GPS Android non aggancia satelliti, come risolvere

By | Agosto 30, 2020
GPS Android non aggancia satelliti

Purtroppo, anche le tecnologie moderne possono non funzionare e se sei un utente Android potresti incontrare situazioni in cui il tuo GPS Android non aggancia satelliti. Se ti è successo, ecco alcuni modi comuni in cui puoi risolvere quando il GPS telefono non funziona


Il sistema di posizionamento globale (GPS) ha letteralmente cambiato il mondo. Essere in grado di dire esattamente dove ti trovi sulla superficie della Terra ha avuto effetti di vasta portata sugli affari e sui viaggi. Il fatto che ogni smartphone abbia un ricevitore GPS integrato significa che non ti perderai mai più.

Se il GPS non funziona spostati in un posto diverso e aspetta

Quando segnale GPS Android non funziona, il problema potrebbe non essere affatto del tuo telefono! Se non sei in linea con un numero sufficiente di satelliti GPS o ti trovi in condizioni meteorologiche avverse, avrai un segnale GPS interrotto.

Per migliorare segnale GPS basta allontanarsi da oggetti metallici, avere il cielo sereno  e non stare vicino a muri alti, sono tutti modi con cui puoi rendere più facile per il tuo telefono trovare il suo posto nel mondo.

È davvero un problema GPS?

Alcune app che utilizzano il GPS richiedono anche una connessione dati funzionante. Se la tua connessione WiFi o mobile non funzionano correttamente, questo potrebbe essere il motivo per cui la tua app non sta facendo il suo lavoro. Quindi prova a passare a una rete WiFi diversa, passando da WiFi a dati mobili o semplicemente spostandoti in un punto con una ricezione migliore.

Se puoi accedere a siti Web e utilizzare servizi dati in altre app, probabilmente non è questo il problema. Tuttavia, è facile e veloce eliminarlo come colpevole.


Hai provato a spegnerlo e riaccenderlo?

OK, probabilmente l’hai provato, ma per essere accurati dobbiamo prima suggerire la soluzione più rapida e ovvia. Nel caso in cui non lo sapessi, c’è un interruttore per la funzionalità GPS nel pannello delle notifiche del tuo dispositivo Android.

La “tonalità app” è questo menù a cui accedi scorrendo dalla parte superiore dello schermo. Diverse skin Android potrebbero non sembrare esattamente uguali, ma comunque qui troverai una sorta di interruttore GPS.

Capovolgendo questo interruttore virtuale, ripristini anche l’hardware GPS. Spesso questo è sufficiente per risolvere il problema GPS Android.

Riavvio e modalità aereo

Se quel salto rapido non sembra aver risolto i problemi con il GPS su Android, c’è un’opzione nucleare da provare. Quando il GPS Android non aggancia satelliti, puoi semplicemente attivare la modalità aereo, che disabilita tutte le comunicazioni wireless. Attendi qualche secondo e poi attivalo di nuovo.

Il prossimo passo sarebbe riavviare completamente il telefono. Se l’attivazione / disattivazione del GPS, la modalità aereo e il riavvio non funzionano, significa che il problema è dovuto a qualcosa di più tecnico.

Prova a utilizzare modalità di precisione migliori

I moderni telefoni Android possono aiutare a migliorare GPS Android in vari modi. Se il tuo GPS impiega un’eternità per collegarsi ai satelliti o funziona male, dovresti controllare se hai abilitato o meno questi aiutanti di precisione.


Questo è abbastanza facile da fare. Basta tirare verso il basso il pannello delle notifiche, toccare e tenere premuto il collegamento alla posizione per andare alle sue impostazioni.

A seconda della versione di Android o del marchio del telefono, il nome o il metodo esatto può variare, ma nella maggior parte dei casi è così che si accede rapidamente. In alternativa, puoi andare alla pagina delle impostazioni di Android e cercare le impostazioni della posizione da li.

Uno nella pagina delle impostazioni della posizione, ci sono due fermate di interesse. Innanzitutto, controlla se il tuo telefono è impostato per utilizzare Bluetooth e WiFi per migliorare la precisione del GPS. Se abilitato, il telefono può cercare hotspot WiFi locali o Bluetooth, il che gli fornisce un indicatore immediato della tua posizione approssimativa.

Dovresti anche verificare se la precisione della posizione di Google è attivata. Questo dovrebbe aiutare a migliorare il posizionamento in modo significativo.

Carica il tuo telefono o disabilita la modalità di risparmio energetico

La funzionalità GPS è piuttosto assetata di energia. Quando la carica del telefono è troppo bassa, potrebbe passare a una speciale modalità di risparmio energetico. O quello standard che fa parte di Android o forse uno più modificato ottimizzato dal produttore del tuo telefono.

Quindi, se la batteria è in rosso e la modalità di risparmio energetico è attiva, la disattivazione potrebbe far funzionare di nuovo correttamente la funzione GPS. Anche se, ovviamente, la batteria del tuo telefono morirà molto più rapidamente.


In alternativa, puoi provare a collegare semplicemente il telefono, che disabiliterà la modalità di risparmio energetico. Questo è il motivo per cui è una buona idea avere sempre a portata di mano un power bank o un caricatore USB per auto.

Reinstalla o aggiorna la tua applicazione Maps

Se il GPS Android non aggancia satelliti, volte il problema non è la funzionalità GPS del telefono, ma l’app che dovrebbe utilizzarla. Puoi confermarlo passando a un’altra applicazione non correlata che utilizza il GPS. Se l’app funziona bene, allora dobbiamo rivolgere la nostra attenzione all’autore del reato che non collabora.

Ci sono fondamentalmente due cose che puoi fare qui per migliorare ricezione GPS Android. Uno è quello di andare al tuo app store e vedere se la tua applicazione mappe ha un aggiornamento in sospeso. Se la sua versione è troppo indietro, potrebbe non essere in grado di funzionare. Se non ci sono aggiornamenti in sospeso, è sufficiente disinstallare e reinstallare l’app.

Usa un’app di diagnostica GPS

Fortunatamente ci sono app GPS per telefoni Android che ti mostreranno le letture grezze dall’hardware GPS. Ciò è utile sia per trasmettere rapidamente le tue coordinate esatte a qualcuno sia per diagnosticare problemi GPS.

Un’app che possiamo consigliare è GPS Status and Toolbox, che ti fornisce tutti i numeri che l’unità GPS sputa proprio lì sullo schermo. Se hai un altro telefono con l’app, puoi confrontare le letture per assicurarti che appaia corretto e se non mostra nulla o dà un errore, potresti capire che si tratta di un problema hardware che richiede una visita in un  centro di assistenza.

Conclusione

Perdere improvvisamente la strada in un territorio sconosciuto può essere un po’ spaventoso, ma si spera che dopo aver esaminato questo elenco di potenziali problemi sarai a destinazione in pochissimo tempo. Nessuna tecnologia è perfetta, tuttavia, ti consigliamo comunque di acquistare una vera mappa cartacea e di tenerla con te nel caso in cui semplicemente il GPS smartphone non funziona o semplicemente esaurisci la carica della batteria.

Leggi anche: Come migliorare precisione GPS su Android

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.