Il coronavirus può essere diffuso tramite i pacchi spediti dalla Cina?

Il coronavirus può essere diffuso tramite i pacchi spediti dalla Cina

Il coronavirus può essere diffuso tramite i pacchi spediti dalla Cina? Il coronavirus può essere diffuso dai pacchetti spediti dalla Cina? Queste e altre sono le domande che più di una persona si sta facendo in questo momento. Posso essere infettato da un pacco in arrivo dalla Cina? Proviamo a rispondervi.

Il mondo è in allerta a causa del coronavirus, un’epidemia mortale che ha costretto l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) a dichiarare l’allerta sanitaria globale. Questo virus (2019-nCoV ) ha portato Xiaomi a chiudere i suoi negozi in Cina e influenzerà la vendita di telefoni in quel paese, secondo un recente studio. Tuttavia, nelle ultime ore sono emerse una serie di bufale o teorie che non sono vere, e no, non sarai infettato dal coronavirus se acquisti in Cina.

Questa è una delle più grandi paure degli utenti, sapere se il coronavirus può essere diffuso tramite i pacchi spediti dalla Cina. Anche se alcuni dicono di sì, la realtà è che non c’è nulla da temere quando si acquista e si riceve un ordine dal paese asiatico.

Come il resto del virus, il coronavirus ha bisogno di un organismo vivente per essere trasmesso e, in questa occasione, è contagioso ogni volta che viene stabilito un contatto fisico o stretto con il portatore.

Ad esempio, se la persona malata tossisce vicino a te, allora “potresti” essere stato infettato.

Pertanto, se la persona che ha impacchettato l’ordine in Cina tossisce mentre esegue tale azione, il virus arriva morto in Italia dopo settimane di viaggio. Un altro fatto da sapere è che la vita di un virus dipende dalla quantità di virus e dalla sostanza in cui sono presenti, oltre al materiale, all’umidità o alla temperatura. Ad esempio, su una superficie morbida i virus durano meno.

Nonostante le voci, il coronavirus può essere diffuso tramite i pacchi spediti dalla Cina

Pertanto, non potrai essere infettato da un pacco in arrivo dalla Cina, ma ricorda di eseguire sempre una serie di azioni consigliate per evitare il contagio, come lavarti le mani con acqua e sapone. Per quanto riguarda gli ordini, se sono arrivati ​​da un breve viaggio, ad esempio un giorno, si consiglia di lasciarli aperti all’aria su una terrazza o fuori al balcone per 24 ore.

Una misura che induce l’aria ad asciugare il fluido e i cambiamenti di temperatura e umidità eliminano cosi ogni possibile virus. Se stai pensando di acquistare qualcosa in Cina, non avere dubbi o paure e cerca sempre di prendere le misure raccomandate una volta ricevuto il pacco.

Epidemia in Cina: le maschere mediche sono utili contro il coronavirus?

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*