Le migliori app di fotoritocco Android per cambiare gli sfondi delle immagini

Le migliori app di fotoritocco Android per cambiare gli sfondi delle immagini

Le migliori app di fotoritocco Android per cambiare gli sfondi delle immagini

Gli appassionati di fotografia già sanno che lo sfondo di un’immagine è abbastanza importante come soggetto. Ad esempio, il bokeh di un ritratto non è impressionante se non viene preso in contrapposizione. Quando si tratta di cornici sceniche, il primo piano viene generalmente ignorato. Questi sono gli scenari migliori. Cosa succede negli scenari peggiori? Forse, la tua posa è perfetta, ma lo sfondo è sporco? Bene, ci sono molte app di fotoritocco che ti consentono di modificare e cambiare gli sfondi delle immagini in un batter d’occhio.


Fidati di me … non sto scherzando. Questi ultimi anni hanno visto molti progressi nel campo dell’editing delle immagini. Dal riconoscimento automatico delle immagini a filtri ed effetti intelligenti, c’è molto da dilettarsi. Ciò che rende speciali questi editor di foto è che l’implementazione è puntuale. Quindi, se sei sul mercato alla ricerca di fantastiche app di fotoritocco per cambiare lo sfondo delle immagini, ecco alcuni dei nostri consigli.

Potrebbe interessarti: Il miglior software di editing video per i video di YouTube

1. PICSART

PicsArt è una delle migliori app di modifica che ti consente di cambiare gli sfondi delle immagini . E questa non è la fine della storia. Ti consente anche di creare adesivi carini dalle tue immagini. Una delle cose migliori che mi piacciono è che ti offre tre opzioni per iniziare: Sfondo, Persona e Capelli. E in base alla tua immagine, devi scegliere una delle opzioni precedenti. Successivamente, PicsArt separerà automaticamente il primo piano dallo sfondo. Bene, vero?

Per quanto riguarda le immagini di sfondo, l’elenco è abbastanza soddisfacente. Dagli sfondi fantastici a immagini di colline e spiagge, ha tutto. Devi scegliere lo sfondo giusto. Dopotutto, non vuoi che appaia come un lavoro a incolla economico. Ciò che lo differenzia dalle altre app in questo elenco è che ti offre eleganti opzioni di fusione delle immagini. È possibile modificare l’ombra e la sfocatura per rendere l’immagine più realistica.

2. SNAPSEED

Mentre Snapseed non ha una funzione pronta per cambiare gli sfondi delle immagini , puoi cambiare il colore dello sfondo in chiaro o scuro attraverso un assortimento di strumenti come Selettivo e Pennello. Sì, richiede un po ‘più di sforzo rispetto a PicsArt, poiché dovrai modificare manualmente la saturazione e la luminosità. Ma se me lo chiedi, questo è uno dei metodi migliori se stai cercando di modificare ulteriormente l’immagine. Ad esempio, se vuoi dilettarti con la doppia esposizione , Snapseed sembra essere l’opzione migliore per questo.

3. FABBY

Se non vuoi entrare nelle complessità di Snapseed e PicsArt, potresti voler dare una possibilità a Fabby. Proveniente dalle scuderie di Google , questa elegante app sostituisce automaticamente lo sfondo della foto con brevi e accurati video clip. E non finisce qui. Ci sono molti filtri ed effetti pop-art e, inutile dirlo, rende le tue foto e i tuoi video pronti per Instagram. Allo stesso tempo, Fabby ti consente di sfocare lo sfondo dell’immagine. Il bokeh è uniforme con il rilevamento accurato dei bordi.


Tuttavia, c’è un problema. Non è possibile aggiungere foto dalla galleria del telefono. Devi catturare le immagini in movimento. Il lato positivo è che non ci sono pubblicità e adorerai l’interfaccia senza ingombri e di facile comprensione. Gli sfondi sono trippy e le probabilità sono che li amerai a prima vista. Mi piace particolarmente quello con il tema comico. E tu?

4. Cut Cut

Cut Cut non solo ti consente di cambiare lo sfondo dell’immagine delle foto, ma ti dà anche un sacco di immagini stock con cui giocare. Dai cottage bianchi di Santorini al Taj Mahal, c’è molto da esplorare. Allo stesso tempo, puoi anche aggiungere immagini dallo sfondo del tuo telefono o cercare online alcune immagini apt.

Simile a PicsArt, anche Cut Cut rileva automaticamente il contorno del soggetto. La selezione è rapida e accurata. Una volta che conosci l’app, troverai facile sostituire gli sfondi. Anche in questo caso il trucco è quello di trovare lo sfondo giusto per le tue immagini.

Tuttavia, ci sono annunci nella versione gratuita di Cut Cut e se hai una manciata di immagini da modificare, questo potrebbe essere un problema a lungo termine. Taglia Taglia aggiunge una filigrana nella parte inferiore destra delle immagini.

5. PHOTOCUT

La prossima app sul nostro elenco è PhotoCut. Mentre PhotoCut non ha funzionalità di selezione automatica come Cut Cut. Tuttavia, il processo manuale è abbastanza semplice e preciso. Dopo aver selezionato l’immagine, segna il bordo del soggetto e l’app selezionerà automaticamente le parti adiacenti pertinenti. Devi continuare questo processo fino a quando non sei soddisfatto della selezione. Anche se può sembrare un sacco di lavoro manuale, ma non lo è.

Una volta effettuata la selezione, PhotoCut ti dà la possibilità di selezionare uno sfondo dalla galleria del telefono o di selezionarne uno dalla pila di immagini stock.Pixabay alimenta la pila di immagini e le immagini sono mozzafiato. Inoltre, non è necessario scorrere all’infinito per trovare l’immagine delle proprie preferenze. C’è una funzione di ricerca in alto, che semplifica il lavoro. PhotoCut raggruppa diversi filtri ed effetti con i quali è possibile modificare ulteriormente l’immagine.


6. MAGICUT

Rispetto a quelli sopra, il bouquet di funzionalità di MagiCut sembra essere un po’ limitato, ma se hai un paio di lavori minori, questa app è una buona scelta. Ad esempio, non esiste una selezione automatica per gli oggetti. Tuttavia, il lato positivo, ce n’è uno per i ritratti. In secondo luogo, non puoi vedere le modifiche in tempo reale.

Come le sue controparti sopra, MagiCut offre anche alcune opzioni di background. Sì, cieli stellati sull’acqua blu degli oceani, li ottieni tutti. Inoltre, c’è la possibilità di scegliere le immagini da Pixabay. Tuttavia, è una funzionalità premium.

Potrebbe interessarti: 4 migliori editor di foto gratuiti per Mac

Lascia un commento