miglior altoparlante intelligente

Google Home, Amazon Echo, Homepod: qual è il miglior altoparlante intelligente nel 2020?

Google Home, Amazon Echo, HomePod… Gli esperti prevedono che ci saranno più di 30 miliardi di oggetti connessi nel mondo entro il 2021, molti dei quali, ovviamente, sono altoparlanti intelligenti. Tra i vari leader del settore, la guerra sta già imperversando. Ma qual è il miglior altoparlante collegato? Facciamo il punto.


Google Home: il miglior altoparlante intelligente del momento?

Google Home è il primo smart speaker ad entrare nel mercato italiano. Questo altoparlante, che esiste attualmente in tre versioni (Google Home Mini, Google Home e Google Home Max), consente l’interazione con Google Assistant. L’altoparlante nella sua versione base ha senza dubbio il miglior rapporto qualità-prezzo del 2019 sia dal punto di vista della compatibilità, della qualità audio, sia della potenza del suo assistente vocale.

Design

L’altoparlante intelligente esiste, te l’abbiamo detto in tre versioni. Il più economico, Google Home Mini, sembra una grande toppa ricoperta di tessuti, che rivela i LED in basso. Google Home ha probabilmente un design più singolare, una sorta di vaso da fiori contemporaneo, con una parte inferiore intercambiabile con altre opzioni di colore.

Infine, Google Home Max assume paradossalmente i codici di progettazione di Google Home Mini, ma è relativamente impressionante. Tutto sommato, la qualità di un’attenta produzione e il lavoro dei designer li rendono tutti altoparlanti che si integrano perfettamente nella casa.


Qualità del suono

La qualità audio di Google Home dipende in gran parte dalla versione che hai scelto. Google Home Mini, ad esempio, non è progettato per essere utilizzato come altoparlante hi-fi. Google Home classico offre già un’esperienza audio molto accettabile. Ma per i puristi, probabilmente sarà necessario rivolgersi a Google Home Max.

Qualità dell’assistente

Oltre al design e alla qualità audio, il grande vantaggio di Google Home è il suo Google Assistant. Secondo diversi studi, è il miglior assistente sul mercato: è colui che supera al meglio i “test del QI” (intelligenza artificiale), offre il miglior tasso di risposte corrette e può controllare la maggior parte delle applicazioni.

Compatibilità

La forza di Google Home? L’intero ecosistema di Google. Se hai uno smartphone Android, conosci già Google Assistant. E l’altoparlante di Google Home si integra perfettamente con altri dispositivi dell’azienda, come ad esempio Chromecast. O smart TV con Android TV. Google Assistant si integra perfettamente anche con un gran numero di oggetti collegati come lampade collegate (Hue Philips, Ikea, ecc.) e persino termostati collegati.


Prezzo

Google Home Mini viene venduto a 59 €, anche se spesso si trova ad un prezzo più basso. Google Home è venduto a 139,99 €. Da parte sua, Google Home Max è venduto a 199 € in Italia.

Conclusione

Questo smart speaker è per te se vuoi approfittare del miglior assistente sul mercato, se vuoi diversi altoparlanti per diverse stanze della casa (e che questi si fondono il meglio possibile nel tuo interno) e sei usi già Android, e possibile anche utilizzare altri prodotti Google come Chromecast.

Amazon Echo: il recinto è pieno di talenti

miglior altoparlante intelligente


Gli altoparlanti Amazon Echo stanno arrivando in un mercato già ampiamente occupato da Google Home. Sono comunque un’alternativa interessante, non solo perché Amazon è, contrariamente alle apparenze, il vero pioniere degli altoparlanti intelligenti. Ma anche perché sono estremamente compatibili, il loro comprovato assistente vocale Alexa, è dotato di molte “abilità” e sono tutti disponibili a un prezzo molto basso.

Design

In Italia, Amazon ha scelto di lanciare 4 superdotati della sua vasta gamma di altoparlanti collegati Echo: Amazon Echo, Echo Dot, Echo Show 5  ed Echo Plus. I due modelli più compatti hanno un design molto plastico, sono senza dubbio meno eleganti dei loro concorrenti.

Ma lo stesso non si può dire dell’ultima versione di Amazon Echo o Echo Dot (3a generazione) che adotta il tessuto, in tre colori. Il segno distintivo di Echo ed Echo Dot sono questi quattro pulsanti funzione in alto e l’indicatore circolare blu che fornisce un feedback visivo quando viene invocato Alexa.


L’Echo Show 5 sembra più fatto per essere poggiato sul piano di lavoro di una cucina, con uno schermo circolare, uno schermo e una telecamera per effettuare videochiamate. In ogni caso, siamo su fattori di forma molto piccoli, e quindi su dispositivi che si fondono facilmente nella tua casa.

L’Echo Plus è più imponente ed è più simile a un rivale di Google Home Max, con una qualità del suono più elevata ma funzionalità identiche. Ricordiamo anche l’esistenza dell’Echo Input, un dispositivo sotto forma di un ciottolo che consente ad Alexa di essere integrata in qualsiasi altoparlante (€ 39,99).

Qualità del suono

Le recensioni parlano di una buona riproduzione del suono per Amazon Echo, ma non necessariamente eccezionale. Siamo su un fattore di forma molto piccolo e non possiamo sperare che sia meglio di Google Home, che ha all’incirca lo stesso volume.


Il suono non è come ci si aspetterebbe. È diverso dal lato Echo Plus, che offre un suono più potente e bassi più profondi. L’altoparlante si distingue anche per il suo “hub Zigbee”, che consente di configurare e controllare gli oggetti connessi senza dover passare attraverso un hub proprietario. Con Philips Hue risparmierai € 50.

Qualità dell’assistente

Numerosi studi collocano Alexa a livello di, o vicino a Google Assistant, sia in termini di percentuale di risposte corrette che di intelligenza. La maggior parte di questi smart speaker offrono la possibilità di installare “abilità” per offrirvi nuove funzionalità.

Queste competenze consentono, ad esempio, a marchi di terze parti di rendere facilmente compatibili i propri oggetti connessi con Alexa. Puoi scegliere tra una vasta gamma di abilità o crearne una tu stesso.

Compatibilità

Amazon Echo è compatibile con dispositivi Android e iPhone. Eco sono gli altoparlanti collegati compatibili con la maggior parte delle marche di oggetti collegati. Questo lo rende il tuo centro di comando domestico essendo in grado di collegarsi ad una vasta selezione di lampade, termostati, serrature, campanelli, ecc.

Prezzo

Amazon Echo 3 è disponibile per € 99,99, Echo Dot per € 29,99, Echo Show 5 per € 64,99 ed Echo Plus per € 109,99. Per il lancio in Italia, Amazon ci è andato giù molto duramente offrendo una riduzione del 50% per tutti i preordini.

Conclusione

Questo altoparlante collegato è per te se vuoi fare il passo di comprare un altoparlante intelligente economico, sei interessato alle competenze e alle possibilità offerte da Alexa. Gli altoparlanti Echo non fanno per te se non ti piace il loro design o sei già troppo abituato a Google Assistant.

HomePod: inutile… a meno che tu non abbia un iPhone?

miglior altoparlante intelligente

HomePod è il primo diffusore collegato lanciato da Apple. Il dispositivo mira a entrare nel mercato di fascia alta e si concentra sulla qualità audio, sul design e sull’integrazione nell’ecosistema Apple.

Design

Con un fattore di forma appena più grande di Google Home, HomePod ha una forma che ricorda l’unità centrale di Mac Pro. È avvolto in un tessuto a rete creato in un unico pezzo senza cuciture visibili. E’ stato rilasciato in grigio quasi nero e bianco leggermente grigio, come l’iPhone X.

Qualità del suono

La qualità audio è il grande argomento di HomePod. Pertanto, il recinto non ha altri concorrenti oltre a Google Home Max. Il che alla fine lo rende più economico di quest’ultimo. Offre un suono potente e chiaro e bassi profondi ovunque ci si trovi nella stanza, grazie a un sistema di rilevamento e beamforming rivolto all’ascoltatore. Puoi accoppiarne due grazie ad AirPlay 2 per ottenere un sistema HiFi stereo.

Qualità dell’assistente

Siri non è noto per essere il miglior assistente sul mercato. Ma Apple ha annunciato alla sua conferenza sul WWDC molti miglioramenti che dovrebbero mettere Siri a livello dei suoi concorrenti. Dovrà comunque essere testato per convincerci.

Compatibilità

Per configurare HomePod, devi avere accesso a un iPhone. Apple Music è l’unico servizio di streaming musicale attualmente integrato nell’altoparlante.

Prezzo

HomePod è disponibile in due colori per € 349.

Conclusione

Questo altoparlante collegato fa per te se desideri un altoparlante di fascia alta, con un’eccellente riproduzione del suono, o perché hai altri dispositivi Apple e vuoi avere il meglio di ciò che viene rilasciato dall’azienda di Cupertino. HomePod non fa per te se non hai un iPhone o se Siri ti dà fastidio.

Leave a Reply