suono di Chrome non funziona

Il suono di Chrome non funziona? 7 modi per risolvere

Piuttosto che un articolo testuale, sempre più siti web si affidano a video, messaggi audio e podcast, ospitati su siti come YouTube e Spotify, per ravvivare i loro contenuti e offrire più valore agli spettatori. Ovviamente, se il browser che stai utilizzando riproduce correttamente i video o l’audio. Sebbene i principali browser come Google Chrome dovrebbero consentire la riproduzione automatica del suono, a volte possono esserci problemi che impediscono la corretta riproduzione dell’audio. Se l’audio di Chrome non funziona, dovrai risolvere il problema mettendo in pratica le soluzioni di seguito.


1. Riattiva la scheda Sito web

In molti casi, il motivo per cui non riesci a sentire l’audio tramite Google Chrome è perché il sito Web che lo riproduce viene automaticamente disattivato. Ogni scheda in Chrome può essere disattivata, consentendoti di ascoltare solo i suoni che desideri ascoltare su pagine specifiche. Dovrai riattivare la scheda per risolvere il problema.

  1. Se desideri riattivare l’audio della pagina, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda nella parte superiore della finestra di Chrome. Dal menu a discesa, seleziona l’ opzione Attiva audio sito .
  2. In alternativa, seleziona l’ icona del lucchetto , a sinistra dell’URL sulla barra degli indirizzi. Dal menu a discesa, modifica l’ opzione Audio in Consenti .

2. Verificare i livelli di volume

Mentre controllare i livelli del volume sul tuo PC o Mac potrebbe sembrare una risposta ovvia, non è sempre semplice. In particolare, i PC Windows ti consentono di ridurre il volume dell’audio in alcune app, il che non è sempre evidente dall’icona del suono sulla barra delle applicazioni.

Se il volume di Chrome è disattivato, non sentirai alcun suono, quindi è importante controllarlo prima di escluderlo come potenziale problema.


  1. Per farlo su Windows, fai clic con il pulsante destro del mouse sull’icona della barra delle applicazioni del sistema audio nell’angolo in basso a destra, quindi seleziona l’ opzione Apri mixer volume . 
  2. Verrà visualizzato un elenco di dispositivi di scorrimento del volume disponibili: controlla che il dispositivo di scorrimento di Google Chrome sia al 100% spostando il dispositivo di scorrimento nella parte superiore della barra.
  3. Per gli utenti Mac, il volume di sistema si applica a tutte le app in esecuzione. Per accedere ai controlli del volume (per macOS Big Sur e versioni successive), seleziona l’ icona delle notifiche sulla barra dei menu. Dal menu a discesa, sposta il cursore Suono al 100% spostandolo completamente a destra.

3. Cambia dispositivi di uscita

Quando si passa regolarmente avanti e indietro tra le cuffie ( Bluetooth o cablate) o un sistema di altoparlanti, il sistema operativo potrebbe non commutare automaticamente l’uscita audio. Ciò significa che, quando ti aspetti il ​​suono dagli altoparlanti, il tuo sistema operativo sta tentando di riprodurre il suono da Chrome tramite un altro dispositivo.

In tal caso, l’audio in Chrome (e in altre app) potrebbe non funzionare. Dovrai passare manualmente al dispositivo di output audio corretto per risolvere il problema con il suono di Chrome che non funziona.

  1. Per farlo su Windows, fai clic con il pulsante destro del mouse sull’icona della barra delle applicazioni del sistema audio nell’angolo in basso a destra della barra delle applicazioni. Dal menu, seleziona l’ opzione Apri impostazioni audio .
  2. Nel menu Impostazioni audio , seleziona il dispositivo di output corretto (ad es. I tuoi altoparlanti) dal menu a discesa Scegli il tuo dispositivo di output . Una volta selezionato, assicurati che il cursore del volume principale sia su 100 spostando il cursore verso destra.
  3. Gli utenti Mac possono impostare il dispositivo di uscita audio nel menu Preferenze di Sistema . Per avviarlo, seleziona l’ icona del menu Apple sulla barra dei menu, quindi seleziona Preferenze di Sistema dal menu.
  4. Nel menu Preferenze di Sistema , seleziona Audio> Uscita . Dalle opzioni disponibili, seleziona il dispositivo di output corretto. Una volta modificato, assicurati che il cursore del volume di output in basso sia spostato a destra per il volume massimo.

Se il tuo dispositivo di output non viene rilevato o non sei soddisfatto della qualità del suono, potresti dover controllare l’aggiornamento dei driver del dispositivo per quel dispositivo.


4. Controlla le impostazioni audio di Google Chrome

Il menu delle impostazioni di Google Chrome include opzioni per bloccare o consentire l’uscita audio da determinati siti o disabilitare completamente l’uscita audio. In questo caso, l’uscita audio non sarà possibile da Chrome finché non modifichi queste impostazioni.

  1. Per fare ciò, dovrai accedere al menu delle impostazioni di Chrome. In Chrome, seleziona l’ icona del menu a tre punti in alto a sinistra, quindi seleziona Impostazioni dal menu delle opzioni.
  2. Nel menu delle impostazioni di Chrome , seleziona Impostazioni sito> Impostazioni contenuti aggiuntivi> Audio .
  3. Nel menu Impostazioni audio di Chrome , assicurati che il dispositivo di scorrimento Consenti ai siti di riprodurre suoni (consigliato) sia abilitato. Quando è disabilitata, l’opzione è etichettata come Disattiva siti che riproducono suoni .
  4. Per assicurarti che i suoni siano riproducibili dai tuoi siti preferiti, seleziona Aggiungi , accanto alla categoria Consenti . 
  5. Nella casella Aggiungi un sito , fornisci l’URL del sito da cui desideri ascoltare l’audio, quindi seleziona Aggiungi per confermare.

Dopo aver aggiunto un sito all’elenco delle eccezioni audio, Chrome consentirà la riproduzione di qualsiasi suono da quel sito, supponendo che nessun altro problema lo impedisca.

5. Disabilita le estensioni di Chrome

Sebbene rare, alcune estensioni di Google Chrome (come le estensioni di sicurezza iperprotettive) potrebbero causare problemi con l’output audio. Ciò è particolarmente vero se sono installate estensioni canaglia che stanno dirottando il suono, il microfono e l’uscita della videocamera. Se la causa è il malware, assicurati di scansionarlo e rimuoverlo prima.


Se la colpa è di altre estensioni, dovresti disabilitarle per verificare se impediscono l’uscita audio in Chrome.

  1. Per fare ciò, seleziona l’ icona del menu a tre punti in alto a destra. Dal menu, seleziona Altri strumenti> Estensioni .
  2. Nel menu Estensioni , seleziona il cursore accanto a ciascuna estensione per trasformarla da blu (abilitata) a grigia (disabilitata).
  3. Dopo aver disabilitato tutte le estensioni, riavvia Chrome e controlla l’output. Se l’audio viene ripristinato, torna al menu Estensioni e riattiva ciascuna estensione, una alla volta, verificando che l’uscita audio non sia influenzata. Se la riattivazione di un’estensione provoca l’interruzione dell’audio, disabilitare e rimuovere tale estensione .

6. Verifica la disponibilità di aggiornamenti di Chrome

Google Chrome è impostato per l’aggiornamento automatico, assicurandoti di avere sempre l’ultima versione disponibile installata. Se gli aggiornamenti non sono installati, tuttavia, potresti perdere le ultime funzionalità o correzioni di bug, comprese le correzioni che possono risolvere i problemi con il suono di Chrome che non funziona.

  1. Per verificare la disponibilità di aggiornamenti di Chrome, seleziona l’ icona del menu a tre punti in alto a destra, quindi seleziona l’ opzione Impostazioni .
  2. Nel menu delle impostazioni di Chrome , seleziona Informazioni su Chrome . Chrome verificherà automaticamente la presenza di nuovi aggiornamenti una volta caricata la pagina e, se viene rilevato un aggiornamento, lo installerà (o ti chiederà di installarlo manualmente).
  3. Una volta installato un nuovo aggiornamento di Chrome, riavvia il browser per consentire il completamento del processo. 

7. Reinstalla Chrome (o passa a un altro browser)

Sfortunatamente, non c’è sempre una ragione ovvia per i problemi audio di Chrome. Se non riesci a far funzionare l’audio in Chrome, potrebbe essere il momento di provare a reinstallare Chrome o, se ciò non risolve il problema, di passare a un altro browser.


Altri browser, come Mozilla Firefox e Microsoft Edge, sono buone alternative a Chrome. Edge, in particolare, si basa sulla base di codice Chromium open source utilizzata da Chrome, con la possibilità di utilizzare molte delle stesse estensioni e funzionalità.

Se il suono non funziona in un browser alternativo, di solito questo indica che il problema è causato da un altro problema, ad esempio un sito Web danneggiato, un malfunzionamento dell’hardware o un conflitto di sistema.

Ottenere di più da Google Chrome

Con queste soluzioni, tornerai ad ascoltare podcast o visualizzare video di YouTube con un suono nitido e chiaro in pochissimo tempo. Se riscontri problemi con Chrome, potrebbe essere il momento di risolvere alcuni problemi di manutenzione e rimettere le cose in ordine.


Leave a Reply