Google Meet vs Zoom: qual è il migliore?

By | Gennaio 6, 2021
Google Meet vs Zoom

Se il 2020 ha fatto qualcosa, ha reso la persona media molto più familiare con i programmi di videoconferenza. Google Meet e Zoom hanno visto un grande utilizzo quest’anno, ma non c’è un chiaro consenso su quale programma sia l’opzione migliore. 


Caratteristiche e dettagli

Zoom e Google Meet hanno la stessa funzione di base, ma Zoom è una piattaforma completa e ricca di funzionalità. Google Meet dispone di funzionalità semplificate che lo rendono utile per le funzioni di base. Questa differenza diventa ancora più chiara quando guardi oltre le versioni gratuite di ciascun programma nei livelli a pagamento.

Prezzi

Sia Google Meet che Zoom sono gratuiti, con livelli a pagamento opzionali per gli utenti che necessitano di più funzioni e funzionalità. 

Google Meet ha due opzioni a pagamento: Google Workplace Essentials e Google Workspace Enterprise. Google Workspace Essentials ha un prezzo di $ 8 al mese, mentre Google Workspace Enterprise ha un prezzo caso per caso e onestamente non è qualcosa di cui l’utente medio avrà mai bisogno. 

Zoom ha quattro fasce di prezzo al di fuori del suo piano gratuito: Pro, Business, Zoom United Business ed Enterprise. Questi piani vengono fatturati annualmente, con Zoom Pro a partire da $ 149,90 all’anno, Zoom Business a $ 199,90 all’anno, Zoom United Business a $ 300 all’anno e Zoom Enterprise a $ 199,90 all’anno.

Partecipanti

Le versioni gratuite di Google Meet e Zoom consentono agli utenti di ospitare riunioni fino a 100 partecipanti ciascuna. Le versioni a pagamento di ogni programma aumentano il numero di partecipanti a ogni riunione.

Zoom Pro consente ancora solo 100 partecipanti, ma Zoom Business aumenta il numero a 300. Zoom Enterprise consente 500 partecipanti e Zoom Enterprise + consente fino a 1.000. 

D’altra parte, Google Workspace Essentials consente fino a 150 partecipanti, mentre Google Workspace Enterprise consente fino a 250. Google non ha un’opzione che consente un numero enorme di partecipanti allo stesso modo di Zoom.

Durata della riunione

Zoom è noto per i suoi incontri di 40 minuti. Sono diventati una sorta di battuta finale nell’arco dell’anno, ma 40 minuti sono tutto ciò che il piano gratuito consente. Tuttavia, le versioni a pagamento di Zoom estendono la durata della riunione di un bel po ‘. 

Zoom Pro consente alle riunioni di durare fino a 30 ore. Questa è la quantità massima di tempo consentita da Zoom, indipendentemente dal livello. 

Google Meet consente alle riunioni di durare fino a un’ora con il suo piano gratuito e fino a un massimo di 300 ore se si opta per la versione a pagamento. In base al rapporto prezzo / lunghezza, Google Meet è il valore migliore. Le riunioni possono durare fino a 10 volte di più su Google Meet che su Zoom, sebbene sia discutibile se qualcuno abbia bisogno di una riunione di 300 ore. 

Vale anche la pena notare che sia Zoom che Google Meet consentono un numero illimitato di riunioni, anche con il piano gratuito. Ciò significa che puoi ospitare una riunione dopo una riunione se non desideri pagare, in modo da estendere la durata della riunione per tutto il tempo necessario. 

Registrazione

Il piano Zoom gratuito consente agli utenti di registrare le riunioni sui propri dischi rigidi, mentre i livelli premium consentono agli utenti di salvare localmente o fino a 1 GB nel cloud. Zoom Enterprise fornisce spazio di archiviazione cloud illimitato.

Google Meet non consente la registrazione locale nel suo piano gratuito, ma Google Workspace Essentials consente agli utenti di salvare le registrazioni su Google Drive. 

Altre caratteristiche

Zoom è stato creato come piattaforma di videoconferenza dedicata, mentre Google Meet fa parte di una più ampia suite di servizi. Di conseguenza, Zoom ha un set di funzionalità più completo rispetto a Google Meet. 

Zoom consente agli utenti di integrarsi con altri servizi, tra cui Skype for Business, Facebook Workplace e Salesforce. Si integra anche con servizi Google come Google Calendar e Google Drive. D’altra parte, Google Meet si integra con tutti i servizi Google e pochi altri come Skype for Business.

Gli utenti di Zoom possono condurre sondaggi, collaborare su una lavagna virtuale e altro ancora. Tutte queste caratteristiche lo rendono la piattaforma oggettivamente più potente, ma non necessariamente la scelta migliore. 

Sicurezza

Un settore che deve essere affrontato è la sicurezza delle due piattaforme. Zoom è stato esaminato durante tutto l’anno per violazioni della sicurezza, come i troll che si fanno strada alle riunioni e causano enormi interruzioni. 

Da quel momento, Zoom ha implementato diverse funzionalità di sicurezza per rendere la piattaforma più sicura, come la crittografia TLS a 256 bit, la crittografia end-to-end e altro ancora. Puoi anche configurarlo in modo che gli utenti possano partecipare solo se hanno un indirizzo email da un dominio specifico. 

Google Meet ha anche una serie di protocolli di sicurezza integrati. Tutti questi sono attivi per impostazione predefinita e ci sono anche protezioni lato server difficili da aggirare. Google Meet consente la verifica in due passaggi per gli utenti che partecipano alle riunioni.

Google Meet vs Zoom: qual è il migliore?

Entrambe le piattaforme di videoconferenza eccellono in determinate aree. Se sei alla ricerca di un servizio di videoconferenza dedicato e completo con ogni campanello e fischio a cui puoi pensare, Zoom è la scelta migliore. La sua suite di funzionalità, il team di assistenza clienti e la piattaforma ampliata lo rendono una scelta fenomenale per le aziende.

Sebbene Google Meet possa avere meno funzioni, è più facile da configurare. Non hai bisogno di un account dedicato. Gli utenti possono partecipare alle chiamate di Google Meet con un account Google standard, che consente di avviare le riunioni più rapidamente con una minore configurazione. 

Da un punto di vista oggettivo, Zoom è l’opzione migliore. Funziona e funziona bene e il 2020 ha visto la piattaforma espandersi in modi importanti. Tuttavia, non tutti hanno bisogno di tutte le funzionalità offerte da Zoom. 

Se stai lavorando a un progetto minore con gli amici o sei uno studente alla ricerca di un modo per incontrare a distanza i tuoi compagni di classe, Google Meet può portare a termine il lavoro con meno problemi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *