Google Maps lento, cosa fare

Google Maps va lento

Google Maps lento, cosa fare

L’app Google Maps è lento sul tuo smartphone Android o iOS? Questo è fastidioso, soprattutto se navighi spesso con l’applicazione. Fortunatamente, ci sono un certo numero di cose che puoi fare per rendere di nuovo più veloce Google Maps. Google Maps è la più popolare e una delle migliori app di navigazione per Android e iPhone. L’app è semplice da usare, contiene mappe chiare ed è anche molto facile da usare offline. Quest’ultima funzione è molto utile se ti trovi all’estero o hai un piccolo pacchetto di dati. Devi semplicemente scaricare una mappa e navigare da A a B. Se utilizzi Google Maps da molto tempo, l’app di navigazione potrebbe diventare un po’ lenta. Di seguito forniamo una serie di suggerimenti che puoi utilizzare per rendere Google Maps un po’ più fluido sul tuo telefono Android. Google Maps potrebbe essere lento a causa di una cattiva connessione Internet, soprattutto quando sei in giro. Puoi evitare di utilizzare Google Maps lento scaricando le mappe che ti servono e poi utilizzare l’app offline. Apri Google Maps. Tocca la tua immagine del profilo per aprire il menu. Tocca “Mappe offline” e poi “Seleziona la tua mappa”. Posiziona la sezione della mappa desiderata in modo che si trovi nel rettangolo blu. Conferma la tua selezione con “Download”.


Google Maps lento, 8 cose da fare

Leggi anche: Google Maps non funziona, 4 soluzioni

1. Aggiorna l’app Google Maps. Aggiornare le app le aiuta a farle funzionare senza problemi ed esclude eventuali problemi di incompatibilità. Pertanto, l’aggiornamento dell’app dovrebbe essere il tuo primo passo per risolvere quando Google Map funziona lento su Android o iPhone. Apri il Play Store o l’App Store sul tuo telefono e cerca Google Maps. Installa tutti gli aggiornamenti in sospeso prima di aprire nuovamente Google Maps.

2. Disattiva risparmio energetico. Se stai utilizzando il telefono in modalità di risparmio energetico per aumentare la durata della batteria, questa può impedire ad app come Google Maps di funzionare. Quindi, disabilitare il risparmio energetico dovrebbe essere il tuo prossimo passo. Disattivare risparmio energetico su Android, apri l’app Impostazioni e vai a Batteria per disattivare il risparmio energetico su Android. Quindi disattivare la modalità di risparmio batteria. Disattivare risparmio energetico su iPhone, apri Impostazioni. Vai a Batteria e disattiva la modalità di risparmio energetico.

3. Disabilita la modalità risparmio dati. Allo stesso modo, la modalità risparmio dati può interferire con la capacità di Google Maps di navigare senza problemi. Quindi, se hai abilitato la modalità risparmio dati sul tuo telefono, è ora di disattivarla. Come disabilitare la modalità risparmio dati Android, apri le Impostazioni e vai su Rete e Internet. Quindi disattivare la modalità Risparmio dati. Disabilita la modalità risparmio dati iPhone, avvia l’app Impostazioni e seleziona WiFi per disabilitare la modalità dati bassi WiFi. Tocca l’icona Info accanto alla tua rete WiFi e disattiva l’interruttore accanto a Modalità dati bassi. Allo stesso modo, vai su Dati mobili nell’app Impostazioni se stai utilizzando Google Maps su dati mobili. Tocca Opzioni dati mobili e disabilita Modalità dati bassi.

4. Abilita la modalità ad alta precisione. Abilitare la modalità ad alta precisione consente a Maps di calcolare la tua posizione nel modo più accurato possibile. Se hai disabilitato questa funzione per risparmiare batteria o dati, potresti notare che Google Maps funziona lentissimo. Come abilitare la modalità ad alta precisione Android, apri il menu Impostazioni sul telefono e tocca Posizione, espandi il menu Avanzate e tocca Precisione posizione di Google. Quindi, attiva il pulsante “Migliora la precisione della posizione”. Come abilitare la modalità ad alta precisione iPhone, avvia l’app Impostazioni sul tuo iPhone, vai su Privacy e tocca Servizi di localizzazione, individua e tocca l’app Google Maps dall’elenco per abilitare l’opzione Posizione precisa.

Leggi anche: Navigatore gratis per Android, i migliori

5. Disattiva la vista satellitare. La visualizzazione satellitare richiede molta potenza di elaborazione e quindi fa funzionare Google Maps lento. Quindi, a meno che tu non stia utilizzando un dispositivo di punta in grado di gestire questa richiesta, è meglio passare alla visualizzazione predefinita. Apri Google Maps e tocca l’icona quadrata alla tua destra. Imposta il tipo di visualizzazione su Predefinito e verifica se ciò accelera Google Maps.

6. Svuota la cache di Google Maps.  Un’enorme quantità di dati della cache può interferire con le prestazioni di Google Maps. Dovresti svuotare la cache se Google Maps va molto lento. Premere a lungo sull’icona dell’app Google Maps e toccare l’icona delle informazioni dal menu. Vai su Archiviazione e cache e tocca il pulsante Cancella cache. Su iPhone non è possibile svuotare la cache delle app, devi disinstallare e reinstallare l’app.


7. Usa Google Maps offline. Se intendi utilizzare Google Maps solo in una determinata area cittadina, puoi considerare di scaricare le mappe per l’utilizzo offline. Ciò ti consentirà di utilizzare Google Maps senza Internet. Utilizza la barra di ricerca in alto per cercare un’area o una città. Scorri verso l’alto sulla scheda della posizione in basso per espanderla. Utilizzare l’icona del menu a tre punti per selezionare Scarica mappa offline. Regola l’area della posizione all’interno della casella e tocca Download per continuare.

8. Usa Google Maps Go. Non è un segreto che Google Maps sia un’app piuttosto impegnativa che richiede una buona quantità di RAM e potenza di elaborazione per funzionare senza problemi. Quindi, se stai utilizzando un vecchio dispositivo Android, puoi provare a passare a Google Maps Go. È una versione più leggera di Google Maps che offre le stesse funzionalità

Lascia un commento