Vai al contenuto
Home » Guide » I migliori smartphone che puoi acquistare oggi per meno di 200€

I migliori smartphone che puoi acquistare oggi per meno di 200€

I migliori smartphone che puoi acquistare oggi per meno di 200€

Con uno smartphone che costa meno di 200€, puoi sentire l’odore dei telefoni più lussuosi di fascia alta. Produttori come Xiaomi, Realme e persino Motorola offrono smartphone con potenti fotocamere, display senza bordi e processori con capacità di gioco in questo segmento di mercato.

Hai anche il chiaro vantaggio di non doverti vincolare con un costoso contratto con un operatore che durerebbe più di due anni. Quindi, se preferisci rimanere indipendente, scegli uno dei seguenti smartphone.

Caratteristiche

  • Batterie ad alta capacità con lunga durata della batteria
  • Doppia, tripla e persino quadrupla fotocamera sul retro
  • Prestazioni di gioco fluide con impostazioni grafiche basse o medie
  • Supporto dual-SIM

Compromessi

  • Processore più lento, spesso rimangono fluidi
  • Nessun 5G (per il momento)
  • Meno memoria
  • Parte posteriore in plastica al posto del vetro
  • Standard di comunicazione precedenti (Wi-Fi 5.0 o NFC mancante)
  • Velocità di ricarica veloce più lenta o nessuna ricarica wireless, non per tutti
  • Prestazioni della fotocamera medie

I migliori smartphone che costano meno di 200€

Miglior performance: Realme 7

Realme 7

Pro

  • Buone prestazioni superiori alla versione Pro
  • La fotocamera offre immagini dall’aspetto naturale
  • Batteria grande con capacità di ricarica rapida

Contro

  • Materiali economici
  • Grande e pesante
  • Nessuna certificazione IP
  • La fotocamera principale è di soli 48 MP in Europa (64 MP in Asia)

Poiché la quantità di RAM influisce sull’abilità multitasking di un dispositivo, ti ritroverai con un vero performer ad alte prestazioni per solo 199€ se acquisti il modello Realme 7 più economico. Siamo stati in grado di goderci i giochi mobili con le impostazioni grafiche più elevate senza subire alcun surriscaldamento e lo smartphone convince anche sotto altri aspetti.Il Realme 7 ci ha sorpreso soprattutto per quanto riguarda i risultati di riferimento. Questo perché il modello da 8 GB di RAM che abbiamo recensito è arrivato a un soffio dalla versione Pro più costosa per quanto riguarda i test delle prestazioni.

Poiché la configurazione a quattro fotocamere sul retro non offre obiettivi aggiuntivi davvero utili, è comunque in grado di scattare foto nitide con colori meravigliosi.

Inoltre, questo telefono Realme brilla con un display a 90 Hz ed è abbastanza luminoso per un pannello IPS. Di negativo abbiamo la custodia in plastica, l’altoparlante debole e il motore a vibrazione tintinnante. A parte questo, questo smartphone è altamente raccomandato!

Miglior fotocamera: Huawei P40 Lite

Miglior fotocamera: Huawei P40 Lite

Pro

  • Ottima fotocamera
  • Design molto carino
  • Buon display
  • Buona durata della batteria

Contro

  • Nessun servizio Google
  • Catalogo AppGallery ancora in costruzione
  • Ci vuole un po’ per abituarsi

Quando Huawei ha presentato il P40 Lite ad aprile, il mondo della tecnologia è rimasto sbalordito: uno smartphone economico che offre una configurazione a quattro fotocamere pur vantando un aspetto che può far girare la testa.

Dal momento che gli smartphone della serie Huawei P sono tra i migliori smartphone con fotocamera sul mercato, questa non è una grande sorpresa. Anche con la versione Lite economica, puoi scattare foto molto buone e, grazie alla fotocamera di profondità, puoi scattare bei ritratti.

Il sensore ultra grandangolare consente inoltre di scattare buone foto o scatti panoramici senza perdere un colpo.

Tuttavia, consigliare uno smartphone Huawei nel 2020 è sempre accompagnato da un avvertimento: l’azienda al momento non è più autorizzata a utilizzare i servizi di Google e si affida quindi alle proprie soluzioni.

Sebbene queste soluzioni coltivate in casa non sono male di per sé, richiedono un po’ di tempo per abituarsi e scendere a compromessi. Altrimenti, il P40 Lite offre un bel display, sembra chic e non delude in termini di durata della batteria e prestazioni.

Per chi è attento al budget: Alcatel 3L (2020)

Per chi è attento al budget Alcatel 3L (2020)

Pro

  • Bellissimo design e solida lavorazione
  • Il display offre una buona riproduzione dei colori
  • Ottimo e aggiornato Android 10
  • Prestazioni fluide con potenziale di gioco
  • Ampia batteria da 4.000 mAh

Contro

  • Potenza di elaborazione insufficiente
  • L’impostazione della fotocamera tripla ha prestazioni della fotocamera principale e ausiliarie scarse e moderate
  • Scarsa qualità del suono
  • L’auricolare incluso è difficilmente utilizzabile

Quando pensiamo agli smartphone con un tetto massimo di 200€, stiamo guardando una fascia di prezzo tra 100 e 200 euro. Dopotutto, nell’elenco dei migliori smartphone per meno di 100€, stiamo lavorando per arrivare a modelli particolarmente economici.

L’Alcatel 3L (2020) è quasi un case borderline con un prezzo di vendita attuale di più o meno 160€ (a novembre 2020). Quindi questo è lo smartphone giusto per te se i consigli precedenti erano ancora troppo costosi per i tuoi gusti.

Questo telefono si è rivelato sorprendentemente ben fatto e ha un design chic con la sua sottile tacca a goccia. Nonostante il prezzo basso, i giochi mobili come PUGB Mobile o Call of Duty: Mobile potrebbero essere in qualche modo apprezzati mentre la batteria ha funzionato bene grazie alla sua carica di 4.000 mAh.

Tuttavia, la fotocamera ha funzionato bene solo in condizioni di illuminazione ottimali e il processore MT6762 Helio P22 esaurisce potenza di elaborazione troppo presto per i nostri gusti.

Il miglior display: il Samsung Galaxy A41 brilla

Il miglior display: il Samsung Galaxy A40 brilla

Pro

  • Fattore di forma compatto
  • Schermo Super AMOLED
  • Supporto per la ricarica rapida
  • Sensore ultra grandangolare
  • Jack audio da 3,5 mm

Contro

  • App fotocamera lenta
  • Prestazioni lente
  • Breve durata della batteria

Un pannello Infinity-O Super AMOLED da 6.1 pollici con risoluzione FHD + (2.340 × 1.080) sembra essere il titolo della nostra recensione per quanto riguarda il Galaxy A41. Potrebbe sembrare complicato, ma apre la strada alla migliore visualizzazione della nostra lista.

A parte i termini di marketing appariscenti, il display da 6.1 pollici è in realtà stupendo, con la sua bellezza rovinata da una piccola tacca a goccia nella parte superiore.

Inoltre, Samsung si affida anche a un display AMOLED nel conveniente Galaxy A41, ovvero un pannello con tecnologia OLED di alta qualità. Poiché ogni singolo pixel qui è auto-luminoso, il display dell’A41 è superiore ad altri modelli in termini di luminosità, contrasto e riproduzione dei colori.

Anche la risoluzione di 2.340 x 1.080 pixel è perfetta a questo prezzo, poiché i testi e i video di YouTube sul pannello appaiono nitidi. Nell’immagine sopra, puoi anche notare le cornici sottili, grazie al rapporto schermo-corpo dell’85%. Grazie al calo di prezzo tra la confraternita degli smartphone Samsung, attualmente costa circa 200€ questo smartphone se lo acquisti online. Coloro che amano lo streaming video e guardano film sui loro smartphone riceveranno in cambio sicuramente il valore dei loro soldi.

Migliore durata della batteria: Motorola Moto G8 Power

Migliore durata della batteria: Motorola Moto G8 Power

Tra le nostre scelte tra i migliori smartphone con la migliore durata della batteria troviamo il Moto G8 Power di Motorola e il Realme 7. Entrambi i dispositivi hanno grandi batterie da 5.000 mAh che possono anche essere ricaricate rapidamente tramite funzioni di ricarica rapida.

Questo è il motivo per cui l’Honor 9A non è in cima alla lista nonostante la sua batteria altrettanto potente. Quando si utilizza l’Honor 9A bisogna lottare molto con i tempi di ricarica. Il Moto G8 Power, d’altra parte, si carica tramite caricabatterie da 10 watt e quindi accorcia leggermente il processo di ricarica. Anche se si basa su una connessione micro USB, non si dovrebbero riporre troppe speranze su tale tecnologia.

Il Realme 7 è diverso, tuttavia, utilizzando USB-C e un caricabatterie compatibile con la ricarica rapida da 30 W. Pertanto, Realme 7 riesce a segnare punti in questo aspetto anche se confrontato con modelli di fascia alta.

Tuttavia, poiché il portatile ha un processore Helio G95 abbastanza potente e un display con frequenza di aggiornamento di 90 Hertz, la durata complessiva della batteria dovrebbe essere leggermente inferiore a quella del Moto G8 Power che è alimentato da un SoC Snapdragon e un pannello LCD IPS che funziona a una frequenza di aggiornamento di 60 Hertz. Se dovessi utilizzare uno dei due telefoni casualmente, è probabile che ti dureranno due giorni interi di autonomia.

Per coloro che sono pazienti: Moto G 5G Plus subisce riduzioni di prezzo

Moto G 5G Plus

Pro

  • Prestazioni veloci con SoC compatibile con 5G
  • Ottimo display con 90Hz e HDR 10
  • Una delle migliori skin per Android
  • Buona fotocamera in buone condizioni di illuminazione
  • Batteria grande

Contro

  • Custodia in plastica senza certificazione IP
  • La qualità dell’immagine diminuisce drasticamente in condizioni di scarsa illuminazione
  • Scarse prestazioni degli altoparlanti

Persino gli smartphone 5G si stanno facendo strada lentamente ma inesorabilmente nella fascia di telefoni che costano meno di 200€, ma non hanno ancora fatto il tagliando. Attualmente uno degli smartphone 5G più economici in circolazione, il Moto G 5G Plus costa ancora 233€ a novembre 2020.

Quindi, se puoi aspettare ancora qualche settimana, potrebbe valerne la pena l’attesa. Soprattutto perché il Moto G 5G Plus si è comportato molto bene nelle recensioni.

Grazie al SoC Snapdragon 765G integrato, lo smartphone offre molte capacità di prestazioni e gestisce gli attuali giochi mobili a pieni voti. Inoltre, il display è disponibile in un formato 21: 9 con una frequenza di aggiornamento di 90 Hertz, rendendolo una gioia per gli occhi mentre appare sottile e snello nel suo fattore di forma. Tuttavia, le prestazioni della fotocamera sono più convincenti durante il giorno e devi anche fare a meno della certificazione IP.

Menzioni d’onore: anche questi smartphone sotto i 200€ sono molto buoni

Naturalmente, basiamo i nostri consigli anche sulle preferenze personali e non tutti saranno d’accordo su punti come le prestazioni della fotocamera, il design e la qualità del display. Pertanto, abbiamo incluso i dispositivi nell’elenco seguente e siamo abbastanza sicuri che non ti pentirai di averne preso uno. Abbiamo anche elencato alcuni dispositivi che al momento non siamo in grado di recensire.

Lascia un commento