Il modem non funziona, come risolvere

modem non funziona

Il modem non funziona, come risolvere

Prima di chiedere “Perché il mio modem non funziona?” dovresti assicurarti che il tuo modem, non il tuo router, è veramente la causa dei tuoi problemi Wi-Fi. Una volta capito questo, sei pronto per risolvere i problemi con il modem che non si connette a Internet.


Perché il modem non si connette?

Potrebbero esserci diversi motivi per cui il modem non funziona e non riesci a connetterti a Internet, qui ci sono alcuni problemi comuni relativi al modem:

  • Cavo di alimentazione o coassiali allentati
  • Connessioni del cavo Ethernet danneggiate
  • Cattiva comunicazione con il router
  • Surriscaldamento
  • Firmware e software obsoleti

Prima di iniziare a risolvere i problemi del modem, prova a connetterti alla rete Wi-Fi su un altro dispositivo. Se riesci a connetterti, il problema risiede nel tuo dispositivo. Se non riesci affatto a connetterti alla tua rete Wi-Fi, il problema probabilmente risiede nel tuo modem. In questi casi, possiamo concentrarci sul risolvere i problemi con il modem.

Come risolvere quando il WiFi non funziona

Il modem non funziona, 12 soluzioni

Prova queste soluzioni in ordine per aggiustare il modem che non funziona, controllando lungo il percorso e verificare se il problema è stato risolto prima di passare al passaggio successivo.

1. Controlla le luci del tuo modem. Le luci sul lato del modem possono dirti se il modem è connesso o meno a Internet. Se nessuna delle spie sul modem è accesa, significa che il modem non è acceso, quindi dovresti controllare il cavo di alimentazione.

2. Controllare i cavi di alimentazione e coassiali. Esamina tutti i cavi del modem per assicurarti che non ci siano connessioni allentate o sfilacciate. Se le luci sul modem lampeggiano quando sposti il ​​cavo di alimentazione, è probabilmente il momento di acquistare un nuovo alimentatore. Allo stesso modo, se il pin di connessione per il cavo coassiale (il cavo grande e rotondo che si collega alla parete) è piegato, è necessario sostituirlo.

3. Riavvia il modem. L’aggiornamento del dispositivo può eliminare inconvenienti tecnici temporanei che inevitabilmente si verificano di volta in volta. Il riavvio è diverso dal ripristino. Il riavvio spegne il modem e lo si riaccende.


4. Controlla i tuoi cavi Ethernet. Un cavo Ethernet collega il modem e il router. Se ne hai di riserva, disattivali per assicurarti che non ci siano problemi con la connessione fisica.

5. Collega il tuo computer al modem. Se il tuo PC dispone di una porta Ethernet, puoi collegarlo direttamente al modem. Se puoi usare Internet, il modem va bene e il problema risiede nel tuo dispositivo o router.

6. Posiziona il modem in un posto fresco. Se il modem non funziona e non si connette a Internet, potrebbe essersi surriscaldato. Tienilo a 15 cm di distanza da altri dispositivi e assicurati che le prese d’aria siano prive di polvere. Non tenerlo vicino in un punto super caldo o in un ambiente umido.

7. Aggiorna il firmware del modem e del router. Il tuo ISP di solito gestisce gli aggiornamenti software per il tuo modem, ma se usi una combinazione router-modem, controlla gli aggiornamenti del firmware del router per assicurarti di avere le ultime patch di sicurezza e correzioni di bug.

8. Ripristina il router/modem alle impostazioni predefinite. Cerca un piccolo foro nella parte inferiore del modem e usa una graffetta e premi sul piccolo pulsante di ripristino all’interno. Il ripristino del router alle impostazioni di fabbrica eliminerà eventuali problemi con le impostazioni del router, ma rimuoverà anche tutte le password, le impostazioni DNS personalizzate e i firewall che hai configurato.

9. Scollega tutti i dispositivi collegati. Se hai molti dispositivi collegati alla tua rete (dispositivi domestici intelligenti, più computer, ecc.), Il tuo modem potrebbe essere sopraffatto. Scollega tutti i dispositivi, riavvia il modem, quindi ricollega i dispositivi. Se Internet inizia a funzionare ma poi si ferma a un certo punto, il modem potrebbe essere al limite, quindi dovresti parlare con il tuo ISP per un aggiornamento.


10. Cambia il canale Wi-Fi. Se disponi di un’unità combinata router/modem, potrebbe assegnare troppi dispositivi a un canale Wi-Fi. Se possibile, dividi manualmente i tuoi dispositivi tra i due canali, scegliendo il miglior canale wireless per ogni dispositivo (non tutti i dispositivi possono connettersi a 5 GHz).

11. Contatta il tuo provider di servizi Internet (ISP). Il tuo ISP può dirti se c’è un’interruzione nella tua zona e verificare la presenza di problemi da parte loro. Se non riescono a risolvere il problema, possono indicarti la giusta direzione.

12. Acquista un nuovo modem. Se il tuo modem non è a noleggio, il modem che stai utilizzando potrebbe non supportare gli standard wireless più recenti. Oppure potresti avere più dispositivi collegati di quanti il ​​tuo modem possa gestire. Verificare con il proprio ISP le specifiche del modem consigliate per il proprio piano Internet.

Lascia un commento