I migliori giochi stealth per PC

By | Agosto 4, 2022
giochi stealth

I migliori giochi stealth disponibili su PC, dalla subdola serie Dishonored ai sandbox creativi di Hitman. I giochi stealth PC occupano una curiosa nicchia nei giochi per PC. Occasionalmente, i migliori videogiochi stealth sono una cosa a sé stante, il risultato di uno sviluppatore che incanala tutte le meccaniche di gioco nella suspense e nella soddisfazione di uccidere, rubare e infiltrarsi inosservati. Il più delle volte, però, la furtività è solo uno dei tanti mezzi con cui si può navigare in un gioco, scegliendo consapevolmente la strada dell’oscuro ladro o dell’incisivo assassino rispetto ad approcci più decisi. Tutti i giochi che presentano un’azione stealth possono essere inseriti nella nostra lista dei migliori videogiochi stealth, ma devono farlo dannatamente bene (scusa Skyrim, hai avuto la tua occasione. Scusa Assassin’s Creed, hai avuto circa 20 occasioni). I migliori giochi stealth PC mettono in evidenza il piacere di entrare in uno spazio e lasciarlo immutato, tranne che per la valigetta che vi è stato detto di estrarre, o per quella persona che era il vostro obiettivo e che ora giace morta senza che nessuno se ne sia accorto, con gli allarmi che scattano nel preciso momento in cui vi allontanate dalla scena senza essere scoperti. Non c’è niente di meglio del brivido di fare le cose sottobanco.

Leggi anche: I migliori giochi seconda guerra mondiale

12 giochi stealth per PC

1. Gunpoint. Per noi i giochi stealth sono molto simili ai puzzle. Ogni mossa è ponderata e richiede una buona dose di riflessione. Non c’è quindi da stupirsi se Gunpoint si rivela così avvincente. Questo gioco stealth vi mette nei panni modificati di un detective, incastrato per un crimine che non ha commesso ma che era lì per vedere. Come risolutore di problemi in trincea, non sei uno che combatte. Ecco perché in ogni livello dovrete hackerare qualsiasi cosa, dagli interruttori della luce ai pannelli delle porte, dai sistemi di telecamere a circuito chiuso alle botole, creando varchi per raggiungere di soppiatto il vostro obiettivo. Ok, se volete imbrogliare e prendere a pistolettate uno scagnozzo, potete farlo. Tuttavia, se fate scattare un allarme, parte un timer che vi spinge verso l’uscita se riuscite a completare l’obiettivo in tempo. Se non ci riuscite, un tiratore vi aspetterà vicino all’uscita. Il timer agisce come un disincentivo, sfidando l’utente a impegnarsi nel gioco stealth che Gunpoint richiede. Ne vale la pena, perché ogni volta che si completa un livello, si esce di soppiatto e si svanisce nella notte, sentendosi una vera e propria spia.

2. Mark of the Ninja. I versatili ragazzi di Klei Entertainment fanno la loro seconda apparizione in questo elenco: è evidente che hanno più di una lama nascosta nel loro fodero. Mentre Invisible Inc. è un gioco indie che si concentra su tattiche e decisioni importanti, Mark of the Ninja spreme ingegnosamente le meccaniche dei videogiochi stealth nella forma di un platform 2D. L’illuminazione, l’audio e i nascondigli sono fondamentali, in quanto si rimane nell’ombra e si salta tra i punti di osservazione prima di piombare sulla preda con shuriken, lame e bombe fumogene. Si tratta di un gioco meccanicamente semplice, che consente di pianificare e concentrarsi esclusivamente su uccisioni concise e rapide combo di 3-4 passi: saltare giù, uccidere, rotolare attraverso le ombre e uccidere ancora. Il piano 2D rende il gameplay stealth meravigliosamente concentrato, consentendo di valutare appieno tutti i mezzi disponibili per affrontare gli ostacoli, e nel modo più silenzioso possibile. Mark of the Ninja trascende i giochi stealth e i platform 2D, riuscendo a essere una masterclass unica di entrambi.

3. Dishonored. Alcuni dei migliori giochi stealth possono sembrare a turni – anche quelli che non sono Invisible, Inc. Sono quelli in cui si segnano gli obiettivi, si tracciano i percorsi di pattugliamento e si risolvono mentalmente i problemi, il tutto prima di sbloccarsi e scatenare l’azione quando si è pronti. La serie Dishonored è l’epitome di questo stile e, come bonus aggiuntivo, è altrettanto valida per i combattimenti predatori a suon di combo quando si viene individuati. Inoltre, i giochi di Arkane sono il sogno di ogni appassionato, con schermate di statistiche delle missioni che tengono conto non solo del numero di civili uccisi, ma anche del fatto che si è stati individuati, che si è dato l’allarme o che si sono lasciati cadaveri in bella vista. Forse la cosa più allettante per i puristi dei giochi stealth PC è l’opportunità di rifiutare i poteri magici offerti da Dishonored 2 e di affrontare il gioco come un sequel contemporaneo di Thief. Solo, ehm, un buon sequel. Meglio ancora, se avete completato il primo e il secondo Dishonored e volete ancora uno dei migliori giochi stealth in circolazione, allora il seguito standalone è brillante, come scoprirete nella nostra recensione di Dishonored: Death of the Outsider.

4. Invisible, Inc. Ricordate la storia di alcuni dei migliori giochi stealth PC che prendono meccaniche di gioco consolidate e le dedicano tutte alla creazione della quintessenza dell’esperienza furtiva? Ebbene, questo è proprio così. Invisible Inc. è immediatamente accessibile grazie alle sue meccaniche a turni. I livelli randomizzati e il design di permadeath offrono una sfida quasi infinita. Si tratta di un gioco stealth di gadget fantascientifici, hacking e spostamenti furtivi nel tentativo di rubare oggetti da basi strettamente sorvegliate, che crea momenti di decisioni difficili da prendere. Trasportate il vostro compagno incapace al punto di estrazione, sapendo che se non lo fate lo perderete per il resto della campagna, o usate quel tempo prezioso per cercare di rubare un potenziamento che potrebbe rendere il resto della campagna molto più facile? Anche se i migliori giochi stealth PC sono associati alla suspense in tempo reale, Invisible, Inc. riesce a catturare l’attenzione grazie a limiti di tempo intelligentemente implementati. Questo è un gioco per i tattici stealth più esperti.

5. Hitman: Blood Money. Il pelato con il codice a barre conosciuto come Agente 47 ha avuto una carriera sempre solida nei giochi stealth PC, portandoci in missioni globali e tentacolari di uccisioni cliniche e furbe dal 2000 fino alla sua ultima eccellente uscita, di cui potete trovare maggiori informazioni nella nostra recensione di Hitman 2. Con Blood Money ha raggiunto il suo apice, con un fantastico design dei livelli che era credibile e che offriva alcuni dei modi più divertenti e diversi di portare a termine i colpi. C’è una comicità contorta nel far fuori un bersaglio sparando al fondo di vetro della sua vasca idromassaggio all’aperto durante una festa di Natale. O vestirsi come il clown più sfuggente dai tempi di John Wayne Gacy per ghermire una spia mafiosa nella sua confortevole casa di periferia: rendere divertente il gioco dell’assassino non è un’impresa da poco. Come in ogni gioco di Hitman, Blood Money premia la furtività, incoraggiandovi a entrare, vestirvi con 100 travestimenti, uccidere il vostro bersaglio e uscire. Il gioco presenta anche una delle migliori caratteristiche di fine livello, in cui si leggono le storie dei giornali sui propri colpi, che descrivono quante prove e spargimenti di sangue si sono lasciati alle spalle.

6. Splinter Cell: Chaos Theory. La serie Splinter Cell si è sempre ispirata all’estrema attenzione di Thief per la luce e il suono nei livelli. Con Chaos Theory la serie ha acquisito una grande padronanza, tenendo conto anche di dettagli come il rumore dell’utente rispetto all’ambiente. Chaos Theory è ricco di meccaniche di gioco stealth innovative che si rivelano valide ancora oggi. È possibile estorcere informazioni ai nemici puntando loro i coltelli alla gola (e assaporando gli sguardi sbigottiti dei loro volti), tirarli oltre gli spigoli, appendersi a testa in giù alle travi per spezzare loro il collo e colpirli con una pistola silenziata. Con i suoi occhiali per la visione notturna, Sam Fisher è un maestro degli ambienti notturni e ombrosi del gioco, ed è molto divertente sparare alle luci e tormentare i nemici disorientati come un Batman meno ostentato. È anche uno dei pochi titoli stealth che funziona bene anche come gioco cooperativo, consentendo di affrontare missioni dedicate con un compagno, con tanto di mosse stealth cooperative come tenere un cavo mentre l’altro giocatore lo avvolge e scagliarsi a vicenda come palle di cannone contro i nemici.


Leggi anche: 15 giochi per browser da giocare online

7. Alien Isolation. Potrebbe essere considerato uno dei migliori giochi horror – e uno dei migliori giochi del 2014 – ma cosa si fa in realtà? Ci si nasconde negli armadietti, non si smette quasi mai di accovacciarsi e si resta nascosti, cercando disperatamente di non attirare l’attenzione di uno xenomorfo che uccide all’istante. Certo, l’atmosfera di Alien: Isolation evoca l’orrore puro, ma meccanicamente è anche uno dei migliori giochi stealth in circolazione. La nostra recensione di Alien: Isolation mostra che ciò che lo rende speciale è che, a differenza di molti suoi simili, il vostro nemico è volatile e imprevedibile e non c’è modo di anticipare i suoi schemi se non seguendo quel blip inquietante sul vostro radar. Il rumore è sia il vostro migliore amico che il vostro peggior nemico. Uno sprint incauto può provocare una coda aliena nello stomaco, ma un rumorino lanciato contro una pattuglia nemica può portare alla sua rapida morte e alla vostra altrettanto rapida fuga.

8. Commandos 2. Pochi sono stati bravi a giocare a Commandos, ma tutti lo considerano uno dei migliori giochi stealth in circolazione. Questo gioco della Seconda Guerra Mondiale vi mette al comando di una squadra di soldati d’élite, ognuno con le proprie abilità, e vi fa entrare in estenuanti livelli simili a rompicapo da superare furtivamente e sabotando. Ogni missione richiede molto tempo e “prendere le cose come vengono” è la peggiore strategia che si possa adottare. Dovete sempre pianificare diversi passi in avanti, monitorando le linee di vista dei nemici, gli schemi di pattugliamento e i nascondigli più importanti. Una mossa sbagliata e non riuscirete a fare clic con il mouse abbastanza velocemente per uscirne. Se non riuscite a controllare la situazione, l’esecuzione sarà rapida. Con i suoi sfondi prerenderizzati e la sua prospettiva isometrica, Commandos 2 è uno di quei giochi stealth in cui si può brontolare sul fatto che “non li fanno più come una volta” e pensare malinconicamente a come sarebbe una fedele riproduzione moderna.

9. Hitman. Quando Square Enix ha annunciato che il prossimo gioco di Hitman sarebbe stato a episodi, erano in pochi a crederci. Ma dopo sei livelli meravigliosamente realizzati, un flusso infinito di Obiettivi Elusivi speciali e un’infinità di sfide stravaganti, Hitman è diventato uno dei migliori giochi del 2016, per non dire uno dei migliori giochi di assassini di tutti i tempi – scoprite quanto abbiamo amato l’intera prima stagione nella nostra recensione di Hitman per PC. In un certo senso, ha perfettamente senso. Questa rivisitazione elimina gran parte delle assurdità della storia che hanno danneggiato i suoi predecessori, offrendo combinazioni quasi infinite di sfide di assassinio in sei livelli tra i meglio progettati della serie fino ad ora. Oltre agli obiettivi standard delle missioni, sono disponibili le assurde sfide Escalation, che richiedono di uccidere uno chef con una padella indossando un costume da mago in cinque minuti senza essere individuati, oltre alle missioni create dal giocatore e agli Obiettivi Elusivi, disponibili solo per un tentativo.

10. Metal Gear Solid V. MGS V è molte cose: un’avventura open-world con una delle storie di gioco più folli del 2015, un gioco d’azione esplosivo e un gioco sandbox ricco di sistemi fantastici con cui giocare a piacimento. Nonostante tutto questo, nella nostra recensione di Metal Gear Solid V abbiamo scoperto che non dimentica le sue radici e rimane il miglior Metal Gear di sempre. A patto che riusciate a resistere all’impulso di aprire il fuoco con una MG quando vi aggirate in una base nemica. Il movimento di Snake scorre fluido tra l’accovacciarsi, il tuffarsi e lo strisciare, mentre ci si infiltra negli avamposti da qualsiasi angolazione usando coltelli, armi da fuoco altamente personalizzabili e la classica scatola di cartone di cui i nemici di MGS non si sono ancora insospettiti dopo tutti questi anni. È una gioia avvicinarsi di soppiatto a un nemico e interrogarlo per ottenere informazioni preziose, prima di spedirlo nel cosmo con il diabolico pallone Fulton. A incoraggiare l’approccio silenzioso è la nuova Modalità Riflesso, che concede un paio di secondi al rallentatore dopo essere stati avvistati per eliminare il nemico e continuare la missione senza essere scoperti. Dopo tutti questi anni, il repertorio di mosse di Snake rimane uno dei protagonisti più amati dei giochi stealth.


11. Thief II. Sarà anche vecchio, ma almeno è meglio del reboot: la nostra recensione di Thief mostra la nostra delusione per l’anti-open world del gioco. A tratti è scricchiolante come le Sentinelle Meccaniche che pattugliano gli ultimi livelli, ma Thief II è impareggiabile tra i giochi stealth puri: gli altri osano solo prenderne in prestito degli elementi, piuttosto che cercare di replicarlo all’ingrosso. Questo perché Thief II non asseconda i brividi a buon mercato, l’azione e gli spargimenti di sangue che noi giocatori moderni desideriamo. La sua furtività è quasi assoluta, in quanto ci si aggira per i suoi livelli seminali e tentacolari senza dare nell’occhio. Rimane uno dei pochi giochi a utilizzare l’illuminazione come una valida meccanica stealth, e le condizioni ideali sono quelle in cui non si vede quasi nulla, perché ciò significa che nemmeno i nemici possono vedervi. I suoi livelli aperti sono brillantemente progettati, ambientati intorno a grandi palazzi e cattedrali che non vi sentirete minimamente in colpa a derubare alla cieca. Ma non li esplorerete utilizzando radar, vista a raggi X o abilità fantasiose alla maniera dei moderni giochi stealth come Splinter Cell e MGS; sarete solo voi, i vostri sensi e il vostro blackjack se ne avrete davvero bisogno.

12. Deathloop. Deathloop è un gioco d’azione stealth ambientato sull’isola fittizia di Blackreef, dove si vestono i panni di Colt Vahn, un uomo che si sveglia sulla spiaggia circondato da bottiglie di birra vuote e da un vago ricordo del giorno precedente. Non passa molto tempo prima che si venga introdotti agli abitanti ostili e maniacali dell’isola: fanatici che indossano maschere e un gruppo di assassini chiamati Eternalisti. Deathloop non è esclusivamente un gioco stealth, ma può essere giocato come tale e le sue numerose missioni, enigmi e combattimenti giustificano l’approccio stealth. L’isola pullula di nemici e tutti sono tuoi nemici, e anche se è divertente farsi strada attraverso le aree con la tua collezione di potenti abilità e armi speciali, a volte è più facile accovacciarsi ed evitare di essere scoperti, per non dover ricominciare tutto da capo. Ecco a voi: i migliori sneak ‘em up disponibili per il vostro furtivo PC. Aspetta, no, non il tuo: devi calmare un po’ le ventole della tua GPU. Non riuscirete a passare inosservati con tutto quel ronzio. In ogni caso, se siete stanchi di uccidere da soli, prendete le armi come parte di un’enorme forza combattente con i migliori giochi di guerra per PC. Ma per ora dobbiamo sparire nell’ombra. E anche voi dovreste…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.