risorse.

Dovrai assicurarti di eseguire una corretta scansione del malware sul tuo sistema. Se sospetti che ci sia già qualcosa sulla macchina, probabilmente vorrai scansionare il sistema prima ancora che il sistema operativo venga caricato.

Dovrai anche assicurarti che non ci sia malware in esecuzione sul tuo modem, il che è improbabile, ma assolutamente possibile!

2. Verificare la presenza di server proxy

Se utilizzato correttamente, un server proxy può essere un modo molto pratico per proteggere la tua privacy o per aggirare le restrizioni di Internet. Tuttavia, se configurato in modo errato, un server proxy può causare tanti i tipi di problemi, uno dei quali è il caricamento lento “apparente” della pagina web.

Ti consigliamo di controllare le impostazioni del tuo server proxy e assicurarti che tutto il tuo traffico Internet non sia trasmesso tramite router da un hacker che vive in Cina. Malware e spyware installati sul tuo computer tendono anche ad abilitare un server proxy sul tuo computer in modo che possano catturare tutto il tuo traffico Internet.

3. Eseguire un test di velocità

La prima cosa che dovresti controllare è se la tua connessione nel suo insieme è lenta o se sta davvero influenzando solo il traffico del sito web. Il modo più semplice per farlo è cercare “test di velocità” su Google e quindi selezionare il pulsante Esegui test di velocità. Questo richiederà alcuni secondi e poi ti mostrerà la velocità della tua connessione.

Se i numeri sono molto bassi o molto inferiori al normale, è un indizio che il problema non è con il tuo computer Windows 10. Se possibile, esegui il test di velocità dal tuo telefono cellulare o da un altro computer, per eliminare Windows 10 e il tuo PC come colpevoli.

4. Visita Isitdownrightnow.com

Questo suggerimento è rilevante per le situazioni in cui un sito specifico o un insieme di siti non funziona correttamente. Tutto quello che devi fare è visitare un sito web come isitdownrightnow.com e controllare se il sito è inattivo solo per te o per tutti gli altri. Questo semplice controllo può farti risparmiare un sacco di frustrazione!

5. Riavvia tutto

Prima di andare nel panico, riavvia semplicemente ogni anello della catena. Ciò significa riavviare il computer, riavviare il router e (se applicabile) riavviare il punto di connessione in fibra.

Questo è un modo piuttosto rozzo per provare a risolvere il problema, ma poiché tanti problemi misteriosi possono essere risolti con un riavvio, è una cosa abbastanza semplice e veloce da provare.

6. Controlla il carico di sistema

Le pagine Web potrebbero non sembrare qualcosa che richiede molte risorse di sistema, ma i siti Web moderni possono effettivamente caricare il tuo computer. Quindi, quando una pagina web funziona male, dovresti controllare quanto è pesante il carico sul tuo sistema:

  • Premi Ctrl + Alt + Canc
  • Seleziona Task Manager
  • Seleziona la scheda Prestazioni

Nella scheda delle prestazioni, controlla se la CPU, la memoria o il disco sono quasi al 100% di utilizzo. Se il sistema è sottoposto a forti sollecitazioni, potrebbe influire sulle prestazioni di caricamento del tuo sito web.

Chiudi le schede del browser web con cui hai finito. Chiudi i programmi che non ti servono e generalmente prova a ridurre il carico di sistema per vedere se aiuta.

7. Controlla il carico di rete

Se la tua connessione Internet è condivisa con altre persone o altri dispositivi, il problema potrebbe effettivamente essere che uno di questi dispositivi sta monopolizzando tutta la larghezza di banda! I modem WiFi moderni fanno un ottimo lavoro nell’assicurarsi che tutti abbiano una giusta quota della velocità di rete disponibile.

Tuttavia, può ancora accadere, quindi per assicurarti che non sia un divoratore di larghezza di banda locale, scollega tutti gli altri dispositivi dal router e verifica se il problema si risolve da solo. 

Potresti anche prendere in considerazione la possibilità di cambiare la tua password WiFi, nel caso in cui alcuni ospiti indesiderati possano sfruttare la tua connessione con applicazioni a larghezza di banda elevata come Netflixtorrent o download di giochi.

8. Verificare la presenza di sincronizzazione su cloud

Utilizzi DropBoxiCloudGoogle One o uno qualsiasi degli altri popolari servizi di cloud storage? Potresti notare velocità del sito Web lente a causa di un’operazione di sincronizzazione di file di grandi dimensioni o in corso. 

Mentre la sincronizzazione cloud dei file locali consuma principalmente la larghezza di banda a monte, se tu o qualcuno che ha condiviso cartelle nella tua unità cloud con te hai spostato file di grandi dimensioni nell’unità cloud, potrebbe iniziare il download sul tuo sistema, a seconda delle tue impostazioni. Quindi disabilita o metti in pausa le sincronizzazioni cloud in corso per vedere se questo è il motivo per cui le pagine web si caricano così lentamente.

9. Attivare la connessione a consumo

Windows 10 può essere davvero avido di larghezza di banda ogni tanto. Soprattutto se scarica un aggiornamento di grandi dimensioni in background.

Se sospetti che gli aggiornamenti stiano monopolizzando la tua velocità di connessione, prova a cambiare la tua connessione WiFi o Ethernet a una connessione a consumo. Ciò preserverà la larghezza di banda e l’utilizzo totale dei dati. Con il vantaggio aggiuntivo che solo gli aggiornamenti critici vengono eseguiti automaticamente. In alcuni casi, potresti persino voler interrompere del tutto gli aggiornamenti.

10. Svuota la cache DNS

Questo suggerimento è rilevante principalmente per le situazioni in cui solo alcuni siti Web sembrano caricarsi lentamente o per niente.

Il tuo computer conserva un elenco di siti Web e dei relativi indirizzi IP in una cache per velocizzare l’accesso ai siti visitati di frequente. Il problema è che queste informazioni possono essere danneggiate o non aggiornate. Se l’indirizzo IP nella cache non funziona più, puoi provare a svuotare la cache DNS. Ciò costringerà il tuo computer a ottenere l’indirizzo IP corretto dal server, invece di cercare quelle informazioni nei record locali. È anche abbastanza facile da fare:

  • Apri CMD tramite il menu Start
  • Digita ipconfig / flushdns e premi Invio

Questo è tutto. Puoi tornare al browser e provare ad aprire nuovamente il sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *