Gli smartphone più attesi nel 2020

By | Gennaio 13, 2020
Gli smartphone più attesi nel 2020

Schermo pieghevole, 5G, batteria più duratura, processore ancora più potente, design a … Cosa ha in serbo il 2020 per gli smartphone? La risposta è in questa panoramica completa di ciò che Apple, Samsung o Huawei e Motorola stanno preparando.


Il 2019 è stato un anno ricco di nuove funzionalità per smartphone , con i primi cellulari compatibili 5G, schermi pieghevoli e sensori fotografici con sempre più pixel. Abbiamo fatto il giro dei cellulari più attesi nel 2020, tra annunci sicuri e semplici voci. Entro febbraio, dovremmo scoprirne la maggior parte poiché i maggiori produttori saranno presenti al Mobile World Congress, la più grande fiera dedicata alla telefonia mobile.

Gli smartphone più attesi nel 2020

1. Samsung Galaxy S11

Informazioni diverse sono già trapelate sul prossimo smartphone di Samsung, ma una nuova voce a margine dello spettacolo CES 2020 indica che la compagnia abbandonerebbe l’attuale numerazione. Il prossimo smartphone sarebbe piuttosto chiamato Samsung Galaxy S20. Dovrebbe essere disponibile in tre versioni, S20, S20+ e S20 Ultra, l’ultimo dotato del nuovo sensore fotografico da 108 megapixel. Dovrebbero integrare il nuovo SoC Exynos 990 e potrebbero visualizzare uno schermo con una frequenza di aggiornamento di 120  hertz. L’annuncio ufficiale è previsto per l’11 febbraio alla conferenza Samsung Unpacked.

2. Motorola Razr

Uno degli smartphone pieghevoli più interessanti annunciati nel 2019 è il Motorola Razr, che è un telefono cellulare a conchiglia, piuttosto che un tablet pieghevole come il Galaxy Fold. Il suo lancio era previsto per il 9 gennaio negli Stati Uniti, ma ha dovuto ritardare leggermente la sua uscita per evitare la carenza di dispositivi. L’azienda non ha dato notizia di una nuova data, ma ha detto che non ci vuole molto tempo.

3. Huawei Mate X

Annunciato pochi giorni dopo il Galaxy Fold di Samsung, lo smartphone pieghevole Mate X di Huawei non è ancora uscito dalla Cina. Ha subito diversi ritardi in attesa del suo lancio, ma dovrebbe arrivare in Europa nel primo trimestre.

4. Samsung Galaxy Fold 2

Sempre nel campo degli smartphone pieghevoli, alcune indiscrezioni indicano che Samsung sta attualmente lavorando a un nuovo modello. Questa volta sarebbe un modello a conchiglia come il Motorola Razr, con uno schermo da 6,7 ​​pollici quando aperto, e due fotocamere sul retro e una sul davanti. Alcune voci indicano che Samsung potrebbe venderlo a un prezzo molto più conveniente rispetto al suo concorrente, a meno della metà del prezzo del Galaxy Fold, o meno di 1.000 euro. Secondo le ultime informazioni, il nome finale potrebbe essere Galaxy Bloom.

5. Google Pixel 4a

Nel 2019, Google ha avuto molto successo nel rilasciare una versione economica del suo Pixel 3, il Pixel 3a. Nel 2020, l’azienda ha rifatto tutto nuovo, offrendo il Pixel 4a. Secondo le prime fughe di notizie, lo schermo misurerebbe 5,7 o 5,8 pollici. L’annuncio è previsto per la conferenza Google I / O 2020, che si terrà a maggio.

6. Apple iPhone SE 2

L’iPhone SE 2, il nuovo smartphone economico di Apple, dovrebbe finalmente chiamarsi iPhone 9. Dovrebbe riprendere il design di iPhone 8, con uno schermo da 6,7 ​​pollici. Il dispositivo dovrebbe essere alimentato dal chip A13 Bionic, come per iPhone 11. Il lancio è previsto nel primo trimestre e il dispositivo potrebbe costare meno di 400 euro. Apple prevede inoltre di lanciare un iPhone 9 Plus, ma nessuna informazione è trapelata sulle sue caratteristiche.

7. Apple iPhone 12

L’iPhone 12 di Apple potrebbe essere il primo modello ad essere compatibile con il 5G e dovrebbe essere disponibile in tre versioni. Poche informazioni sono ancora note, ma Apple avrebbe lavorato su una migliore autonomia e la tacca sullo schermo potrebbe scomparire. Il lancio è previsto entro la fine del 2020.

8. Microsoft Surface Duo

Dopo aver rinunciato alla produzione di smartphone nel 2017, Microsoft sta provando di nuovo con il suo nuovo Surface Duo, annunciato lo scorso ottobre. È uno smartphone con due schermi da 5,6 pollici collegati da una cerniera e che funziona con Android. Microsoft ha indicato un’uscita, verso la fine del 2020, per dare agli sviluppatori il tempo di ottimizzare le loro applicazioni per il suo doppio schermo.

9. OnePlus 8

OnePlus rilascia un nuovo smartphone ogni sei mesi, quindi il prossimo modello è atteso per maggio. L’azienda sta sicuramente preparando due modelli, OnePlus 8 e OnePlus 8 Pro, ma potrebbe esserci anche una versione Lite più economica. Il modello base dovrebbe avere uno schermo da 6,44 pollici, rispetto ai 6,4 pollici per il modello Lite e 6,7 pollici per il modello Pro. I due modelli Pro saranno dotati di processore Qualcomm 865, compatibile con il 5G, mentre il processore Lite sarebbe Mediatek Dimensity 1000. Sarà inoltre dotato di carica veloce ed un sensore fotocamera principale da 60 megapixel.

Leggi anche: OnePlus presenta un telefono con fotocamere invisibili

10. Huawei P40 Pro

L’ultimo di Huawei è previsto per marzo. Dovrebbe avere una tacca sullo schermo che ospita un doppio modulo fotografico frontale e 5 sensori fotografici sul retro. Potrebbe essere compatibile con il 5G, grazie al suo processore Kirin 990, e dovrebbe avere una batteria al grafene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *