L’antivirus rallenta il computer? E’ vero?

antivirus rallenta il computer

L’antivirus rallenta il computer? E’ vero?

L’antivirus è uno dei programmi più importanti sul nostro PC Windows, ma siccome rimane sempre attivo in background, potrebbe essere causa di rallentamenti del computer. State navigando su Internet in cerca di una soluzione per risolvere il problema del PC lento, e qualcuno ha scritto che il vostro Antivirus rallenta il computer. Ma sarà proprio vero. Decenni fa, questo potrebbe essere stato in parte vero, ma non più. Tuttavia, una suite di sicurezza può comunque influire sulla velocità complessiva di qualsiasi dispositivo. Un PC può rallentare per diversi motivi e il software antivirus si prende tutte le colpe. Devi analizzare ulteriormente la situazione prima di dare la colpa al tuo antivirus.


Leggi anche: Migliori antivirus per Windows, Android, iOS e Mac

Perché l’antivirus rallenta il PC?

Tutte le app sul computer utilizzano potenza di elaborazione. Avendo un antivirus, le scansioni vengono eseguite regolarmente e l’utilizzo della CPU aumenta. Le scansioni possono essere eseguite a intervalli pianificati. Quando viene installata una nuova applicazione, la maggior parte delle suite di sicurezza la scansiona comunque alla ricerca di intenti dannosi. Allo stesso modo, quando viene inserita una USB, la scansione è quasi obbligatoria. Ogni volta che viene avviata una scansione, il software antivirus deve confrontare l’unità di rete con un enorme elenco di firme di malware, il che richiede naturalmente una discreta quantità di potenza di elaborazione. Esistono molti tipi di malware, quindi le suite di sicurezza devono continuare a controllare database più grandi.

L’antivirus rallenta il computer allora?

Alcune persone incolpano rapidamente il software di sicurezza o altre app che sono state installate di recente come causa di problemi di velocità, ma dovrebbero essere considerati anche altri potenziali fattori sottostanti. È altamente improbabile che un antivirus rallenta il computer.

1. Verifica la presenza di problemi con il disco rigido

Un posto intelligente da controllare è il disco rigido del tuo PC. Una memoria piena metterà a dura prova qualsiasi computer poiché fatica a mantenere lo spazio per funzionare correttamente. Non avere abbastanza spazio rallenterà istantaneamente le capacità di elaborazione del tuo PC e influirà sulle sue prestazioni complessive. I problemi con il tuo disco rigido, inclusa la mancanza di memoria libera, dovrebbero essere una delle prime cose da esaminare quando il tuo computer è lento.

Leggi anche: Come verificare la presenza di errori sul disco rigido

2. Il sistema operativo è aggiornato?

Il mancato aggiornamento del sistema operativo (SO) può causare il rallentamento del computer. Gli aggiornamenti del sistema operativo aiutano a correggere problemi di codifica precedenti o ricorrenti. Aggiornare il sistema operativo è importante per la velocità del tuo computer, oltre a garantire che le vulnerabilità di sicurezza note vengano corrette.


3. L’antivirus può rallentare internet?

Il malware può essere un altro motivo del rallentamento delle prestazioni e della velocità di internet. Anche se hai installato un antivirus, a volte del malware sfugge alla protezione, in particolare se hai autorizzato un download senza prestare attenzione agli avvisi della tua suite di sicurezza. Puoi installare antimalware gratis che potrebbero aiutarti a determinare la vera causa del rallentamento delle prestazioni del tuo computer. Ma prima prova il tuo antivirus: esegui una scansione, dovrebbe trovare eventuali problemi, quindi risolverli.

4. Controlla i programmi in background

Molte app installate richiedono le autorizzazioni di avvio. Ciò significa che non appena apri il tuo PC, queste app vorrebbero aprirsi all’istante. Quando iniziano a funzionare in background, utilizzeranno immediatamente la potenza di elaborazione. Il PC si surriscalda? La ventola fa rumore più del normale? A volte, se ci sono troppi processi in esecuzione, noterai che le operazioni richiedono più tempo. Chiudi tutte le app che non stai utilizzando. Per controllare le app in esecuzione, puoi aprire Task Manager su Windows o Activity Monitor su Mac.

Suggerimenti per velocizzare il computer

Ora che hai verificato i diversi fattori, ecco alcuni suggerimenti per velocizzare il tuo computer.

1. Chiudi le app inutilizzate

Se il pc è lento all’avvio hai troppe app che funzionano in background. Dopo aver determinato esattamente quali programmi sono ancora aperti, chiudi quelli che non stai utilizzando. Normalmente puoi forzare le chiusure tramite i task manager.

2. Elimina i file non necessari

Ci sono app, download accidentali o vecchi file che di solito occupano memoria importante sul tuo PC. Pulisci il tuo disco rigido dai file indesiderati. Sbarazzati di tutto ciò che non ti serve più o trasferisci i file su un’unità esterna per risparmiare spazio sul tuo dispositivo.

3. È ora di aggiornare le app

Il tuo sistema operativo non è l’unica cosa che può rallentare il PC. Ogni app che hai installato sul tuo PC può avere lo stesso effetto. Pianifica sempre gli aggiornamenti per browser, app, client di posta elettronica e servizi di streaming. Vedrai immediatamente migliorare le prestazioni del computer una volta aggiornato tutto.


Allora l’antivirus rallenta veramente il computer?

Le scansioni in background richiedono alimentazione per essere elaborate correttamente. Quindi, per evitare inconvenienti, è sufficiente modificare le impostazioni e programmare tutte le scansioni del computer durante la notte o nel momento in cui non si utilizza il dispositivo. Suite di sicurezza affidabili non dovrebbero rallentare il tuo PC. Considera tutti i computer che eseguono Windows Defender come predefinito: è installato come standard sui sistemi più recenti e pochi si lamentano delle prestazioni. Tuttavia, se pensi di aver fatto di tutto per trovare la causa e sei sicuro che l’antivirus rallenta il pc, allora è il momento di cambiarlo. Ci sono diverse opzioni tra cui puoi scegliere quando si tratta di protezione della sicurezza. L’elaborazione cloud aiuta il tuo computer ad accelerare mentre le suite scansionano i virus utilizzando i server della società di software e riducono il carico del tuo computer. Lo spazio occupato dal software antivirus influisce anche sulla velocità del computer. Alcune società di antivirus richiedono download pesanti e influiscono sull’utilizzo della RAM. Dovresti rimuginare su questi fattori quando scegli un antivirus.

Leggi anche: Windows Defender VS Avast: chi è il migliore

Diversi fattori rallentano un computer

Raramente gli antivirus rallentano il pc. Controlla il disco rigido del tuo computer e le app in esecuzione in background e monitora la potenziale infiltrazione di malware. Ma se sei sicuro che la tua suite di sicurezza rallenta il PC, va disinstallata. Preferisci operare su un PC lento, piuttosto che un criminale informatico prenda il controllo del tuo computer o diventi vittima di un furto di identità. Considera di cambiare software antivirus se non sei soddisfatto, ma un antivirus potente è comunque importante.

Lascia un commento