iPhone: come installare un App Store alternativo senza jailbreak?

By | Gennaio 17, 2020
installare un App Store alternativo

L’App Store di Apple è pieno di app, ma molti sviluppatori non vogliono pagare la quota di iscrizione. Allora si riuniscono in negozi alternativi. Ecco come sfruttare le loro creazioni. iTunes ha molte app per iOS ma non è l’unico negozio disponibile, infatti AltStore è un app store alternativo per iPhone e iPad che ti consente di beneficiare di applicazioni diverse da quelle offerte dall’App Store di Apple.

Inoltre, a differenza di altri, questo è del tutto legale, utilizza la possibilità offerta ai programmatori di installare le proprie app sul proprio telefono, quindi non vi è alcun rischio che il tuo account venga bannato da Apple, non viola alcuna condizione d’uso.

L’FBI riesce a sbloccare l’iPhone senza l’aiuto di Apple

Come installare un altro appstore sul tuo iPhone senza bloccarlo?

Per iniziare:

Su MacOS, avvia Altserver quindi dalla barra dei menu, seleziona l’icona Altserver, scegli Installa Altstore> Il tuo telefono.

In Windows, avvia AltServer, quindi dall’area di notifica della barra delle applicazioni, fai clic su Altserver> Installa Altstore> Il tuo iPhone.

Potrebbe essere visualizzato un messaggio di errore sul tuo iPhone. Quindi autorizzare l’installazione di applicazioni per sviluppatori dalle impostazioni> generali> menu Gestione dispositivo. Da questo menu, fai clic sul nome del tuo account e seleziona “fidati …”

Quindi avvia l’app dal tuo smartphone per accedere allo Store e alle sue applicazioni.

NB: l’applicazione utilizza il sistema messo a disposizione degli sviluppatori, le applicazioni installate in questo modo hanno una durata di 7 giorni. Per estendere la durata, basta collegare il tuo iPhone al computer con Altserver avviato, il programma rinnoverà il certificato per altri 7 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *