I migliori giochi battle royale per PC

By | Agosto 13, 2022
giochi battle royale

Quali sono i migliori giochi di battle royale su PC? Che si tratti di Fortnite, PUBG o Apex Legends, ecco le migliori proposte del genere. Le origini dei giochi battle royale sono molteplici, ma il loro scopo è in gran parte lo stesso: molti giocatori entrano, uno solo esce. Battle royale è una modalità multigiocatore violenta, imprevedibile e frenetica in cui l’unico obiettivo è resistere finché non si è l’unico sopravvissuto. Tutte le tattiche e gli stili di gioco sono ugualmente praticabili nei migliori giochi battle royale. Si può vincere nascondendosi tra i cespugli e aspettando che la mandria si diradi, oppure recuperare un’arma e iniziare a ridurre il numero di persone. Con l’esplosione di Fortnite, PUBG e Apex Legends, si potrebbe pensare che ci siano solo tre battle royale in circolazione, ma ora ci sono numerosi altri contendenti che li sfidano, ognuno con la propria formula. Con il numero di giocatori che fluttua dappertutto, è importante conoscere i giochi battle royale più popolari per essere sicuri di ottenere una partita. Che siate alla ricerca di giochi come Warzone o di una nuova formula inventiva, c’è un gioco battle royale per tutti. Per aiutarvi ad ampliare i vostri orizzonti, abbiamo raccolto questa pratica guida ai migliori giochi di fortnite battle royale per PC.


Leggi anche: I migliori giochi spaziali per PC

I migliori giochi battle royale sono:

1. CRSED: F.O.A.D. Sarà anche nato come uno scherzo, ma il gioco formalmente noto come Cuisine Royale continua a raccogliere un numero costante di giocatori a più di un anno dal suo lancio iniziale. Il segreto del successo? Un gameplay simile a quello di PUBG, aggiornamenti costanti che apportano nuovi contenuti al gioco e un modello free-to-play di soli cosmetici. CRSED offre anche delle modifiche alla formula consolidata dei giochi battle royale. La più ovvia è che, invece di armature ed equipaggiamenti militari, ogni giocatore deve usare pentole, padelle e altri oggetti da cucina per proteggersi dai proiettili. Altri accorgimenti, come il numero di giocatori fortemente ridotto e le armi semplici ispirate ai giochi della Seconda Guerra Mondiale, rendono i combattimenti semplici e competitivi. Se siete alla ricerca di un gioco BR semi-realistico e free-to-play, allora CRSED: F.O.A.D. è uno dei migliori attualmente in circolazione.

2. Call of Duty: Warzone. Warzone si discosta dalla formula standard dei giochi di battle royale praticamente in ogni ambito… tranne per il fatto che c’è ancora un cerchio della morte che si restringe sempre di più e che costringe tutti i 150 giocatori a scontrarsi finché non rimane una sola squadra. Ci sono respawn sotto forma di un bizzarro duello 1v1 nel Gulag, si possono raccogliere contanti e spenderli per far respawnare i compagni di squadra o le killstreak nelle Buy Station, e si può persino impostare il proprio miglior loadout Warzone prima di una partita e chiamarlo come ricompensa. Tutto ciò contribuisce a rendere Warzone un gioco di BR in cui perdere un compagno di squadra non è un grosso problema, il che significa che si è liberi di giocare in modo aggressivo come si vuole. Qualsiasi fucile d’assalto comune è sufficiente per ottenere un’uccisione – il saccheggio è utile soprattutto per guadagnare denaro e munizioni – quindi ci si può concentrare su come entrare e uscire dal maggior numero possibile di scarti. Altre modifiche contribuiscono alla semplicità: la zona è incredibilmente letale, quindi non è possibile accamparsi nella meta del gas, le piastre di armatura coprono tutto il corpo, quindi non è necessario preoccuparsi degli elmetti, e la salute si rigenera proprio come nel multiplayer. Se siete alla ricerca di un gioco battle royale gratuito, veloce e accessibile, Warzone è una delle migliori opzioni in circolazione.

3. Fall Guys Ultimate Knockout. Fall Guys prende in prestito elementi dal genere battle royale e dal game show giapponese di successo, Takeshi’s Castle, per creare qualcosa di completamente unico. Ogni giocatore, che riunisce 60 concorrenti, deve sconfiggere i suoi compagni di gelatina in una folle corsa verso il traguardo, ma solo il numero migliore di giocatori può avanzare in ogni round per essere incoronato vincitore. Le sfide non sono sempre percorsi a ostacoli, ma spaziano da giochi di memorizzazione, all’aggrapparsi a una piattaforma per salvarsi, fino a una partita di calcio sovradimensionata che divide i giocatori in due squadre separate. Il bello di Fall Guys è che, a prescindere dalla propria abilità, quasi tutti possono vincere e questo fattore casuale è ciò che rende Fall Guys così divertente. Anche se non vincete, avrete una bella storia da raccontare. Sebbene la popolarità di Fall Guys sia diminuita dal lancio nell’agosto 2020, il gioco è ancora incredibilmente popolare. Gli sviluppatori continuano a rilasciare nuovi contenuti ogni pochi mesi, come skin e sfide, e ascoltano i feedback della comunità per perfezionare l’esperienza sia per i nuovi giocatori che per quelli più esperti.

4. Apex Legends. Con il fascino distopico del mondo devastato dai mech di Titanfall e gli intensi scontri a fuoco che rendono PUBG così avvincente, non c’è da stupirsi che il numero di giocatori di Apex Legends abbia superato i 25 milioni nella sua prima settimana. Il gioco battle royale di Respawn è sbucato dal nulla e ha superato Fortnite su Twitch per numero di spettatori nei suoi primi sette giorni. Apex Legends procede a un ritmo sorprendente. Certo, non si tratta del parkour e delle corse sui muri che ci aspettiamo dal famoso gioco di robot di Respawn, ma questo battle royale si muove a modo suo. Lo sprint è più rapido di quanto ci si aspetterebbe e la scivolata è più lunga, soprattutto se si considera il terreno montuoso. Il movimento determina anche il tono del gioco d’azzardo: se la vostra squadra riesce ad affiancare un’altra con una spinta ben mirata, guadagnerete la sua taglia. Le armi di Apex Legends sono finemente calibrate, a dimostrazione della fiducia di Respawn nel lancio di Apex Legends come gioco completo piuttosto che in accesso anticipato. I fucili da caccia sparano con una cadenza spaventosa, in grado di punire una spinta malriuscita, così come un colpo alla testa ben piazzato aiuterà chiunque sia un esperto di fucili da cecchino. Meglio ancora, ci sono molte cose per i giocatori occasionali. Apex Legends utilizza un sistema di ping per alleviare il peso della comunicazione senza microfono. Cliccando sulla rotella di scorrimento si evidenziano luoghi di interesse, bottini preziosi e nemici in carica. Inoltre, da un assassino che vola nel tempo a un robot che si diverte con le battute della teleferica, il cast di personaggi di Apex Legends è meravigliosamente vario, stravagante e divertente. Con il lancio della Stagione 4 di Apex Legends e della nuova Leggenda Revenant, non c’è mai stato momento migliore per unirsi ai giochi di Apex.

Leggi anche: I migliori giochi di Dio per PC

5. PlayerUnknown’s Battlegrounds. C’è un motivo per cui PlayerUnknown’s Battlegrounds vanta regolarmente centinaia di migliaia di giocatori contemporanei e ha venduto milioni di copie: è la premessa base del battle royale fatta bene. Con i frequenti aggiornamenti di PUBG e le nuove mappe di PUBG, il gioco che ha conquistato le classifiche è ricco di funzioni e crea una dipendenza incredibile. PlayerUnknown non è solo un titolo dal suono simpatico, ma è lo pseudonimo di Brendan Greene: il creatore di PUBG e l’uomo responsabile del popolarissimo mod Arma 3 Battle Royale. Questa esperienza si riflette in PlayerUnknown’s Battlegrounds, che rinuncia a complicazioni come il crafting e a un complesso sistema di combattimento in mischia, concentrandosi invece su scontri a fuoco affilati come un rasoio, gioco tattico e raccolta di oggetti. Più di ogni altro gioco battle royale presente in questa lista, PUBG ha una sensazione e un controllo realistici, che si traducono in un gameplay reattivo che non invecchia mai.


6. Fortnite. Volete una grafica da fumetto per i vostri massacri di 100 uomini? Fortnite Battle Royale prende la struttura a incontri perfettamente calibrata di PUBG e abbandona tutto il realismo grintoso per colori e bordi morbidi. Inoltre, Epic Games continua a superare sé stessa con ogni nuova stagione di Fortnite, cambiando la mappa, aggiungendo un sacco di nuove skin Fortnite e rivedendo le meccaniche di gioco. Non c’è da stupirsi che il numero di giocatori di Fortnite continui a crescere: questo è l’attuale re dei battle royales. È inoltre possibile raccogliere risorse e costruire strutture come case per accamparsi, muri per ripararsi e rampe per scalare le montagne. È un gioco battle royale per chi ama la creatività. Questo cambia notevolmente il ritmo di gioco, aumentando l’enfasi sulla raccolta di risorse per tutta la partita, in modo da avere molti materiali per costruire coperture e fortificazioni quando il numero di giocatori diminuisce. La possibilità di costruire significa anche un ampio margine di manovra per tattiche non convenzionali. Siete bloccati dietro un albero? Tirate fuori il piccone, raccogliete qualche tronco e costruite un muro che vi protegga un po’ di più. Avete bisogno di un modo subdolo per raggiungere un avversario? Provate a costruire una serie di rampe per affiancarlo da un’angolazione inaspettata. E se vi stancate dell’aspetto BR, potete entrare nella modalità Creativa di Fortnite e giocare ad alcune delle incredibili mappe, creazioni e modalità di gioco realizzate dai giocatori utilizzando i codici dell’Isola di Fortnite. Il dibattito Fortnite vs. PUBGnon si risolverà tanto presto, quindi siate grati di avere due spettacolari sparatutto di sopravvivenza di cui gioire.

7. Firestorm. L’interpretazione di Battlefield 5 del genere battle royale ha richiesto un po’ di tempo per essere realizzata e ha suscitato poco clamore al momento dell’uscita, ma vanta molte revisioni intelligenti della formula. Ad esempio, i punti di cattura sono disseminati nell’enorme mappa scandinava, aiutando a coinvolgere nella mischia tutti i 64 giocatori che si contendono il bottino di alto livello. Poi ci sono i veicoli, che offrono una meccanica simile di rischio/ricompensa: salendo su un carro armato avrete un vantaggio immediato sugli altri giocatori, ma non potrete fuggire senza che i giocatori se ne accorgano. Soprattutto, Firestorm mantiene la meccanica di distruzione tipica di Battlefield, assicurando che non ci sia un rifugio sicuro. Potreste dover aspettare un po’ per avere una partita completa, ma ne vale la pena, perché le solide riprese e l’impressionante fedeltà audiovisiva di Battlefield 5 lo rendono una delle esperienze battle royale più convincenti in circolazione.

8. Spellbreak. Proprio quando si pensava di aver visto tutto nel genere battle royale, arriva un gioco free-to-play come Spellbreak a ricordarci che ci sono ancora molte nuove idee in circolazione. Spellbreak offre ai giocatori sei classi di battlemage tra cui scegliere, ognuna con un proprio set di abilità e capacità. Scegliere una classe non significa limitarsi a un solo set di abilità: si possono impugnare diversi guanti magici per creare combo di incantesimi. Mescolando gli incantesimi di Piromante e Tempesta si ottengono tornado infuocati, mentre un ibrido di Conduit e Tossicologo può creare nubi di gas elettrificate. I poteri magici di Spellbreak fanno sì che il gioco si distingua tra la folla, dando vita a combattimenti spettacolari, ispirati a spettacoli come Dragon Ball Z. L’aggiornamento 3.1 ha recentemente rinnovato l’esperienza dei nuovi giocatori, rendendo più facile sbloccare tutte e sei le classi semplicemente raggiungendo il grado 4 di mago. Non c’è momento migliore per giocare di questo, e Spellbreak è dotato di cross-play per assicurarsi di avere sempre persone contro cui combattere.

9. ZombsRoyale.io. Probabilmente conoscerete già ZombsRoyale.io se avete giocato ad alcuni dei migliori giochi inattivi o online, poiché prende in prestito molte meccaniche da Zombs.io e Surviv.io. Si tratta di un gioco battle royale free-to-play basato su browser, che può essere giocato praticamente su qualsiasi dispositivo dotato di connessione a Internet, e che dimostra in modo eccellente quanto sia versatile il genere BR. Tutti i punti fermi sono presenti: si cade in una zona casuale della mappa, si saccheggiano le armi dai forzieri e si converge lentamente su un punto della mappa finché non rimane un solo giocatore in piedi. Tuttavia, il passaggio a una visuale dall’alto cambia il modo in cui si svolge ogni battaglia, poiché entrambi i giocatori sanno sempre dove si trovano. In questo modo le battaglie su larga scala tra tre o più giocatori risultano più controllabili, perché si può sempre vedere cosa succede intorno a noi. Anche le partite sono veloci, permettendo di racchiudere tutta la tensione di una partita di 30 minuti di PUBG, ad esempio, in una pausa bagno.

10. Super Animal Royale. Super Animal Royale è una battaglia royale 2D dall’alto verso il basso in cui 64 giocatori combattono all’ultimo sangue. Sì, avete letto bene, il gioco si chiama Super Animal Royale. Questi simpatici animali possono sembrare innocenti e dolci, ma sono in grado di brandire una serie di armi. Le battaglie si svolgono in un parco safari abbandonato, anche se questo non spiega la provenienza delle armi… Se siete alla ricerca di un gioco battle royale in stile Hotline Miami, Super Animal Royale fa al caso vostro. Super Animal Royale supporta anche il cross-platform, consentendo ai giocatori di PC di sfidare i loro amici di console. È possibile giocare in solitaria, in duo e in squadra, senza pagare un centesimo perché il gioco è completamente free-to-play.

11. Totally Accurate Battlegrounds. Quello che ha iniziato lo sviluppo come un pesce d’aprile si è trasformato in uno dei giochi battle royale più inventivi del 2018, e lo sviluppatore Landfall può vantare tre milioni di download di Totally Accurate Battlegrounds in quattro giorni come prova. Totally Accurate Battlegrounds (TABG) vanta innumerevoli armi da mischia e a distanza, accessori e equipaggiamenti per garantire che ogni scontro a fuoco sia imprevedibile e disordinato come i modelli dei personaggi che si rotolano. Il colpo di grazia di TABG è la sua fisica esagerata, che vede il vostro personaggio saltare su per le scale e ruzzolare sugli ostacoli, per non parlare del rinculo delle armi ad alto calibro, che vi spinge all’indietro a ogni colpo. Lo sviluppatore Landfall abbraccia la natura goffa del suo battle royale con un ridicolo personalizzatore di personaggi e un tasto dedicato per tenere l’arma di traverso e fare beatboxing. Non sorprende che l’attacco predefinito per questo tasto sia G. Il numero di giocatori è ridotto, quindi è necessario conoscere la comunità se si vuole giocare, ma una versione gratuita di TABG è all’orizzonte per far tornare il numero di giocatori a numeri sani.


Leggi anche: I migliori giochi di sottomarini per PC

12. Unturned: Arena Mode. Una delle cose più sorprendenti del free-to-play Unturned è che vanta un gioco d’armi straordinariamente curato e realistico.Il punto di forza è la modalità Arena, una modalità di gioco ufficiale che prende in prestito le meccaniche di base di PUBG, riduce il numero di giocatori a 16 e si svolge in una delle quattro piccole mappe. Non lasciatevi ingannare da Unturned: Arena Mode vi inganni con il suo stile artistico a blocchi: si tratta di uno sparatutto hardcore nel profondo, come dimostra l’ampia gamma di armi e accessori. Il fatto che ci siano quattro mappe distinte in cui combattere aggiunge un ulteriore livello di abilità, poiché entrano in gioco tattiche diverse e la conoscenza della mappa. Se siete alla ricerca di un gioco battle royale meno grintoso, ma desiderate comunque un elevato livello di abilità e un gioco d’armi realistico, allora cercate Unturned: Arena Mode. Forse non è uno dei migliori giochi di zombie su PC, ma sparare alle simpatiche orde di non morti di Unturned è comunque uno spasso. Ed è gratuito, cosa sempre gradita.

13. Minecraft Survival Games. Grazie alla totale libertà concessa ai giocatori da Minecraft, in particolare su PC, era solo questione di tempo prima che qualcuno realizzasse una versione di The Hunger Games nel sandbox per famiglie di Mojang. Questa libertà creativa significa che ci sono centinaia e centinaia di mappe, stili di arena, configurazioni di armi e armature e regole per mantenere l’esperienza varia a seconda del server Minecraft in cui si decide di giocare. Invece di far spawnare o cadere i giocatori nella mappa in punti casuali, e a differenza di alcune delle migliori mappe di Minecraftnel suo gioco madre, la maggior parte dei server di Minecraft Survival rende omaggio al franchise di successo facendo spawnare i giocatori in un cerchio attorno a un’enorme cache di armi: quando il timer arriva a zero, la partita è aperta a tutti. Correre verso le armi e rischiare di morire nell’immediato, o sperare di recuperarne una da un cadavere più tardi? Minecraft Survival Games è una solida esperienza di battaglia royale, e il gran numero di varianti personalizzate assicura che sia adatto a ogni nicchia.

14. Naraka Bladepoint. Naraka Bladepoint è stato il gioco battle royale più atteso del 2021, con oltre 160.000 giocatori che si sono uniti alla mischia durante il suo secondo periodo di open beta. Sebbene il gioco includa armi tradizionali, la maggior parte degli scontri si risolve con il combattimento in mischia. È qui che Naraka Bladepoint si distingue dal resto della concorrenza. I combattimenti si svolgono come in un gioco di lotta: i giocatori devono valutare ogni mossa per evitare di essere puniti dall’avversario. Naraka Bladepoint si concentra sulla verticalità: ogni giocatore ha accesso a un rampino e alle abilità di parkour. A seconda del personaggio di Naraka: Bladepoint, lo stile di gioco può cambiare drasticamente. Per esempio, Matari ha potenti abilità stealth, che possono essere ottime per eliminare i nemici feriti, o Tarka Ji può lanciare palle di fuoco che infliggono danni ad area d’effetto. Leggete le nostre guide per raccogliere alcuni utili consigli per i principianti, scoprire quali sono le armi migliori e scoprire come personalizzare il vostro personaggio.

15. Vampire The Masquerade Bloodhunt. Vampire: The Masquerade è probabilmente l’ultima serie che ci si aspetterebbe di avere un gioco battle royale, ma funziona sorprendentemente bene. Nonostante l’iniziale esitazione della comunità di VtM, gli sviluppatori hanno dimostrato di saper introdurre il battle royale nella serie World of Darkness. È emerso che giocare nei panni di potenti vampiri con abilità soprannaturali rende il gioco divertente. Come abbiamo sottolineato nella nostra anteprima del gioco, Bloodhunt assomiglia molto a PUBG con superpoteri. Questi vampiri possono avere delle abilità, ma usano comunque le armi per portare a termine il loro lavoro. Le abilità soprannaturali di Bloodhunt vedono combattimenti sui tetti di Praga, mentre le squadre saltano da un edificio all’altro. I giocatori possono rianimarsi se lasciati soli per un tempo sufficiente, quindi assicuratevi di diablerizzarli prima che ne abbiano la possibilità. Questo gioco è sicuramente da tenere d’occhio e sarà lanciato come titolo free-to-play, il che è sempre positivo.

Questo è il lotto. I migliori giochi battle royale per PC che sono come PUBG… incluso PUBG.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.