Vai al contenuto
Home » Tecnologia » Le migliori 10 app di ciclismo per smartphone

Le migliori 10 app di ciclismo per smartphone

app di ciclismo

Ormai le applicazioni per smartphone ti permettono di gestire e monitorare tutte le tue azioni quotidiane. Addirittura per gli amanti del ciclismo o comunque della bicicletta, sono disponibili svariate app che possono rendere più agevole la tua esperienze in sella. Te ne suggeriamo noi 10, le migliori.

1. Bike Cal

Bike Cal è la tipica applicazione per coloro che vogliono tenere traccia del consumo di calorie quando pedalano con la propria bici. Grazie ad un’interfaccia pratica ed intuitiva, il ciclista potrà monitorare con assoluta facilità il dispendio calorico in base al profilo personale.

2. Bubble Level

Bubble Level è un’app che si può usare anche per altri sport, in quanto serve a valutare altezze, distanze e dimensioni da un attrezzo. Ecco pertanto che la puoi installare se vai in bici per verificare se la sella è in posizione parallela al suolo in modo tale da aumentare il comfort di guida. E’ molto utile soprattutto per chi ama pedalare quotidianamente su biciclette da corsa “di un certo livello” come Binachi, Colnago o Cinelli (clicca qui per approfondire).

3. Bike Repair Free

Bike Repair, applicazione gratuita, è la migliore per poterti fornire i suggerimenti più efficaci di riparazione della bici. Al suo interno trovi infatti foto e video tutorial, anche offline, che ti consentono di risolvere i problemi meccanici più comuni.

4. Size My Bike

Se sei alla ricerca di un’applicazione che ti permetta di individuare la dimensione ottimale per ogni forma di bicicletta, Size My Bike è quella perfetta per te. Funziona semplicemente: ti basta inserire le 6 misure del corpo e l’app calcolerà la geometria ottimale della tua bici da strada o mountain bike.

5. Orux Maps

Orux Maps ti consente di utilizzare lo smartphone come un GPS ed avere a disposizione gli itinerari già seguiti anche per le uscite successive. Si possono realizzare degli off-line delle tracce ex novo, aggiungere delle annotazioni sui punti più critici del percorso. Sebbene il suo utilizzo richieda pratica e per capirci qualcosa bisogna seguire qualche tutorial, è perfetta per ogni tipo di esigenza.

6. Zwift

Se sei alla ricerca di un software che ti possa consigliare le migliori strade da percorrere con la tua bici, Zwift è ciò che fa al caso tuo. Contiene un enorme database di strade digitali, permettendo così ai clienti di tutto il mondo di pedalare nei posti più adatti alle proprie necessità. Ricordiamo inoltre la funzionalità ulteriore di fornire consigli di allenamento, attraverso programmi dedicati, pensati per i ciclisti di qualsiasi livello ed esperienza.

7. Wahoo Fitness

Proseguiamo la nostra top list con l’applicazione Wahoo Fitness, che invece serve come registro informatico al ciclista, il quale può così registrare tutti i suoi progressi e fissare nuovi obiettivi. È un’applicazione molto semplice da usare, che viene accoppiata facilmente con i dispositivi di tracciamento delle prestazioni (si pensi ad esempio ai cardiofrequenzimetri e ai misuratori di potenza). Raccolti tutti i dati statistici, puoi trasferire il registro anche su altre app o programmi di allenamento come Strava o TrainingPeaks.

8. Komoot

Komoot è la tipica applicazione che ti costruisce itinerari in città, in montagna, e che ti permette xj andare dal punto di partenza al punto di arrivo in totale facilità. Questo perché funziona servendosi del database Open Street Map per scegliere le strade o i trail migliori per le tue uscite.  L’utilizzo è molto semplice. Ti basterà aprire l’app sul tuo smartphone o sul computer per poi individuare (cliccandoli) il punto di partenza 3 quello di arrivo, il resto lo farà l’app. Quest’ultima cerca infatti di generare tragitti più semplici ma al contempo più adatti da percorrere in bici, fermo restando che dal tuo canto puoi anche modificare il percorso per toccare punti di interesse specifici o panoramici. È inoltre dotata della funzione “community”, all’interno della quale altri ciclisti possono condividere il loro tratto preferito di strada, un buon trail o anche un bel panorama.

9. Ride With GPS

Ride With GPS è un software ampiamente diffuso tra i ciclisti, che ti permette di realizzare uscite di bikepacking sulle lunghe distanze o viaggi di cicloturismo. Non possiamo che mettere in risalto la sua facilità di utilizzo, e sebbene sia a pagamento, coloro che fanno regolarmente le pedalate in bici, non possono farne a meno per tenere sempre a portata di mano percorsi dettagliati con profili altimetrici da utilizzare offline quando si è a bordo della propria gravel e in assenza di segnale.

10. Trailforks

In ultimo, ma non per importanza, ti vogliamo proporre un’app che conta oltre 161.000 trail in tutto il mondo. Si tratta di Trailforks, ovvero l’app più diffusa tra coloro che vanno in mountain bike. E’ il software perfetto per coloro che sono alla ricerca di nuovi sentieri, o per coloro che vogliono tenere sotto controllo lo stato del tuo singletrack preferito prima di saltare in sella. Trailforks può darti una mano da ogni punto di vista perché ti permette di esplorare con facilità tutti i trail della tua montagna più vicina. Come opzione aggiuntiva, ci sono anche i commenti moderati degli utenti che possono descrivere le condizioni dei trail e dare feedback ad altri che hanno necessità di riscontro.

Lascia un commento